El "Chino" bifronte

PUBBLICATO IL 8 febbraio 2008

Girin girando per la rete, mi sono imbattuta in questo video postato dell’ottimo Jorge, meglio conosciuto come PuntoyBranca, sul suo blog . Guardo sempre i video che propone. Sono scelte musicali generalmente interessanti! 🙂

Il video è senza dubbio simpatico: ma questa volta non mi pareva un rock così imperdibile: lo ascoltavo come sottofondo mentre navigavo per altri lidi (mica posso fare solo una cosa per volta!).  Poi un paio di “note”, i timbri del cantante hanno attirato la mia attenzione: “Ma io questo l’ho già sentito!”. Son tornata a guardare il video. Non ci volevo credere. Mi ritrovo davanti, sebbene truccato e “disegnato”, in veste di cantante rock, il grande Walter Laborde, meglio conosciuto come il “chino” Laborde!

Com’è possibile che una delle più note “nuove leve” del tango cantato dei giorni nostri sia anche un rockettaro? Questa mi era proprio sfuggita! (e quante altre me ne scappano ogni giorno!).
Seppur registrato, l’ho sentito cantare con il Sexteto Major, con i Sans Souci (QUI), e mi piace tanto con la Fernando Fierro (QUI). E mi piace pure come canta. Pare uno “nato imparato”, nonostante la giovane età!  🙂

Così ho cercato qualche notizia di questa doppia faccia: un novello Giano bifronte: uno sguardo al passato, alla tradizione del suo paese, il tango, e uno al futuro, all’irriverenza del rock. Ho trovato in rete questa interessante intervista fattagli nell’ottobre dello scorso anno da “La Nacion“.
Nell’intervista el “chino” parla del suo tango, di come è nata la sua passione grazie al nonno, del suo modo di cantare, di fare tango. Poi ci racconta del rock, del suo mascherarsi quando canta per il gruppo Telepod, del suo modo di sentire il rock, di cosa rappresenta per lui.

Infine, altra cosa che non sapevo, parla della sua interpretazione da attore-cantante-presentatore nel serial TV, l’erotico-tanguero Tango: danza prohibida, historia erotica al ritmo del 2×4 (QUI qualche notizia su questa trasmissione di Playboy). Questa trasmissione mi sa che va bene per Dc (QUI il trailer – v.m 18),  ma anche per Mario! 😉 . Se sentite ululare alla luna è Dc che ha visto il trailer! 🙂

Grazie Jorge. Mi son proprio divertita! 😆
Un caro saluto
Chiara

ARTICOLI CORRELATI #

105 commenti

  1. deborah deborah ha detto:

    Alla faccia del nudo artistico! Sono proprio curiosa di leggere cosa scriveranno i maschietti del blog 🙂 stavolta Chiara la provocazione è forte!
    Una curiosità, premesso che veder ballare due uomini non mi suscita assolutamente nulla, cosa provate voi barones nel vedere due donne ballare un tango?

  2. Chiara Chiara ha detto:

    Beh! Ballare un tango non so, ma quelle del video di tango ne fanno anche poco!!! 🙂
    Io quando vedo due uomini ballare, belli o brutti, bravi o impacciati, grido sempre allo spreco!!!
    🙂

  3. Franco ha detto:

    Urka..!! Che trailer.. 🙂
    Di tango giusto l’orchestra..

    Vedere 2 donne ballare assieme..?
    Anch’io penso sia uno spreco !!
    Però ogni tanto succede..
    In quel caso a volte mi chiedo :”..forse dovevo invitarle..?”

  4. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Si può dire una cosa seria su un post del genere? SI?
    Allora ecco:

    Non fa bene al tango una cosa così:
    1)genera aspettative destinate a frustrazione
    2)espone il nostro mondo notturno alle incursioni barbariche
    3)soprattutto rende difficili le uscite in milonga “only men”, quelle che sfuggono all’occhio vigile…

  5. Franco ha detto:

    ..è una cosa seria..? 🙂

  6. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    … abbastanza…

    è un’immagine del mondo del tango che non corrisponde a nulla di quello che ho conosciuto fin qua…

  7. Franco ha detto:

    Ma dai..

