Sondaggio di Opinione: Milonga, luogo di seduzione…

PUBBLICATO IL 18 dicembre 2007

Si sa, la milonga è anche luogo di seduzione….
Cosa vi seduce di più delle donne o degli uomini rispettivamente ?
Come al solito, anche questo sondaggio è in parte frutto di testimonianze, confessioni, confidenze….ma anche di libera interpretazione di questo nostro mondo….

Trio Lescano – Ma le Gambe, Qui

Per gli uomini:

– Le gambe che si intravedono tra gli spacchi della gonna;

– Il contatto con la sua pelle morbida o i suoi capelli soffici mentre ballate;

– Le calze;

calze.jpg

– Le scarpette;

scarpette.jpg

– Il sussurrio delle sue parole mentre ballate;

– Il suo continuo ed incessante accavallare le gambe;

esperando.jpg

– Il perizoma che si intuisce sotto una gonna un po’ trasparente;

perizoma.jpg

Per le donne:

– Il petto villoso che si intravede sotto la camicia semiaperta;

petto-villoso.jpg

– Le sue braccia muscolose che vi stringono mentre ballate;

1542433083_f69d230ca5_m.jpg

– Il suo chamuyo;

– Il suo senso del ritmo e la marca nel ballo;

– Tutte le figure che vi fa fare. (comprese quelle di….) 😀

1736943025_c5f3b71bd9.jpg

Per entrambi:

– L’abrazo;

– Le sue movenze mentre balla;

– Il suo portamento;

– La sua eleganza;

– I suoi modi gentili;

– Un sorriso;

– Lo sguardo;

273033329_455ea07864.jpg

– L’intesa che nasce col ballo.

Ed infine, ultima opzione:

– Per me in milonga non c’è alcuna seduzione !

ARTICOLI CORRELATI #

77 commenti

  1. dctango dctango ha detto:

    Anche questa volta l’ho fatta lunga…e scegliere è difficile.
    Se devo essere sincero una delle cose che mi seducono di più delle donne sono le scarpette cum piedini (ebbene si) e le calze cum gambe, per rimanere sul materiale; poi senz’altro lo sguardo e l’abrazo giusto. Così come anche quando nasce l’intesa durante il ballo, allora veramente non vorrei smettere di ballare con quella ballerina.
    Coraggio, fatevi avanti. 😀
    P.S.
    Per le mie colleghe: spero di aver ampiamente riscattato la foto “Tango queer che più queer non si può” con le foto (per le donne) di quest’ultimo post, come richiesto…. 😉

  2. lucy ha detto:

    ovvio che se il ballerino è “invitante” (in tutti i sensi) è più piacevole ballare! ma l’intesa è sorprendentemente qualcosa che esula da componenti scontate come l’attrazione fisica. tutte le motivazioni unisex mi vanno bene per ritenere “seducente” un ballerino. di quelle propriamente da femminile a maschile (peli, muscoli, chiacchiera) non mi attraggono, anzi mi respingono. dopodiché… “per me in milonga non c’è alcuna seduzione!”. non ne produco, non ne cerco. apprezzo chi mi fa divertire, stare bene ed è gradevole. se, ogni tanto, capita il ballerino degno di nota per aspetto, eleganza, simpatia, varietà: evviva! però le motivazioni di una donna della mia età, felicemente sposata con un buon tanguero, non fanno testo. le più giovani di me di dieci anni e non accasate vanno in milonga con, forse, intenzioni diverse e disposte ad un gioco con l’altro che io non pratico e forse non praticherei neanche fossi libera, perchè non ci son tagliata.
    ema, dunque, ribadisco il fatto che non mi “vedresti” spontaneamente. meglio il serto di patate olandesi così ti vedo io! anzi: mi porto le pignatte direttamente e la famo finita lì, con un bel piatto di gnocchi e dopo vedi che seduzione!

