Omaggio a Ernesto Famá

PUBBLICATO IL 18 agosto 2007

Il 18 agosto del 1908 nasceva a Buenos Aires nel quartiere di San Cristóbal, il cantante e compositore Ernesto Famá. Pur non essendo stato il primo, per il grande successo che ebbero le sue registrazioni e i suoi interventi, venne definito l’estribillista (il cantante che generalmente canta solo qualche strofa del tango) per antonomasia.

Ernesto Fama

Cominciò come compositore, ma poi, grande ammiratore di Gardel, decise di seguire le orme del suo beniamino. Cominciò come cantante con l’orchestra di Fresedo, con cui registrò alcuni tanghi e lo accompagnò a Parigi per sostituire la cantante Sofia Bozan. Dopo un breve periodo con Di Sarli, trovò il successo con Canaro. Canaro, con il grande fiuto commerciale che aveva, lo chiamò per registrare alcuni brani. Famà racconta di aver scelto per primo il tango Lo han visto con otra perchè già tante volte lo aveva proposto con Fresedo. Non voleva fare brutta figura. Infatti la registrazioni fu veloce, senza necessità di prove, senza sprechi di tempo e denaro. E così partì il proficuo sodalizio.

Però Famá non restò a lungo nel rutilante mondo dello spettacolo. Si ritirò a soli trentacinque anni. Dicono di lui che non avesse particolari doti canore, nè uno stile personale molto differente dai colleghi dell’epoca. Ma pare fosse molto simpatico, gradevole, di bella presenza e avesse buone “entrature”!

Cliccando QUI troverete una raccolta piuttosto completa delle registrazioni di Canaro con Ernesto Famá. Ovviamente vi consiglio le milonghe!

Un caro saluto
Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*