Il tango della Arcuri

PUBBLICATO IL 5 marzo 2008

Dopo la Bellucci, un’altra bellona (e che bellona) si dè data al connubio spot-tango-reggiseni. Parliamo di Manuela Arcuri che ha girato lo spot Privilegio per la ditta di intimo Lormar.

Il regista Luca Tommassini, ha pensato al tango per questo spot, scoprendo dopo, che anche Muccino per Intimissimi , aveva fatto lo stesso. Però lo spot è stato un pò modificato dall’idea originale: nel video del backstage (QUI) si vedono gli incerti passi di tango della Manuelona e probabilmente il regista ha pensato bene di usare la falcata della Arcuri in ben altro modo! 😉

Uscirà sugli schermi in questi giorni, ma è già stato visto e rivisto da molti sulla rete. Ne aveva già parlato anche qualche Blog di tango (credo quello di Lula). Però non conosco il tango usato come colonna sonora dello spot. Che sia stato fatto apposta? Voi lo conoscete?

Un caro saluto
Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

17 commenti

  1. lucy ha detto:

    ne ha parlato anche tangocazzeggio…secondo il suo stile!

  2. Lulamiao ha detto:

    ciao, sì ne avevo parlato, ma ne ha parlato anche la Littizzetto a Che tempo che fa, 3 giorni fa… il tango di sottofondo penso proprio sia stato realizzato ad hoc per lo spot, come spesso capita, anche perché probabilmente costa meno.
    A suo tempo anche Campari Red Passion fece realizzare un brano (almeno penso… io non lo conoscevo) e in un secondo tempo sostituito con quello dei Gotan.

  3. deborah deborah ha detto:

    Anch’io ne ho sentito parlare domenica sera dalla Litizzetto e ho subito pensato ad un probabile post della Chiara… che puntualmente è arrivato. Forse parlo per invidia ma lo spot non è il massimo, tra l’altro da quel gran ballerino e coreografo che è Tommassini (so seguo da quando ero giovanissima) mi aspettavo di più (ha lavorato con Madonna, Prince, Ricki Martin, Eminem, Robbie Williams, Jamiroquai, Michael Jackson e i più famosi cantanti italiani…)
    Sulla Manuelona nulla da dire, per carità. Però è tanguera solo nel senso che porta il tanga…

  4. lucy ha detto:

    sicuramente il tango è ad hoc per le ragioni già evidenziate da lula… tommassini ha curato un corso di ballo in dvd che alla lezione tango(…lasssiamo perdere) affibbiava una musica inventata. così non si pagano diritti.
    il tango lo balla con madonna in evita, l’ha fatto ballare in un tour di baglioni (2003) sulla musica di “fammi andar via” latamente tangabile (cough… cough… ehm…nella tappa di padova c’ero
    anch’io: chi l’ha visto ha detto che era d’effetto…mah!)
    si vede che il tango je piace, ma forse…e zitta!

  5. Antoniomusicalizador "PD" ha detto:

    Ciao a tutti, il tango si chiama (più o meno) ANLATMA SAKINA- CANCAN ERCETIN…..
    Chi lo vuole, si rechi con chiavetta usb di mercoledì al Medialuz di Pd o giovedì al Candilejas diBo o il sabato alla Papessa………
    Saluti a tutti Antonio

  6. Chiara Chiara ha detto:

    Grazie Antonio
    Bana Anlatma Sakın di Candan Ercetin, lo conosco: anche Sandro051 lo usa spesso, ma secondo me è molto diverso da quello dello spot.
    Dite la vostra: lo potete ascoltare QUI

  7. DjMorokal ha detto:

    Della bravissima Candan Ercetin vi consiglio un altro bellissimo brano “Meger”.
    Se volete lo ascoltate qui

  8. Niky ha detto:

    Ma non c’è il pericolo con tutti questi artisti nuovi che si sacrifichino degli spazi ai vecchi classici ? TU che sei DJ cosa ne pensi ?

