Gli occhi verdi del tango

PUBBLICATO IL 12 settembre 2007

Nel 1930 un innamoratissimo Francisco Canaro componeva musica e parole del vals, Yo no se que me han hecho tus ojos, dedicandolo alla sua cantante Ada Falcon.
Clicando QUI potete ascoltare il Vals suonato dall’orchestra di Canaro e cantato dalla stessa Falcon.

Fra i tanti tanghi che Canaro le dedicò, con questo, le dichiara il suo amore e la sua passione per i bellissimi occhi, dicendole fra le altre cose:

Yo no se cuántas noches de insomnio
Io non so quante notti insonni
en tus ojos pensando pasé;
ho passato pensando ai tuoi occhi;
pero se que al dormirme una noche
però so che dormendo una notte
con tus ojos pensando soñé…
pensando ai tuoi occhi ho sognato…
Yo no se que me han hecho tus ojos
Io non so cosa mi hanno fatto i tuoi occhi
que me embrujan con su resplandor,
che mi stregano con il loro splendore,
sólo se que yo llevo en el alma
solo so che porto nell’anima
tu imagen marcada con el fuego de amor.
la tua immagine incisa con il fuoco dell’amore.

Ada Falcon

Inutile dire che il loro connubio artistico fu molto prolifico e che la loro tormentata storia d’amore non finì benissimo. Pare comunque che i bellissimi occhi verdi della cantante, magnetici e affascinanti, non avessero stregato solo Canaro, ma molti uomini, tra cui un marajà che le regalò un anello con tre enormi diamanti! Ma ci sono ancora i marajà che regalno gioielli? Nel video, alcuni primi piani della cantante…peccato siano in bianco e nero.

Un caro saluto
Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

1 commento

  1. aurorabeli ha detto:

    Se c’è da qualche parte un maraja che regala gioielli e balocchi… me lo piglio io!!!
    🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*