  3. dctango dctango ha detto:

    ahhahah ottimo Lucia !!!
    Purtroppo però, come saprai, spesso la seduzione ci fa brutti scherzi e ci fa’ prediligere per un/a ballerina/o piuttosto che un altro anche in base ai parametri elencati. E tra l’altro, ma è una mia convinzione, credo che spesso siano meccanismi inconsci assai poco controllabili. 😉
    Niky

  4. Chiara Chiara ha detto:

    Dire che non c’è seduzione mi pare un pò grossa. Non parlo di seduzione con lo scopo di trovare da far bene, quella sicuramente può mancare; parlo di seduzione per trovare la giusta intesa, senza la quale non ci può essere tango. Per far questo ciascuno di noi mette in campo le sue possibilità, il suo modo d’essere, in modo spontaneo. Se così non fosse, se non fosse cosa spontanea, torno a ribadire, non sarebbe tango ma ostentazione, commedia.
    E allora a far da amalgamante, per creare l’intesa, ci possono essere diversi aiutini, tra cui il profumo che esce dal colletto della camicia (Dc te ne sei dimenticato!), la gentilezza di sentire che l’uomo ti considera una persona viva fra le sue braccia, e perchè no, un buon “panorama” quando stai in abbraccio un pò aperto(mi piace la camicia un pò aperta, non disdegno un pò di pelo e adoro una collanina che fa capolino…).
    Poi comunque dipende dalla serata e per me, molto, dalla musica e da come lui la interpreta.
    🙂
    p.s. per Dc. Le foto di quei due non fanno assolutamente al pari di quelle del queer dell’altro giorno. Siamo donne dai gusti raffinati noi….
    😉

  5. dctango dctango ha detto:

    Gli odori !!! Ti giuro che volevo metterlo….ma mi sembrava troppo, davvero troppo !!! E poi non avevo una foto !!! 😀 😀 😀
    Grazie Chiara mi è piaciuto il tuo intervento, sincero e aperto come il precedente di Lucy.
    Niky

  6. dctango dctango ha detto:

    Un’altra cosa che mi fa’ impazzire sono “le movenze”, cioè il modo di ancheggiare, di muovere i fianchi, di certe tanguere. Mi sa che io e maniacus dovremo fare scambio di nomi !!! ahahaha

  7. maniacus ha detto:

    Sedurre o rimorchiare questo è il problema,
    è meglio ballare o cuccare?
    L’istante di un ballo puo’ essere meglio di una fallimenatare sc….a; o forse è meglio sempre tentare?

    Dormire morire, forse sognare….. sempre TANGARE

  8. dctango dctango ha detto:

    Ho il sospetto che la maggior parte delle seduzioni in milonga poi svaniscano come bolle di sapone…

  9. lucy ha detto:

    niky: tutti, dico tutti, i miei maestri mi hanno fatto divieto assoluto di ancheggiare, tranne, forse, in qualche passaggio di milonga. l’ancheggiamento è diventato di moda con il nuevo, ma quando è inflazionato, come se ne vede, a me disturba.
    chiara: la seduzione non è un risultato, ma un’intenzione che, a sua volta, ha delle intenzioni, a volte prossime, a volte lontane. il risultato è l’intesa e se per questa ci vuole seduzione, ok, hai ragione. va detto però che essendo la seduzione un’intenzione (sono seduttiva se ho degli interessi – e delle capacità – ad esserlo), questa declina in proporzione a tali interessi. è ovvio che delle persone normalmente dotate di comprendonio e dalle abitudini civili, in un luogo di piacere puro come la milonga, non si recano puzzolenti e sciamannate, ma lavate, profumate e condecentemente abbigliate, senza esagerazione.
    detto tra noi: tolto quando mi sbattacchio sulle sedie rosicchiate d scuola che non meritano i miei collant velati, in giro io vado vestita più o meno come in milonga. forse perchè non esagero in milonga! mi vestivo di nero, preferibilmente, già “prima”. porto i tacchi, le gonne con un po’ di spacco, le scollature comunque. ho più solo gambe e seno ancora guardabili: che faccio, li nascondo? ma questo perché devo fare in modo che prima di uscire lo specchio non mi induca allo sputo e che giamp non mi guardi con compatimento. passato questo esame, sono pronta.
    se poi il risultato induce un po’ di calore, di apprezzamento, di gioia nei niky dell’universo tanguero, tanto meglio per loro. a me non mi sposta di un ette. non voglio piacere. voglio ballare. le due cose sono interconnesse, lo so! pazienza.

