FAIquiz: Habanera e Tango

PUBBLICATO IL 28 dicembre 2007

Ieri, durante una mia serata da musicalizadòr, ho fatto amicizia con 2 ballerini particolarmente appassionati di tango e di lirica. Allora ho colto l’occasione per ricordare loro l’habanera della Carmen, e che l’habanera, in particolare, è mamma del Tango così come il Candombe è il papà se volgliamo riassumere un bel quadretto familiare.
Però i conti non tornavano perchè in effetti ricordavo che la habanera cubana e non la habanera spagnola, era antenata del nostro tango. Così quando loro mi hanno chiesto cosa c’entrasse l’habanera spagnola con il tango non gli ho saputo rispondere ed ho immaginato, che la dominazione spagnola nelle terre di Centro America avesse portato questa musica anche lì: invece……..
Tornato a casa ricordando un mio vecchio post su di un altro blog ho fatto i compitini ed ho ripassato un po’ di storia scoprendo l’arcano.
E voi, lo sapete quale relazione intercorre tra i due tipi di habanera, quella spagnola e quella cubana ?

Maria Callas – La Carmen di Bizet: Habanera

VI rimando quindi al blog Vogliaditango per la soluzione, Qui.

ARTICOLI CORRELATI #

5 commenti

  1. lucy ha detto:

    la habanera spagnola si diffuse soprattutto a cuba da cui trasse altre sonorità. all’origine era già abbastanza vicina al tango, poi assunse altre colorazioni derivanti dalla musica afro, allontanandosene. sul conto che la habanera (spagnola e/o cubana) sia la madre del tango, ci sono pareri discordi. il candombe è alla base della milonga che a sua volta è la madre del tango. c’è chi dice che altri balli europei, non ultima la mazurka italiana, abbiano influenzato il tango. di più ninzò.

  2. dctango dctango ha detto:

    Io ho letto una versione un po’ discordante del tipo “ping-pong” tra Cuba e Spagna !!! Poi vi posterò la fonte che pare abbastanza chiarificatrice !!! Per adesso vorrei sentire qualche altro parere…
    Grazie Lucy ottima risposta. Habanera e Candombe più che genitori sono nonni del tango.

  3. dctango dctango ha detto:

    Naturalmente non vi darò “acqua dalla fonte del sapere”, ma soltanto una delle versioni esistenti su questa vicenda. In realtà l’unica cosa che sappiamo sulle origini del tango è che si sa veramente poco…

  4. Chiara Chiara ha detto:

    Ho letto il tuo post su Vogliaditango; carino ed esaustivo. La tenerezza è stata vedere i due commenti: uno di Dori e uno di Auri. Siamo sempre noi a cincischiare su ste cose eh? 🙂
    L’unica cosa che posso aggiungere è che spesso se devo capire se un brano un pò particolare è assimiabile a una milonga (ovviamente parlo di milonga lenta e non di classici), penso alla Carmen e mi regolo di conseguenza! 😉

  5. dctango dctango ha detto:

    E si, a quel tempo, ancora imberbe blogger, pubblicai trascurando di citare la fonte di cotanto scritto. Comunque, si, siamo sempre noi !!! Evvaiii non ci stanchiamo mai !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*