  9. DjMorokal ha detto:

    Niky proprio oggi sul mio blog ho scritto una cosa in merito al dilemma nuevo o classico.
    Ad ogni modo non ho preclusioni di sorta; nelle milonghe dove musicalizzo alterno tande classiche a tande nueve o etniche o italiane (come le definisco io). Comunque sia sara’ che qui in Calabria l’eta media dei tangueri e’ sui 35 anni, posso dirti che le tande nueve o etniche (intendo Lhasa o Bitmenis tango o altro) riempono molto di piu’ la pista delle tande classiche. Le tande classiche riempono la pista solo se vi sono gli evergreen che tutti noi conosciamo.

  10. Niky ha detto:

    A me capita qualcosa di diverso: metto le tande nueve e gli ever green ma anche milongueros ferrei si cimentano a ballarle e mi si riempie la pista uguale.
    Poi la strada che tu percorri è certamente irta di pericoli: voglio dire che per sapere se effettivamente un pezzo è ballabile o hai un orecchio della madonna oppure devi provare a vedere l’effetto che fa’ rischiando anche che ti si fermino in pista e ti chiedano “e questa come si balla ?” Io sperimento poco e quindi fortunatamente nelle ore tarde della notte qualche volta mi è capitato.
    Calabrese di dove ? Anch’io sono calabrese e d’estate quando scendo giù a Capo VAticano per le feste vado in astinenza da tango perchè ho l’impressione che giù da noi sia ancora merce rara….Conosci qualche milonga nella zona di Tropea ?

  11. DjMorokal ha detto:

    Niky diciamo che un filino di orecchio c’e’, ma ho anche un piccolo segreto. Di tanto in tanto organizzo un gruppo di ascolto a casa mia con la scusa di un caffe’ o quando vado a lezione di tango sia insieme al mio maestro che ai miei amici tangueri faccio ascoltare tutta una serie di pezzi nuovi che quasi sempre vengono “promossi”.
    Sia ben chiaro per me il tango nuevo non e’ mai tango…sperimentale. Cmq sia qualora ti facesse piacere possiamo iniziare uno “scambio” di info su pezzi nuovi.

    Io vivo vicino a Cosenza ed il gruppo tanguero cosentino e’ molto corposo, cosi’ come quello lametino. Vi sono poi gruppi e scuole a Catanzaro e Reggio Calabria, ma nella zona di Capo Vaticano non vi e’ presenza di tangueri (almeno per quello che ne so).
    Sicuramente a Capo Vaticano ci sara’ il 2-3-4 maggio 2008 il Tango Benessere 2008. Se vuoi info, vai su http://www.calabriatango.it

  12. Niky ha detto:

    Stavo proprio per proportelo io. Credo che l’aspetto dell’ascolto nel nostro “mestiere” sia fondamentale !!! Ieri pur avendo ascoltato prima “Every breath you take” rivisitata da Morgado, una coppia in pista mi si è fermata perchè non sapeva come ballarlo…..

    L’ascolto di gruppo e perchè no, anche un’anteprima di ballo può ovviare a questi inconvenienti…

    Però sappi che le mie conoscenze si fermano ad Otros Aires, Gotan, Tanghetto, Linetzky, Bajofondo, Narcotango, Medialuna, e già adesso faccio fatica a tenere a mente tutti i pezzi dei Bajofondo….

    Qualcosa in più ti saprei dire su qualche orquesta tipica contemporanea. Comunque, se vuoi, puoi contattarmi su dc_Tango@yahoo.it

    Grazie per le info su Capo Vaticano.

  13. deborah deborah ha detto:

    Uomini ma cosa vi succede? Siete proprio malati 🙂 nemmeno una parola sulla Arcuri…???

  14. DjMorokal ha detto:

    Deborah diciamo che la Arcuri corrisponde decisamente al mio ideale di donna: mora mediterranea, procace ed avvolgente 🙂 eheheheheheh

  15. Niky ha detto:

    Deborah io sto cercando di filare dritto e tu mi “parli di pilu ?”.
    La mia donna ideale ? Sarò banale ma è la Bellucci dei tempi belli, prelifting….
    Oppure potrei andare in vacanza col sedere di CArla Bruni, ma solo con quello….

  16. deborah deborah ha detto:

    Meno male… che sollievo, allarme rientrato, state bene.

  17. DjMorokal ha detto:

    Deborah un tanguero e’ sempre…UN TANGUERO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*