Buon San Valentino!

PUBBLICATO IL 14 febbraio 2008

Ma chi è San Valentino? Tutti, molti, sappiamo che è un martire cristiano, perseguitato per aver celebrato un matrimonio “che non s’aveva da fare!”; per questo è divenuto il protettore degli innamorati.
Ma noi tangueri, di San Valentino, ne abbiamo uno tutto nostro. E chi se non il mitico e bellissimo Rodolfo Valentino?

Con il suo primo tango filmato, è colui che ha lanciato, o rilanciato, l’amore per questo ballo in tutto il mondo. QUI la scena del suo tango nel mitico film “I quattro cavalieri dell’apocalisse“: il tango che nel 1921 ha fatto il giro del mondo; il tango che ha consacrato Valentino all’Olimpo della storia del cinema; il tango che ci ha regalato tutti gli stereotipi a cui oggi associano il tango stesso!
Ma io personalemente gli perdono questo e altro, e so di non essere la sola (vero Cri? 🙂 )

Per chi vuole saperne di più  su questo splendido pugliese, QUI una biografia online e QUI bellissime foto da vedere. Io per l’occasione mi sono regalata un libricino della Gremese Editore, Il mito di Rodolfo Valentino” di Amy Dempsey. Carino e ricco di foto; mi è piaciuto conoscere meglio la sua storia, i suoi amori, la sua carriera, le sue sofferenze; Il libretto era li, fra gli scaffali della libreria e diceva “leggimi leggimi!”. Non ho resistito! 🙂
Così il regalo per San Valentino me lo son fatta da sola! 😉

Ma se uno così vi sparasse una simile mirada, un bel tango con lui ce lo fareste??? (E tu Gio stai zitto e non dire che era più di la che di qua, che nel mio libretto c’è scritto il contrario! 😀 )

Comunque sia, un caro augurio a tutti gli innamorati … del tango!
Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

27 commenti

  1. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    … che razza di tamarro!!!

    e pure balla con gli speroni sugli stivali!

    Però, ragazze, io è la prima volta che lo vedo, ho sempre pensato a Rodolfo Valentino come uno sciupafemmine, ma mi pare solo un buzzurro!

    (vabbè, facciamoci la tara: è bene integrato nell’ambiente: tamarro fra i tamarri…)

  2. Chiara Chiara ha detto:

    Ma lo sai che a noi donne piace l’uomo rude, il selvaggio!
    Perchè l’ommo ha da puzzà!
    E pure da da spupazzà!
    😀

  3. lucy ha detto:

    tamo tamarro tamerò
    rude rudi rido se mi raderai
    l’aiuola a scuola
    a casa fino alla cimasa
    fino al tetto sopra il letto
    ma va lentino anche se sei rude
    sennò poi mi prude

  4. Niky ha detto:

    l’hai inventata tu ?

  5. lucy ha detto:

    e chi se no? yo soy asì!

  6. Niky ha detto:

    Si soy asì…

  7. Chiara Chiara ha detto:

    Lucy ti adoro…e lo sai!
    Baciotti

  8. lucy ha detto:

    anch’io!
    (niky, non ti agitare, niente paradisi saffici in cui tuffarti!)

  9. Niky ha detto:

    Le “Saffo” mi attizzano nsacco !!!

  10. aurorabeli ha detto:

    Buon San Valentino a tutti!
    E una caldissima tirata d’orecchi a qualcuno.. Nicky, tanto per capirci! 😉

  11. Niky ha detto:

    Son incorregibile come dice Chiara: è che la “femmina” mi piace nsacco !!!

  12. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Mi permetto di intromettermi, Aurora, e spezzo una lancia in difesa di Niky:

    gli tiri le orecchie proprio questa volta che ci è stato trascinato per i capelli da Lucy!
    Lucy, oltre a essere bacchettona (e questo si sa) è anche un po’ provocatrice…

  13. Niky ha detto:

    Moooolto provocatrice !!! 😀

  14. Maria Cristina ha detto:

    Se stasera,qualcuno si permette di insinuare qualcosa sulla virilità di Rodolfo Valentino,avrà a che fare con me!!

