Historia de un tango

PUBBLICATO IL 3 agosto 2007

Voglio condividere con voi quella che secondo me è una bellissima poesia. L’ha scritta un caro amico, ovviamente gran tanguero. E’, come racconta il titolo, la storia di un tango: dall’abbraccio all’ascolto della musica, al ritmo che suggerisce i movimenti, all’emozione che fa battere il cuore. L’ha scritta il spagnolo perchè dice “mi e’ venuta così, forse perchè ci sono delle parole piu’ adatte, che in italiano perdono un po’ di significato “. Fabio si augura che “possa suscitare in voi almeno un po’ delle belle emozioni che mi hanno spinto a scriverla“. E io con lui.

Un abrazo tanguero

HISTORIA DE UN TANGO

Todo empieza de lejos
Una mirada
Un gesto
Minimo

Y allì estan, de frente
Se acercan, Y mas
Hasta sentir su pecho contra el tuyo

La musica te invita…
Con calma!
El abrazo se hace mas fuerte

Ahora sì
Dos se hacen uno
En la magia de un Tango
Entregandose
para compartir la felicidad
de volar sobre las notas.

Ya no es caminar
El paso es suave,
los pies acarician el suelo
El cuerpo se enrosca
para no dejar la pareja
Las piernas se trenzan
En un picante juego de seducciòn

Y cuando el ritmo sube,
enlazados corren,
huyen y se buscan,
luchan y dan vueltas,
desafiando la gravedad…

Hasta que la musica termina,
y te detienes un rato mas
para sentir su corazon acelerado
golpeando contra tu pecho.

Gracias.

(Fabio Tittarelli)

Se volete conoscere Fabio questo è il suo sito fabiotit.altervista.org/tango dove trovate anche la mail per scrivergli.

Un caro saluto
Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

2 commenti

  1. bianca ha detto:

    molto emozionante, soprattutto se “desafiando la graveded…”
    Bianca

  2. bianca ha detto:

    sorry, avevo sbagliato il link!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*