  10. dctango dctango ha detto:

    Si ma quello a cui faccio riferimento io è un movimento del bacino ben poreciso ed elegante conseguente alle camminate delle mujer. Poi considera che nel milonguero il movimento è molto più composto, ma ci sono anche altri stili… 😀

  11. dctango dctango ha detto:

    Cara Lucy, da quel che sento in giro, siamo in tanti ad apprezzare le virtù delle donne, compreso il ballare bene. Invece esiste un sottobosco di uomini e donne in cerca, ma non mi sembra siano la maggioranza. E credo anche che non sia cosa particolarmente furba andare in milonga per rimorchiare. Perchè ? Ma perchè ci sono mille posti dove è molto più facile !

  12. lucy ha detto:

    ok. mi riferivo appunto ad altri stili. se mi indichi come ancheggiamento il notare piacevolmente che il passo nasce dalla natica e non dal ginocchio in giù come, ahinoi!, si vede, con conseguente caduta sul tallone, ok! ancheggio anch’io. e tre! prima di sera scoprirò di essere e di essere sempre stata una seduttrice patentata!

  13. dctango dctango ha detto:

    🙂

  14. dctango dctango ha detto:

    Eddai Lucy così mi fai passare per il ‘lupo mannaro’ 😀 quando invece sono solamente un ‘bastardino di periferia’, che sbava un po’ ma non morde… 😉

  15. lucy ha detto:

    ma tu eri non “tu” niky, ma il paradigma di tutti gli uomini che (grazie a dio esistono!), senza bave, hanno occhi e cuore.

  16. dctango dctango ha detto:

    Grazie Lucy.
    Il punto è che questi clues o se volete ‘messaggi non verbali’ ti frastornano e ti indirizzano verso quella persona piuttosto che un’altra perchè siamo umani. Il vero tanguero, scientificamente ballerino, sceglie le proprie ballerine dopo averle guardate in pista…ma sono dei mostri !!! 😀
    Anche se…. mi raccontano di maestri che spesso invitano a ballare solo le più figheire della milonga: ahiahiahiaiai !!! 😀

  17. maniacus ha detto:

    Noto che la questione è molto sentita da Lucy, la quale argomenta in maniera puntigliosa sia gli aspetti tecnici che emotivi (forse anche sociali) del tangare.
    In milonga capita di vedere qualche bella parte anatomica femminile ben in evidenza, non necessariamente associata ad un bel movimento, è innegabile che l’occhio indugi e la mente possa fare qualche pensierino malevo (ma questo vale anche per le signore), in fondo è il peperoncino che esalta i sapori. Sarò strano, ma l’unico ricordo di parte anatomica femminile che mi capita di sognare la notte sono le gambe di una maestra di tango (venuta a tenere uno stage col marito, famoso ballerino), in età matura, gonna lunga e calze velatissime ma faceva degli ocho al’indietro che erano di una bellezza unica.
    Per Nick, per parafrasare il celebre aforisma di Oscar Wilde: lasciare le belle figheire agli uominisenza immaginazione.
    🙂 🙂

  18. dctango dctango ha detto:

    Maniacus, da buoni maniaci, corriamo sulla stessa lunghezza d’onda e di pensiero…
    Nonostante sia da lungo tempo ammogliato, non nego di apprezzare molto le cose che hai così coloritamente descritto, e credo che siano sale di questa vita.
    Riguardo alle ‘belle figheire’ anche lì ci troviamo in perfetta sintonia. Ci sono donne che non saranno delle ‘belle figheire’, ma che sprigionano un fascino indicibile…
    Provare per credere !!! 😀

  19. lucy ha detto:

    con me ci vuole moooooooooooolta immaginazione!

  20. Dori ha detto:

    Mi ritrovo in molte affermazioni di Lucy.
    Non mi interessano pelo, muscoli, gioventu’…mi interessano , nell’ordine:lo sguardo,il portamento, l’abbraccio, la gentilezza.
    Per quanto mi riguarda non mi interessa “essere sedotta” in milonga:a Dio piacendo sono già “felicemente e da tempo sistemata”,tanto meno amo “essere seduttiva”:mi piace lo spacco, mi piace la scarpina rossa, ma il tutto indossato con molta “leggerezza”:come una Litizzetto tanguera!!!!

