La mordida

PUBBLICATO IL 22 dicembre 2007

Detta anche sandwich e, come direbbe un sardo, “Fame avevo! Un panino fatto mi sono!”
🙂
ARTICOLI CORRELATI #

4 commenti

  1. daikil ha detto:

    La mia maestra lo chiama sanguchito, dice che l’uomo fa il pane e la donna… il prosciutto 🙂

  2. dctango dctango ha detto:

    A me piace pensarela donna come una bella scamorza morbida e gustosa 😆

  3. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    poi c’è chi preferisce la “mozzarella”, la “gorgonzola”, la “montasio”, la “pecorino”(:lol:), e alla fine… formaggio di fossa…
    La “puzzone di moena” non è molto gradita per i noti miasmi…

    Comunque, per non andare O.T. il bello della mordida è sempre una mujer che ti guarda e sorride…

  4. lucy ha detto:

    e quanta emozione regala alle principianti! è un “passo” semplice per l’uomo e permette alla donna di tentare i suoi primi abbellimenti, dei piccoli lapis, provare un gancho, a seguire una castigada. la difficoltà è convincerle che però tutto questo non è un “pacchetto” tutto compreso. e che è più importante eseguire lo scavalco del piede dell’uomo con i piedi “bassi”, passando “di là” come un semplice ocho adelante etc. infatti in giro si vedono degli obbrobri di mordidas che le morderei!

Rispondi a daikil Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*