Campeonato Mundial de Baile de Tango

PUBBLICATO IL 20 agosto 2007

Dal 16 al 26 di agosto, proprio in questi giorni, si tiene la quinta edizione dei Campionati mondiali di Tango, organizzata dal Ministero della Cultura del Governo della città di Buenos Aires. La prima edizione si tenne nel 2003 e come sempre possono partecipare le coppie di ogni paese purchè maggiorenni. L’iscrizione è gratuita.

Logo del mundial

I ballerini sono divisi in due categorie: il tango Salon per promuovere la componente sociale del ballo dove ciò che conta è l’abbraccio, lo stile, la circolazione in pista, il passo a ritmo e la cadenza. Poi c’è il Tango de Escenario che vuole promuovere lo spettacolo e le esibizioni artistiche: in questo caso vengono valutati la coreografia, l’utilizzo dello spazio scenico, l’interpretazione, la sincronia della coppia, trucco e abiti.

Al di là di polemiche e commenti, è un evento mediatico che non possiamo ignorare, anche perchè sempre più spesso, i campioni del mondiale ce li ritroviamo poi in Italia a fare lezioni ed esibizioni.

Se volete trovare info sui campioni degli anni passati, sui luoghi o altro, cliccate QUI.

Un caro saluto
Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

1 commento

  1. aurorabeli ha detto:

    Io sono sempre rimasta perplessa di fronte alle gare di tango. Questo infatti per me è un ballo da godersi al di là di gare, di esibizioni, di lotte fratricide tra coppie.
    Devo ammettere però che un risultato positivo di questi mondiali c’è stato.
    Lo scorso inverno sono venute a proporsi in Europa coppie di giovani che hanno vinto i mondiali nella loro categoria gli anni passati.
    Sono coppie ovviamente di sconosciuti in europa, ma quando si presentano agli organizzatori con un biglietto da visita come quello del mondiale, vengono presi volentieri a fare esibizioni.
    Questi mondiali possono allora offrire un ingresso nel mondo delle tournee a gente giovane, che altrimenti non troverebbe una chiave d’ingresso.
    Ma guarda mo’, riusciamo a trovare qualcosa di buono anche nelle gare!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*