    ..è solo la trasposizione fatta per la tv da playboy..

    ..anch’io non conosco tale realtà.

  8. Franco ha detto:

    Anche se, analizzando il trailer, le scene “incriminate” si svolgono al di fuori della milonga.. e quello che succede nelle camere da letto delle tanguere, anche nostrane, non lo possiamo sapere, a meno che non siamo presenti.. 😉

  9. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Sai che hai ragione!

    In effetti, quello che succede nelle camere da letto delle tanguere io non ho avuto modo di saperlo… non ancora!
    🙂

  10. maniacus ha detto:

    Ho visto tutto, mi pare la summa delle banalità sul tango, ma d’altronde per Playboy tutto fa brodo per far vedere qualche bel fiorellino patinato. Poi tutte quelle “tortilleras” e che spreco!!!!!

    Chi, guarda che non esiste solo DC nel club degli assatanati co sono anche io: SOno o non sono Maniacus?! 😆

  11. Chiara Chiara ha detto:

    Giusto!
    Come ho fatto a scordarmi di te! Se per questo anche a Gio è piaciuto…tanto per cambiar genere… 😉

  12. niky ha detto:

    Dico solo una cosa: SLURP

  13. niky ha detto:

    A proposito di Punto y Branca: cerchero’ di intervistarlo nelle prossime settimane, se solo riusciremo a concordare una data (miei impegni di lavoro, sigh)! Quindi se avete domande da fargli postatemele a dc_Tango@yahoo.it Chiara lo ha gia’ fatto…
    Speriamo solo che lui nel frattempo non si sia giustamente stufato di questa lunga attesa…. Ma noi confidiamo nella pazienza del mitico Jorge.

  14. Niky ha detto:

    Nulla di più eccitante di 2 donne, meglio 3, che fanno all’amore. 😉

  15. Franco ha detto:

    ehh.. il sogno di ogni uomo 🙂
    ..se poi si può partecipare.. ancora meglio !

  16. Niky ha detto:

    😆
    La Chiara ama provocarci…eheheheh

  17. Franco ha detto:

    🙂
    …sta gettando benzina sul fuoco..eheheheh

  18. Niky ha detto:

    Questo “rispettabile blog” sta diventando a luci rosse !!! Il sesso è il sale della vita (Dc)

  19. Franco ha detto:

    Hai notato che ..dopo aver gettato il sasso, neanche un commento di donna nello specifico..?

  20. Niky ha detto:

    Sono timide le ragassuole. Ogni tanto stuzzico bonariamente la Chiara via e-mail e puntualmente lascia cadere il discorso quando si fa’ più osè…. 😆
    “Donna castigata je”. 😉 Giò è in una botte di ferro !!!

  21. dctango dctango ha detto:

    N.B. a scanso di equivoci, faccio solo qualche battutina da caserma….mica ci provo !!! Anche perchè:

    1) Ricordo molto vagamente le sue sembianze avendola vista una sola una sola volta… 😆 …belle sembianze devo dire… 😆 ma è avvolta da una nube di fumo dell’oblio.
    2) Giò accecato dalla gelosia potrebbe, colto da raptus omicida, castrarmi…. ahi che dolòr !!!

  22. Franco ha detto:

    Non ti giustificare ..l’omo è omo

  23. dctango dctango ha detto:

    La Chiaretta da quel che ricordo è una giunonica romagnola tutta curve…. e penso che gratifichi anche il partner sapere che è apprezzata dagli uomini. A me per esempio gratifica che mia moglie è apprezzatissima dagli uomini e non sono affatto geloso anche perchè col mio temperamento ci vorrebbe una bella faccia tosta per esserlo…

    E si, l’omo è omo !!! 😉

  24. Franco ha detto:

    ..infatti, se c’è la fiducia tra i partner, certe gratifiche possono solo fare piacere.
    La gelosia ammazza i rapporti..
    Del resto, come potremmo noi ballare con le altre, se le nostre compagne fossero gelose..?