  21. maniacus ha detto:

    Mi piacerebbe il parere di qualche single

  22. dctango dctango ha detto:

    Ma i single sono già in milonga pronti ad agire… 🙂

  23. dctango dctango ha detto:

    X Dori e Lucy: voi avete ragione, dalla vostra posizione di donne felicemente sposate e appagate, ma molte altre donne amano anche semplicemente giocherellare con questo sottile gioco della seduzione e forse anche gli uomini (di cui mi interesso meno per la verità…).
    Forse in milonga esiste appunto un un sottile gioco della seduzione tra i due sessi senza che questo abbia necessariamente conseguenze materiali al di fuori del ballo; questo volevo mettere in evidenza…

  24. Chiara Chiara ha detto:

    Bravo Dc! infatti non si tratta di essere o no felicemente sposati. Si tratta di gioco. E poi ci son persone a cui viene più o meno naturale! 😉
    Proprio ieri sera mi chiedeva un ragazzo tunisino che vuole iniziare a ballare il tango, come facciamo io e Gio a non essere uno geloso dell’altra, o viceversa, quando ci vediamo a ballare con gli altri.
    Gli ho spiegato che effettivamente ci guardiamo molto poco, presi come siamo a ballare o a mirare… 😉
    Ma, a parte gli scherzi, credo che la gelosia c’entri ben poco. Almeno per noi. Se Gio si diverte, io sono contenta, e se io mi diverto lui è contento. Poi tornando a casa e ci facciamo i racconti…ci scambiamo le impressioni…viviamo il nostro tango!
    🙂

  25. lucy ha detto:

    ma il non “giocare” non implica gelosia subita o fatta patire all’altro, timore di suscitare malumori o a propria volta soffrire se l’altro vive il suo tango come crede: semplicemente uno c’è o non c’è portato. oltre ai soliti dati oggettivi (età, accasamento, bella come il c… della padella…) sarà ben per quello che non ballo sempre come e quanto vorrei! perchè non mi so porrrrgere! è tardi per imparare.
    però poi non scocciatevi se sentiamo provenire dall’esterno i soliti luoghi comuni sulla sensualità, la seduzione, l’attrazione del tango. io non ce la vedo e come tale mi comporto. nel tango sento semmai un’attrazione quasi fatale per chi mi fa ballare con gioia prima che “bene”. per chi mi permette di sentirmi un corpo e una mente liberi, ridenti e “altrove”.

  26. deborah deborah ha detto:

    Personalmente sono sedotta da gentilezza e modestia. Non ci sono muscoli che possano battere un sorriso, magari un pò timido, e ancora meglio se leggermente profumato….

  27. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Discussione interessante… per me contano l’abbraccio e I MOVIMENTI CHE SENTO mentre balla.

    I migliori abbracci e le migliori movenze in assoluto li ho incontrati con delle donne che, pur abbigliate con garbo, esteticamente proprio non le avrei considerate.
    Ora se le incontro, non perdo l’occasione di invitarle!

    La morale: quando sei abbracciato, quello che senti non lo vedi. Quando inviti, è meglio ricercare chi ti sa dare l’abbraccio giusto.

    Lo spacco talvolta inganna…
    E inganna anche guardarle ballare con gli altri, perché la donna cambia, a seconda dell’uomo con cui balla.

    ..e poi una cosa irrazionale, ma vera, è che il profumo è sempre importante!

  28. akmeno ha detto:

    Ehm… per me in milonga non c’è alcuna seduzione…

  29. dctango dctango ha detto:

    Su tangueros un tizio diceva che ringrazia quelle che fanno così, quelle che fanno colà ed in particolare mi ha colpito che ringraziava quelle che portavano durante il ballo la mano dalla spalla del ballerino al collo: se lo fanno a me giuro che inizio ad ululare e non la smetto più !!! 😀 😀 😀

  30. lucy ha detto:

    ecco, quella per me è proprio una leziosaggine stucchevolissima da esibizione di quart’ordine, pensa un po’!

  31. dctango dctango ha detto:

    sarà ma io ululo !!! Auuuuuuuu 😀

  32. lucy ha detto:

    incorreggibile! che dio ti conservi!

