Al fuoco! Al fuoco!

PUBBLICATO IL 12 novembre 2007

Come spesso abbiamo visto ogni tango prende vita, prende spunto, da un semplice fatto della vita quotidiana. E’ anche il caso del tango “El incendio” che voglio dedicare a Mauro, un caro amico. Indovinate che lavoro fa! 😉
Il suo compositore, Arturo de Bassi, racconta di averlo ideato nel 1906, da adolescente, dopo aver sentito suonare la mitica sirena dei pompieri.

Il brano in questione fu suonato per la prima volta in teatro, dai compagni dell’orchestra dove De Bassi suonava, durante l’intervallo fra due atti di una rappresentazione. Diventò subito un successo per l’originalità e il giovane Arturo vendette molte copie tramite i negozi musicali dell’epoca.

QUI potete ascoltare una adorabile versione d’epoca della Banda musicale Italo-Argentina del 1907. QUI invece la versione di D’Arienzo, molto colorita e QUI quella di Gobbi. Ma quasi tutte le più famose orchestre ne hanno creata una.
Ora sapete chi chiamare in pista, per calmare eventuali bollenti spiriti, che dovessero sorgere durante un tango!
😀
Un caro saluto
Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

3 commenti

  1. mauro ha detto:

    Grazie per la citazione..
    Non meritavo tanto..
    baci!
    Ah! dimenticavo,auguri x il tuo compleanno
    di domani.Le orecchie te le tiro stasera..

  2. Chiara Chiara ha detto:

    Noblesse oblige…
    Per un fedele lettore come te, questo ed altro. Preparati al brindisi a mezzanotte e 5!!!

  3. dctango dctango ha detto:

    Ma no, Chiara, l’ha scritta durante un attacco di emorroidi !!! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*