Sondaggio d'Opinione: "La Scelta"

PUBBLICATO IL 27 novembre 2007

“Cosa si fa’ ? Dove si va ? Questa sera….” recitava una vecchia canzone di Eros Ramazzotti…
Mettiamo allora il caso che nella vostra città ci siano tre milonghe che danno rispettivamente:

a) Esibizione di ballo;

show.jpg

b) Musica dal vivo;

color.jpg

c) Entrambe le cose;

 

 Cosa scegliete (a parità di musicalizadòr) ???

Scelgo a) perchè adoro le esibizioni;

Scelgo b) perchè adoro la musica dal vivo e posso ballare tutta la sera;

Scelgo c) perchè sono un ingordo/a e più spettacolo c’è… più mi diverto !

ARTICOLI CORRELATI #

25 commenti

  1. dctango dctango ha detto:

    Nella scia del sondaggio precedente, oggi vi propongo un sondaggio un po’ diverso, ma solo un po’, anche per vedere quali sono le preferenze del popolo tanguero.
    Siccome io sono uno a cui piace un mondo ballare ed amo poco assistere, la mia scelta cade su b): se l’orchestra è valida e la selezione dei brani opportuna nallare dal vivo è assai difficile, ma il divertimento è assicurato !!!
    Abrazos,
    Niky

  2. Dori ha detto:

    Anch’io scelgo sicuramente b)!

  3. dctango dctango ha detto:

    E vvvvaiiii grande Dori !!! Io se vedo due che ballano da soli già scalpito !!! 😀

  4. Dori ha detto:

    Eppoi ballare con orchestra è troooppo bello!!!!!
    😉

  5. dctango dctango ha detto:

    Finora ho ballato solo tre o forse quattro volte con l’orchestra dal vivo e devo dire che dipende. Se i brani non sono scelti bene e molto ritmati stargli dietro è DIFFICILISSIMOOOO !!! Almeno per me è così !

  6. Dori ha detto:

    ma fa’ niente!!!E l’emocion che conta!!!

  7. Dori ha detto:

    I suoni sono diversi..è come ballare un valzer con le cassette o con l’orchestra Casadei!!!!
    E’ uno spettacolo anche “vederli” suonare!!!

  8. lucy ha detto:

    nell’ordine:
    b= ballare dal vivo è difficile, ma può essere attraente
    a= a me le esibizioni non dispiacciono purchè di valore
    c= il troppo stroppia
    d= sono in panico: posso stare a casa?

  9. Dori ha detto:

    E no, Lucy…devi venire anche tu!!
    :O)

  10. dctango dctango ha detto:

    E no è, la Lucy deve venire, non può stare a casa !!! 😀

  11. maniacus ha detto:

    Ballare con una orchestra dal vivo è impagabile, l’idea di andare in panico e di starmene a casa pura follia

  12. lucy ha detto:

    pura follia… detto da un maniacus…
    se non lo sa lui…

  13. Chiara Chiara ha detto:

    Se capitasse una cosa del genere cosa farei?
    Andrei dagli organizzatori e caccerei loro un calcio dove non batte il sole!
    Come? Tre milonghe del genere lo stesso giorno? Ma cosa si son messi in testa?!!!
    😉

  14. akmeno ha detto:

    I Color Tango?!
    Scelgo la B anche se rischio di rimanere seduto ad ascoltare tutta la sera

    Art (in crisi di Musicalità)

  15. lucy ha detto:

    non resti seduto perché arrivo io e ti schiodo con viulènza, se serve. oppure mi siedo vicino a te, se preferisci.

  16. Dori ha detto:

    Oh!!! Visto che viene anche la Lucy???
    😉

  17. lucy ha detto:

    eh, ak su di me ha questo effetto! (se lo sa chi dico io…)

  18. Dori ha detto:

    Basta non dirglielo!!!
    😉
    Besos

  19. lulamiao ha detto:

    B. Anche se sicuramente resterei seduta ad ascoltare… (vabbè lasciamo stare le motivazioni, in questo caso ci stanno tutte)… oppure creerei l’opzione D. Milonga classica. io dj. 😉

  20. Chiara Chiara ha detto:

    Eccola!
    Ci sono già tre milonghe e questa ne propone una quarta!!!
    Ma dove abitate ci sono tutti sti tangueros?
    🙂
    😀
    🙂

  21. lulamiao ha detto:

    Hahahaha Hai ragione Chiara! 😀
    Comunque sì a Milano ce ne sono un po’ troppe, anche se i tangueros sono tanti.

  22. Dori ha detto:

    Vero Lula.In effetti ce ne sono molte,(mai..troppe), il che è cosa buona per noi (possiamo scegliere),peccato che ci sia anche una “lotta all’ultimo sangue”!E io sto dalla parte delle milonghe “neonate”:c’è posto per tutte!!!
    Ciao,..a domani
    :O)

  23. maniacus ha detto:

    domanda:
    Preferite milonghe affollatissime dove si cammina a malapena o sale semideserte dove poter dar sfogo a tutto il repertoirio di passi acquisito?
    o in subordine:

    Preferite arrivare all’inizio di una serata quando c’è poca gente e quindi ballare per pochi intimi oppure aspettate la fine della serata quando ormai non c’è più nessuno

  24. lucy ha detto:

    lotta all’ultimo sangue…tutto il mondo è paese, dunque, duole constatare! e, come direbbe totò:
    “malcostume, mezzo gaudio”.

  25. dctango dctango ha detto:

    Si ma è una situazione limite. Può capitare anche, per esempio, di dover scegliere, tra diverse città vicine, quella che offre la serata più appetibile (musica dal vivo, esibizione o entrambe….opure serata semplice in milonga): certo che in città grandi come Milano o Roma tutto può accadere, anche che ci siano più eventi contemporaneamente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*