Vogliamo divertirci? E allora Tango!!!

PUBBLICATO IL 15 luglio 2007

Un caloroso benvenuto a tutti quanti.

Propongo di cominciare questa simpatica avventura con il sorriso sulle labbra!

E allora cosa c’è di meglio di questo video con Cristina Cortes e Rodrigo Pardo,

leggermente dissacrante, lo ammetto, ma assolutamente divertente?

Prendetevi qualche minuto di relax, magari con una tazza di caffè in mano,

e godetevi questo “Tanguera” ballato dove nemmeno i vostri sogni più

proibiti vi hanno mai portato!

Aspetto commenti sul “passo” che vi è piaciuto di più … io sono indecisa fra due … ma ve li dico i prossimi giorni 🙂 

A presto

Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

4 commenti

  1. aurora ha detto:

    Questo video mi ricorda una cosa che ho letto qualche giorno fa, circa gli spettacoli organizzati alla biennale di Venezia.
    Mi ha colpito, infatti, uno spettacolo di tango intitolato “Tango Toilet”. Qualcuno ci è stato? Mi sa dire come è andato?

  2. Chiara Chiara ha detto:

    Il video che ho proposto è proprio la performance che l’artista ha proposto a Venezia.
    L’artista argentino Rodrigo Pardo, esponente di una originalissima alchimia tra danza contemporanea e danza di sala, ha sedotto il pubblico il suo programma: Tango Toilet;
    un tango, forse sognato, ma davvero “costretto” nell’angusto spazio di una toilette!
    Dice di se:
    Desiderando essere un cittadino del mondo, sono diventato ancora più argentino, e non solo perché ballo il tango e adoro la carne. La fine post moderna della storia non arriva a Buenos Aires e meno ancora a Bahia Blanca. Il mio passato è quello di un artista del terzo mondo che guarda all’arte del primo mondo

    Tango Toilet è una performance ad alto tasso erotico che mette in campo tutto l’armamentario tanguero del caso ma che si svolge, come recita il titolo, in una vera e propria stanza da bagno, appositamente ricostruita a Venezia nello show room Fadalti di San Lio, a cui il pubblico assiste dalla vetrina esterna.

    Che dire?

    Ciao
    Chiara

  3. aurorabeli ha detto:

    Il passo che preferisco in assoluto è il gancio alto di lei, sulla gamba di lui appoggiata alla cassetta del wc.
    Originale, nuovo, un buon modo per utilizzare gli spazi!!!
    ;-))))))

  4. Chiara Chiara ha detto:

    Allora lo confesso: sono indecisa fra i voleos di lei che srotolano la carta,
    e il finale, seduta sul water…grandioso!
    Besos!
    Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*