Anche la Barbie balla il tango!!!

PUBBLICATO IL 13 agosto 2007

Miss Barbara Millicent Roberts, in arte Barbie, è uno dei giocattoli della Mattel più venduti al mondo. Ed è un giocattolo che, in alcuni casi, visti i costi, si addice più agli adulti che ai bambini.

La sua lunga carriera è iniziata nel 1959 ed è molto attiva ancor oggi, sia fra le bimbe sia fra i collezionisti. Mi fa strano ammetterlo, ma non ne ho mai avuta una … ho sempre preferito le macchinine 🙂

Nel corso della fortunata carriera, accompagnata da una grande famiglia, numerosi animali, molti amici e qualche fidanzato (fra tutti il più costante Ken), Barbie ha ballato il tango in ben due occasioni.

La prima occasione è nel 1999 quando lo stilista Bob Mackie le disegna un abito da tango classico stile Belle Epoque: realizzata in porcellana, ha la testa che si gira, e il prezioso abito è cucito a mano. Bellissimi i capelli rossi che escono dal cappello-turbantoso!

Barbie tango 1999 - Edizione limitata

La seconda occasione, più recente sia nella realizzazione che nella forma, è stata proposta nel 2001. Barbie per l’occasione è affiancata dall’eterno fidanzato Ken e i due stanno ballando un “tango appassionato” ricco dei più classici stereotipi della danza. La posa (che lascia molto a desiderare), i colori rosso e nero, le frange della gonna di lei, il gilet con taschino e catena di lui, il gessato dei pantaloni di Ken, le piume, le calze a rete, i guanti di lei, la barbetta di lui e persino una rosa in bocca!!!

Barbie tango 2001

Che dire?! Neanche oggi vorrei queste Barbie! 🙂

Un caro saluto
Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

2 commenti

  1. cacasotto ha detto:

    ciao, come stai? io bene e mi chiamo alberta de fenzai e sono tanto cacasotto.
    by cacasotto

  2. Niky ha detto:

    Perchè dici di essere cacasotto ? Soffri di incontinenza degli sfinteri ???

    Da un certo punto di vista anch’io sono incontinente….nel senso che non mi contengo, che sono proprio uno spudorato !!!

    😆 😆 😆

    Niky

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*