Tango on ice

PUBBLICATO IL 3 agosto 2007

Ecco un’idea per rinfrescare le calde Milonghe estive: impariamo a ballare il tango sul ghiaccio!

A parte gli scherzi, guardando le immagini del 2007 World Junior Figure Skating Championships che si è tenuto in Germania a fine Febbraio, mi son chiesta se gli atleti Camilla Pistorello e Matteo Zanni, per prepararsi alla gara, siano mai stati veramente a lezione di Tango Argentino. Forse si e forse no, comunque un consulente che ne sapeva qualcosa credo lo abbiano avuto. I risultati? Guardate un pò voi.

Una cosa che mi ha lasciato perplessa è la scelta dei brani: da una Cumparsita sono passati a un assaggino di Oblivion, per poi lanciarsi su un finale con un El Choclo un pò strano: stentavo a riconoscerlo, con un sottofondo che non capivo, forse dovuto al riverbero acustico del Palazzo del ghiaccio. Boh!

Buona visione e fatemi sapere cosa ne pensate.

Un caro saluto
Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

1 commento

  1. Adriana ha detto:

    Sulla “Repubblica delle donne” della settimana scorsa ho letto di una nuova disciplina: “Acqua splash tango” ovvero una specie di acquagym che si basa su movimenti differenziati: più “rigidi” per il busto (che è fuori dall’acqua per metà) e più “morbidi” in acqua per le gambe. Insomma ormai con il tango non sanno più che inventarci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*