  33. dctango dctango ha detto:

    Hai ragione Lucy sono proprio un ragazzaccio… 😉
    pensa che stasera dovevo vedere Dori e Lucio a Milano, ma dopo lezione non ricordavo più l’indirizzo di dove si teneva la festa a cui partecipavano… che testa !!! 😀

  34. Chiara Chiara ha detto:

    Oh beh!
    Ci sono uomini che ti richiamano qualche leziosaggine da esibizione di quart’ordine, altri che invece non ti ispirano prorpio un bel niente, per vari motivi che non sto ad elencare (e non sono tutti “negativi”). Io se gioco, quando gioco, gioco fino in fondo!
    🙂

  35. dctango dctango ha detto:

    Evvai Chiara a che gioco giochiamo ? allora io sono il dottore e tu l’infermiera…… (il diavoletto con le corna come si fa’ ?) ^_^

  36. lucy ha detto:

    accarezzando il collo?

  37. dctango dctango ha detto:

    A ninna ragazzacce, che è tardi !!!
    Io domani sono in ferie ma voi sicuramente lavorerete.
    Notte
    Niky

  38. dctango dctango ha detto:

    Lucy non provocarmi che a quest’ora mi vengono fuori le battute peggiori….
    Notte… 😉

  39. lucy ha detto:

    e io la paziente del geriatrico perchè, in mezzo a voi, tra l’età non più verde, la bacchettonaggine consueta, l’assenza totale di seduzione mi sento proprio out. sob!

  40. Chiara Chiara ha detto:

    Beh! Il accarezzare il collo mi capita solo con Gio! 😉 .
    Però il muovere la mano lungo la schiena, un pò per esigenze di cambio d’abbraccio, un pò perchè alle volte mi viene così!
    Insomma che volete … ogni tanto mi scappa così! 🙂

  41. dctango dctango ha detto:

    Chiara non mi sconvolgere la Lucy e giù le mani dal collo !!! 😉

  42. dctango dctango ha detto:

    Molto accorto l’intervento di Ema: è proprio così Emanuele, anche a me è capitato di incontrare donne non proprio avvenenti che però nel tango mettevano l’anima risultando estremamente piacevoli e talvolta anche seducenti. Ecco perchè da tempo non mi precludo la possibilità di piacevoli encuentros invitandole praticamente tutte. Ma la ‘trappola’ della seduzione è sempre in agguato e ancora capita che mi faccia incantare da qualche tanguera avvenente tutta fumo e niente arrosto. I più bravi, prima di invitare, guardano in pista come si muovono le ballerine per farsi almeno un’idea su cosa andranno incontro invitandole.

  43. lucy ha detto:

    oggi sono andata a (ri)vedermi la locandiera con i miei buzzurri… è, insieme a molte altre cose, la storia di una, o più, seduzioni. più a fagiolo di così! mirandolina non ci fa una grande figura, però. goldoni è un gigante e non è moralistico: ma sui “giochetti” delle donne ci dice “attente!”. so, una volta di più, perchè il personaggio non mi era simpatico.
    la mano sulla schiena la sposto anch’io e qualche volta si incontrano dei muscoli niente male. non aggiungo altro: chi ha orecchie o conosce i “suoi” muscoli…

  44. Dori ha detto:

    Niky,dì la verità:ieri sera non ci hai raggiunti alla festa perchè”temevi” la mia mano sul tuo collo!!!!!!!!
    🙂

  45. Dori ha detto:

    Al di là delle singole posizioni e modi di porsi,in realtà c’è chi in milonga ci va per”sedurre”:proprio venerdì sera ho assistito a scene..patetiche.. da parte di mujeres che desideravano essere invitate dal ballerino lì per esibizione.Il ballerino in questione è un gran bel figliolo, non ho visto le stesse fanciulle sbavare per esempio…per Luisito!:-)
    E ho sentito sulla “pelle”una certa invidia quando Rodrigo mi ha invitata per una tanda di milonghe:se avessero potuto incendiarmi (come Carrie), l’avrebbero fatto…Immagino i commenti..ma come mai invita proprio “quella lì”? Sembra sua madre.E non balla neppure così bene!!
    Per fortuna non sanno che la sera stessa ho rifocillato sia lui che la sua deliziosa ballerina!!!
    Dori

  46. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Lucy, ovvero: la seducente femminilità delle contraddizioni!

    prima, stendi una CORTINA FUMOGENA: “non voglio piacere. voglio ballare”; “leziosaggine stucchevolissima”; “assenza totale di seduzione, mi sento proprio out. sob!”;

    ogni tanto fai intravedere QUALCHE SCORCIO, per incuriosire: “porto i tacchi, le gonne con un po’ di spacco, le scollature comunque”; “la mano sulla schiena la sposto anch’io”;

    infine lanci LA TUA SFIDA: ” e qualche volta si incontrano dei muscoli niente male. non aggiungo altro: chi ha orecchie o conosce i “suoi” muscoli…”

    E SE NON E’ SEDUZIONE QUESTA, DITEMI VOI COS’E’!!! … non ho parole….