  25. Franco ha detto:

    Pensa che io in estate vado da solo alle milonghe, perchè mia moglie gestisce con la sua famiglia una caffetteria stagionale..
    Come potrei altrimenti..? 🙂

  26. dctango dctango ha detto:

    Infatti la mia preferisce non venire. Le da fastidio questo rapporto intimo che si instaura col tango.

    A me, tra l’altro, ormai da un po’ fastidio se la ballerina tiene troppo le distanze, e a te ?

  27. dctango dctango ha detto:

    Anch’io vado da solo alle milonghe. E’ una fetta di vita tutta mia a cui non saprei rinunciare e credo che uno stacco ogni tanto faccia solo bene al rapporto… 😉

  28. Franco ha detto:

    tiene le distanze..in che senso..?

  29. Franco ha detto:

    se nel senso dell’abbraccio.. si. Mi piace che la ballerina si abbandoni e non tenga le distanze.

  30. dctango dctango ha detto:

    Ci sono alcune che ti si gettano tra le braccia e offrono il petto o il viso contro il viso, altre invece lasciano un vuoto in mezzo e non ti fanno avvicinare più di tanto. Quando ballo io alterno abbraccio stretto e aperto ma alcune non offrono ne’ il petto ne’ il viso al momento di stringerlo.

  31. dctango dctango ha detto:

    Esatto, l’abbraccio !!

  32. Franco ha detto:

    ma mi è capitato raramente.. giusto con qualche principiante.

  33. Franco ha detto:

    Anch’io alterno, anche se ultimamente tendo a cercare di stare il più possibile apilado..

  34. dctango dctango ha detto:

    Bravo ! A me capita spesso con le principianti.
    Ultimamente 2 principianti mi hanno piantato in mezzo alla pista e la cosa mi ha dato un po’ fastidio. Se fossero state brave mi sarebbe venuto qualche dubbio sulla mia performance ma in questo caso erano state veramente due tande da pena. Forse subentra l’imbarazzo….
    Invece puntualmente con quelle brave fila tutto liscio. A me questo dispiace perchè mi piace ballare con tutte, anche con le principianti.

  35. dctango dctango ha detto:

    Ed è bellissimo quando ci si stacca e senti che lei si vuole riavvicinare….non so se ti è mai capitato…

  36. Franco ha detto:

    Il mio tango è in continua evoluzione.. 🙂
    Ogni tanto mi metto ad esplorare nuovi lati del ballo, e devo dire che la cosa mi gratifica molto.

  37. Franco ha detto:

    Si, si, mi è capitato.. appunto per questo tendo se possibile a rimanere apilado, questi distacchi in un certo senso spezzano la magia che si crea con il contatto e la condivisione..

  38. dctango dctango ha detto:

    Il mio maestro ci ha fatto 5 lezioni solo sulla mordida o sandwichito. Tu non puoi neanche immaginare quanti dettagli non trascurabili ci possano essere anche in un singolo passo e quanto superficialmente ci accingiamo a fare un passo quando balliamo. All’interno di un singolo passo ci può essere una ricerca continua: correzione dell’asse, del tempo, della rotazione del busto, dei pesi….si potrebbe stare mesi su un singolo passo se veramente si volesse approfondire.

  39. Franco ha detto:

    dipende poi chiaramente, da cosa si balla..

  40. dctango dctango ha detto:

    Tu Franco di dove sei che non ricordo….

  41. Franco ha detto:

    Lo so, appunto per questo dicevo che sono in continua evoluzione.
    Personalmente quando posso integro le lezioni del corso, dove ho un maestro che a mio parere è bravissimo nello smontare, sezionare ogni piccolo movimento che compone una figura, con stages in occasione del festival (Amarcord Tango)che si tiene qui a Riccione a giugno, e con corsi intensivi tenuti da 2 bravissimi argentini che vengono 2-3 mesi all’anno..
    Ciò che li unisce tutti è la ricerca costante dell’asse.

  42. Franco ha detto:

    Sono di Riccione.

  43. Franco ha detto:

    Una chiacchiera tira l’altra e siamo andati off-topic.. 🙂

  44. dctango dctango ha detto:

    Come sempre 😉

  45. Franco ha detto:

    tornando al discorso delle figure, tipo “sandwichito” che citavi prima.. a te non sembrano alle volte delle forzature, certe figure troppo elaborate..?

