Tango: parole di solitudine

PUBBLICATO IL 9 ottobre 2007

…Lejos, como están los viejos.
Lejos, de cualquier espejo.
Solo, como a un cero solo.
Solo, resistiendo solo…

…Lontano, come stanno i vecchi.
Lontano, da qualsiasi specchio.
Solo, come una assoluta nullità.
Solo, sopportando solamente….

Solo – Pino Solanas y Astor Piazzolla – 1985
QUI la versione cantata da Roberlo Goyeneche,
perchè Solana amava El polaco come abbiamo raccontato anche nell’articolo SUR

.

Solo

ARTICOLI CORRELATI #

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*