    P.S.: mano sul collo? uauuuuuuu!

  47. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Dori, ovvero: la prosaica seduzione dell’accoglienza (una cenetta in famiglia)!

    Non sai come ti approvo, Dori, la tua tecnica sarà pure vecchia come il mondo, ma funziona sempre: ne seduce più la gola che lo spacco…

    PERO’… io non mi ricordo la tua mano sul collo… Forse mi ero distratto???????

  48. Dori ha detto:

    No..la mano sul collo la riservo a Niky!!!
    😉

  49. dctango dctango ha detto:

    Beh a questo volevo che si arrivasse !
    Il tango sensuale per definizione ci da un po’ fastidio e questo argomento lo abbiamo già trattato nelle “Frasi che odio di più sul tango”. Perchè è un luogo comune… tutti noi sappiamo che un tango non deve essere necessariamente sensuale. C’è diventrimento, c’è pathos, c’è sensualità certo. Io credo che tra i tanti aspetti del tango ci sia anche la seduzione, non SOLO la seduzione.

  50. dctango dctango ha detto:

    Non sono venuto perchè sono Tom Tom dipendente e non ricordavo il civico esatto di viale Monza. Eppoi con tutte quelle maliarde sai quante mani sul collo ??? 😀

  51. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Ma, al dilà della seduzione, quanto bello è scambiarsi un sorriso durante una parada dopo aver ballato abbracciati??

  52. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    stai attento alle mani sul collo: finché è una, UAUUU, se cominciano a diventare due, cerca di difenderti!

  53. Dori ha detto:

    Vero, Ema!!!
    😉

  54. dctango dctango ha detto:

    Intendi dire se lei cerca di strozzarmi per quanto ballo male: la scena mi ricorderebbe i tanghi di Capussi Flores 😀

  55. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    … esattamente…

    Comunque Eduardo Capussi e Mariana Flores sono fortissimi! 🙂

    (per chi non li avesse mai visti: http://it.youtube.com/watch?v=Iq2HthbnmQw

  56. dctango dctango ha detto:

    Molto divertenti, li rived sempre con enorme piacere. Penso che sia utile non prendere il tango troppo sul serio ed ogni tanto un po’ di humour fa’ buon sangue !!! ;D

  57. Dori ha detto:

    io credo che nella vita sia sempre utile non prendersi troppo sul serio!
    Per quanto riguarda il tango:che senso ha ballare con un ghiacciolo,sia pur bravissimo/a???

  58. dctango dctango ha detto:

    Grazie degli interventi, amici, vado a magnà !!! A Presto…

  59. Chiara Chiara ha detto:

    Ema Ema approvo e sottoscrivo in pieno il tuo commento su Lucy. ‘Na finta suora della peggior specie! 😉 😆

    Per Dori
    >Il ballerino in questione è un gran bel figliolo, non ho visto le stesse fanciulle sbavare per esempio…per Luisito!

    Ci può essere il timore reverenziale, più o meno ben riposto, non so. Può essere un problema di statura … Sta cosa poi, che quando arriva un argentino in milonga, tutte dobbiamo sbavare per lui, perchè c’ha il compas … beh! Avrei da ridire… ma lassamo perde, è Natale!
    🙂

  60. dctango dctango ha detto:

    Ma veramente: ecchè ce l’hanno d’oro ? 😉 (tutta invidia)

  61. lucy ha detto:

    uhhhhhhh come sono intrigante, che c’è di più secsi delle santarelline? c’ho anche il nome: “una madonnina infilzata” mi definirebbe il sciùr manzoni, sta un po’ a vvedé! ema, attento alle mani: sai cosa sanno fare ste mani? impastano gli gnocchi, scivolano sulla schiena, risalgono sul collo e…….zac! uhhhhh, pure mantide! belloooooooooooooo!
    gio’, dove sei finito? i muscoli erano i tuoi: complimenti dalla vecchiarda!