  15. lucy ha detto:

    ma a voi uomini “ve piasce” essere prima provocati e poi malmenati…

  16. maniacus ha detto:

    Il Valentino tanguero che preferisco è il Nureiev nel film omonimo

  17. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Maria Cristina, hai scritto:
    Se stasera,qualcuno si permette di insinuare qualcosa sulla virilità di Rodolfo Valentino,avrà a che fare con me!!

    Siccome mi pareva proprio di ricordare qualcosa in proposito, sono andato subito a vedere su Wikipedia, ed ecco cosa dice alla voce Rodolfo Valentino:
    …complici anche le voci di una sua più o meno latente omosessualità…

    e poi anche:
    …I cronisti sospettano anche una scarsa virilità del divo…

    Tuttavia sospetto che non ci siano prove documentate a riguardo… 🙂

  18. BOBO ha detto:

    io ce l’ho un video di rodolfo che balla 🙂 eccolo http://it.youtube.com/watch?v=L7RCRlnsbe0

  19. Chiara Chiara ha detto:

    Ciao bobo grazie per la segnalazione, ma leggendo bene il post avresti visto che il pezzetto del mitico film era già stato linkato.

    [Per Mario: 1 a 1 palla al centro! Oggia a te, domani a me! 🙂 ]

  20. aurorabeli ha detto:

    Ciao Bobo! Ben arrivato nel blog e grazie per la segnalazione, anche se la nostra fantastica nonna papera è veramente completa in quello che scrive (ogni tanto mi sono chiesta che cosa mangi nella sua fattoria, poi ho assaggiato le mitiche tagliatelle della bisnonna ed ho capito dove trova tutte queste energie.. 🙂 )
    Stasera faccio un salto dalle parti tue e di Alberto. Spero di vedere entrambi..

  21. Alberto Alberto ha detto:

    Ciao Aurora se vieni in Friuli mi farà piacere incontrarti … ma dove ? scusa ma ho acceso il pc da poco…

  22. Mario Cambiaghi ha detto:

    Chiarella, benvenuta fra le “parti lese” nei processi per “disattenzione organica preterintenzionale”… 😉

    Agli albori della net-comunicazione di massa (circa nel 2000: allora dirigevo un Centro Studi coi fiocchi…), se me antojò di fare una ricerca sul “modus tastierandi” degli iscritti alla varia gamma di mailing-list.

    Risultato?
    L’86% legge in fretta e furia, spesso in assoluta disattenzione, se non addirittura disinteresse (SIC!!!).
    Il 98% dei flames, addirittura, è dovuto esclusivamente a tale aberrazione.

    E non c’è difesa: “quidquid infixum et ingenitum est lenitur arte, non vincitur” (Seneca, Libro I, Lettera XI, Paragrafo I, dell’epistolario con Lucilio).

    PS: La ricerca è purtroppo datata, ancorchè ad ampio spettro: ma credo avremmo ben altri e più interessanti clusters, se ne facessimo una specifica per le list o i blog di tango… 😉

  23. BOBO ha detto:

    yes… stasera allo zoo…. allo zoo mi sono perso… c’è il leone GGGGGRRRRROOOOAAA

  24. Alberto Alberto ha detto:

    situ fur cul cit ?

  25. BOBO ha detto:

    no, è una citazione di una vecchia canzone…

  26. Chiara Chiara ha detto:

    2000?
    Direi datata all’inverosimile!
    Come l’hai fatta? Potremmo riproporla!?

    Ma andrebbero distinte le distrazioni sui commenti e le distrazioni sui post!
    però quello di Bobo non penso proprio fosse un flame.
    🙂

    E comunque secondo me un pò internet ha cambiato il modo di pensare degli esseri umani.
    In meglio o in peggio non saprei…ma ci ha lavorato su!
    😉

    quid quod quad!
    🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*