Pellegrinaggio a Buenos Aires/15 – Milonghe omofobe

Reportage da Buenos Aires per gli amanti del tango

PUBBLICATO IL 23 marzo 2017

Nonostante Buenos Aires sia la meta di turisti da ogni parte del mondo, non manca qualche discriminazione [...]
TANGO NEWS #

Pellegrinaggio a Buenos Aires/14 – Mirada y cabeceo? Roba da signorine

Reportage da Buenos Aires per gli amanti del tango

di Franco Garnero / 20 marzo 2017
Abbiamo scoperto che per alcuni la mirada è un po' da pappamolli, pare che non faccia l'uomo molto "maschio" [...]

Tango al buio

Parte il nuovo corso di tango al buio presso l'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

di Redazione / 18 marzo 2017
La cecità e il tango, un connubio possibile, una terapia speciale non solo per i non vedenti, una sfida per tutti per andare verso una maggiore integrazione in ogni senso [...]

Pellegrinaggio a Buenos Aires/13 – Divine in cattedra

Reportage da Buenos Aires per gli amanti del tango

di Franco Garnero / 16 marzo 2017
Tra carenze nella promozione turistica e qualche lezione un po' scontata, continua la nostra avventura argentina alla ricerca del tango [...]

Pellegrinaggio a Buenos Aires/12 – La dura vita del taxi dancer

Reportage da Buenos Aires per gli amanti del tango

di Franco Garnero / 13 marzo 2017
In questo nostro viaggio ci stiamo imbattendo nel vasto repertorio di personaggi che il mondo tanguero offre [...]

Pellegrinaggio a Buenos Aires/11 – Tango familiar? No, grazie

Reportage da Buenos Aires per gli amanti del tango

di Franco Garnero / 9 marzo 2017
La socialità del tango è messa duramente alla prova dalla milonga familiar [...]

Il Canyengue, una storia di immigrazione, schiavitù, bassifondi e rinascita

Viaggio alle origini del canyengue

di Redazione / 7 febbraio 2017
Si può ipotizzare che il canyengue possa essere nato verso la fine del 1800, ma non c’è traccia organica degli stili e dei luoghi, si sa solo che ogni rione lo ballava a suo modo, veniva tramandato dai genitori ai figli, dai fratelli alle sorelle, oppure lo si apprendeva guardando o ballando. [...]
SCRIVONO PER NOI #

Tre motivi per vedere Raíces Tango di Miguel Ángel Zotto

Abbiamo visto il nuovo spettacolo di Miguel Angel Zotto e ve lo raccontiamo

di Elena Panciera / 3 marzo 2017
"Raices tango" uno spettacolo per chi vuole godere della bellezza del tango e scoprire le tradizioni argentine

Il tango è stato assolto, ma solo da Papa Francesco

Pio X e la leggenda dell'assoluzione del tango

di Roberto Finelli / 5 gennaio 2017
Il popolo del tango da numerose generazioni tramanda un falso giornalistico creato per scopi commerciali. Si narra di un Papa che chiese di veder ballare un tango per decidere se fosse peccaminoso oppure no.

Il Tango argentino (e altrui)

Molto oltre il tango argentino

di Redazione / 13 novembre 2016
Molto oltre il tango argentino, infinite variazioni si propongono al pubblico, ma spesso sono decisamente oltre, azzardate, fuori luogo. Dov'è il limite?

Bibliografia minima per amare il tango

Alcune proposte per chi ama il tango e per chi lo amerà

di Francesca Penza / 13 novembre 2016
Per chi volesse approfondire alcune delle storie che, intrecciandosi, hanno dato vita al tango, proponiamo una piccola bibliografia – ben lungi dall’essere del tutto esauriente – che può aiutare nella comprensione di questa danza, dalla sua genesi ai giorni nostri.

Lucio Demare

(Buenos Aires, 9 agosto 1906 - Buenos Aires, 6 marzo 1974)

di Gianni Marasco / 9 agosto 2016
Lucio Demare è il discreto compagno di tanti nostri tanghi, di momenti vissuti in milonga tra le raffinate note di una tanda dove tutti gli equilibri della sua musica cullano come un'onda delicata che ci porta fino a riva. Questo è il più grande pregio di Lucio Demare che, con fine personalità artistica, ha la capacità di rinnovarsi ad ogni brano, riuscendo ogni volta a farlo con grande delicatezza e gusto.
EVENTI DI OGGI #

AGENDA

Tango Indipendente Asd
Fossano - Pratica Della Domenica