I Tanghi che mi piacciono: El Lloròn (II Parte)

PUBBLICATO IL 30 agosto 2007

Ed ecco a voi la mia traduzione, molto libera, di questo divertente pezzo, col preziosissimo aiuto della mia assistente tecnica argentina, Lorena, durante una pausa di lavoro.

Purtroppo non tutti i testi dei tanghi sono reperibili in rete o sui libri e allora ci si diverte a provare quanto meno a capirne il senso da soli.

(Qualora trovaste grossolani errori, segnalateli pure)

El lloròn (clicca)
1890
Letra di Enrique Cadìcamo
Musica di Ambrosio Radrizzani

 piagnone1.jpg

Yo… soy pa’ el amor muy blando y a la mujer pa’conquistarla
Io sono per l’amore molto facile e per conquistare la donna
yo le hago ver de cuando en cuando que hay que llorar pa’ enamorarla…
io le faccio vedere che di tanto in tanto bisogna piangere per farla innamorare…

Hoy… me dicen los muchachos: “Que hacès, lloròn…que no se diga”
Oggi….mi dicono i ragazzi: “Che fai piagnone…..che non si dica”,
pero a mi què… si el que más liga yo bien sé que es el llorón…
ma che mi importa…. se è quello che mi fa ottenere di più
io so bene che è il piagnone
(Coro): Llorón…
(Coro): Piagnone…
(Solo): No me preocupa lo que digan…
(Solo): Non mi preoccupa quello che dicono…
(Coro): Llorón…
(Coro): Piagnone…
(Solo): A veces llora el que más liga …
(Solo): A volte è chi piange che ottiene di più…
(Coro): Llorón…
(Coro): Piagnone…
(Solo): La circunstancia es la que obliga y siempre…siempre primero yo…
(Solo): E’ la circostanza che mi obbliga e sempre… sempre per primo io…
(Coro): Llorón…
(Coro): Piagnone…

(Solo) Yo pa’ llorar soy un artista…
(Solo): Io per piangere sono un artista…
(Coro): Llorón…
(Coro): Piagnone…

(Solo): No hay una que se me resista…y siempre…siempre primero yo…
(Solo): Non ce n’è una che mi resista…e sempre…sempre per primo io…
(Coro): Llorón…
(Coro): Piagnone…..

Soy… el Picaflor del Norte, m’e diplomao haciendo cortes.
Sono…un donnaiolo del Nord, diplomato nel fare la corte.
Por diversión yo tallo y rompo y pa’ bailar soy como trompo…
Per divertimento io taglio e rompo e nel ballo sono come una trottola…
A ninguna me le achico…Les canto “Flor”, me juego entero…
Non mi fa paura nessuna… Gli canto “Fiore”, mi gioco tutto…
Soy pa’l amor “jarabe ‘e pico”…¡Hacerse a un lao… que paso yo!…
Sono il massimo per l’amore… Farsi di lato che passo io !

ARTICOLI CORRELATI #

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*