  62. dctango dctango ha detto:

    Macchè vecchiarda, milonguera vieja ace buen brodo !!!

  63. lucy ha detto:

    chia’ sbaveresti per……? ops è natale!

  64. lucy ha detto:

    espero que milonguera vieja haga buen tango!

  65. dctango dctango ha detto:

    Seguro como la muerte !!! Ohibò !

  66. dctango dctango ha detto:

    Non ti nascondo che certe volte preferisco la milonguera vieja esperta 😉

  67. dctango dctango ha detto:

    A questo punto ci vorrebbe una foto di Maniacus sulla seduzione in Argentina….

  68. Franco ha detto:

    Ciao a tutti,.. io credo che non importa se single o accoppiati, quello che intriga nel tango è la scoperta.. l’invito e l’intesa con una sconosciuta, il fatto che ogni partner di ballo è diverso e ci regala emozioni diverse.. E’ Il rituale della milonga che ci seduce

  69. Chiara Chiara ha detto:

    Ciao Franco e benvenuto. Grazie per aver detto la tua!

    Un messaggio per Lucy da Gio: dice che non risponde perchè della seduzione non si deve parlare, altrimenti non è seduzione…
    Secondo me ha paura di prendere le botte 😆
    😉

  70. lucy ha detto:

    infatti NON è seduzione, per niente ne parlo, coerente hasta la muerte! i suoi muscoli sono un dato oggettivo. e io sono un’estimatrice. anche questo è un dato oggettivo. e non sono una suora: dato scientificissimo. e tu non picchiarlo, perchè è dolce e tenero e cavaliere. ho avuto il privilegio di conoscerlo e di ballarci. prossimamente potrei rientrare nel sicuro stuolo di quelle che sicuramente gli fanno gli occhioni seduttivi per farsi invitare!

  71. velaetango ha detto:

    qualcuna ha scritto che non si va in milonga per cuccare perchè ci sono altri posti dove cuccare è molto più facile, per favore me li segnalate in Torino e dintorni?

  72. Dori ha detto:

    🙂
    Non proprio..c’è chi ci va per “cuccare”, e chi no!
    Se passi per Milano dimmelo, che ti do’ qualche dritta!!.
    Ciao!

  73. deborah deborah ha detto:

    Come mai quando si toccano argomenti piccanti superiamo sempre i 70 commenti?? Anche in tutto questo c’è seduzione. Figuriamoci in milonga… Mi fa ridere chi tenta di negare. Mascherine! 🙂

  74. dctango dctango ha detto:

    Per Velaetango: semplicissimo: ai latinoamericani è pienissimo di gnocca e di gnocchidi quelli che non si mangiano. Discoteca ? Elementare Watson.

    Scusate sono rimasto sconnesso tutto il giornoi e non mi sono potuto collegare.

    E’ vero quello che dice Franco, anche quelli sono aspetti da considerare.

    Per Deborah: essecondoté perché ho fatto questo post sulla seduzione ? Proprio perchè sapevo di solleticare nel loro intimo le mascherine !!! 😀 😀 😀

  75. Daniele Daniele ha detto:

    Ciao a tutte/i,
    credo che la seduzione ci sia, quando c’è un uomo e una donna, se poi ci metti la musica, l’abbraccio, l’energia beh, il gioco è fatto. In parte può anche esser un gioco di tre minuti, certo, tuttavia è anche vero, che ognuno di noi sa benissimo, cosa vuole, cosa cerca, cosa non vuole e cosa non cerca, in milonga. Coerenza e messaggi chiari, in fondo si cerca di parlare la stessa lingua, insieme e sempre per quei tre benedetti minuti.

    Buoni Tanghi…anche a Natale, auguri a tutti!!!

  76. dctango dctango ha detto:

    Auguri Daniele,
    pensavamo che colto da fulmine fossi rimasto folgorato sulla via della Milonga. 😀 😀 😀

  77. corso di seduzione ha detto:

    Io quando vedo calze gonna e tacco portati con eleganza impazzisco letteralmente.
    Il Confine tra ridicolo e sexy non tutte lo riescono a percepire purtroppo.
    Attrazione = istinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*