  46. dctango dctango ha detto:

    Si, lo sono. Infatti mi sono meravigliato che questo maestro ce l’abbia proposta. Lui è per un tango molto semplice, giocato molto sul ritmo e l’eleganza il che equivale a dire tutto il contrario di quello che hoi fatto prima, cioè equilibrio e movimento (spesso fuori tempo, ahimè)

  47. dctango dctango ha detto:

    Non che adesso manchino questi ultimi due ingredienti da me citati, ma ho come l’impressione che tutto si giuochi più sul tempo e sulla posizione del corpo nello spazio. Prima invece prevaleva di più l’equilibrio perchè entrava di più in giuoco la rotazione del busto con incessante uso di sacadas. Non so se mi sono spiegato, non sono un maestro, quindi forse faccio casino 😀

  48. dctango dctango ha detto:

    Tanto per fare un esempio la lezione inizia spesso con camminata sulla musica e controtempo.

  49. Chiara Chiara ha detto:

    Senti Nick che il “sandwichito” sia una figura complessa…non te lo lascio dire.
    E’ solo una parata con “conseguenze”; è di un dolce incredibile; la puo fare restando appiccicato e farlo mentre sei appiccicato è divertentissimo. I busti in alto si abbracciano e sotto le gambe giocano! 🙂

    Per il discorso Playboy, ti confesso che non mi dispiacerebbe vedere per intero almeno una puntata. Magari la “trama”, la scusa per far vedere un pò di donne nude, è più interessante di quella normalmente molto vacua dei normali porno. 😉

  50. Franco ha detto:

    Beh sono tutti ingredienti che fanno parte del tango.. senza equilibrio non potresti essere elegante, il tempo è fondamentale.. ..non ho capito quella cosa della posizione del corpo nello spazio..

    Il mio maestro è appena tornato dall’argentina dove ha fatto dei corsi di aggiornamento, e anche lui ci sta cambiando delle cose.. specie sul modo di tenere il peso sulle gambe, fare partire prima le gambe nella direzione voluta e poi seguire con il busto.. all’inizio un pò un casino, ma poi è tutto più semplice..

  51. dctango dctango ha detto:

    Qualsiasi figura, anche la più semplice a volerla fare come si deve ci devi mettere impegno. Se il mio maestro che ha anni di esperienza sulle spalle ha ritenuto di doverci mettere 5 lezioni per farci metabolizzare tutto quello che aveva da dirci vuole dire che i dettagli non sono poi così trascurabili.
    Lo so che apparentemente può sembrar facile ma vi assicuro che mettere in pratica tutto quello che ci ha detto e farlo con dolcezza, eleganza, giusto rispetto dei tempi (pausa quando si fa’ passare la mujer) non è affatto scontato come molti lo insegnano e come me lo avevano insegnato.

  52. dctango dctango ha detto:

    La cosa che ho apprezzato di più del video è che non si vedevano esplicitamente i genitali. Si intuiva tutto e questo ha fatto si che fosse affatto volgare e direi alquanto fine e godibile. Non che mi dispiaccia vedere scene più esplicite, ma questa fase l’ho già passata a 17 anni. Adesso mi piace fantasticare… so fatto strano lo so !!! 😉

  53. dctango dctango ha detto:

    Posizione del corpo nello spazio: ci sono diverse fasi del movimento in cui ti abbassi, poi ti rialzi etc. Per esempio quando fai passare la dama fai un passetto indietro, giusto ? Ebbene, in quella fase un po’ ti abbassi. Quando la dama passa subentra l’elevazion e della postura ed il passaggio del peso sulla gamba destra e a dama va all’ocho cortado o sulla sinistra e la dama va al cruze. Comunque ripeto: non so affatto bono a spiegarve i passi !!! Spero questa volta di essere stato chiaro.

  54. Franco ha detto:

    Chiara, mai visto “playboy night” su qualche emittente privata..? Non direi proprio che si tratti di porno..
    In genere ci sono belle ambientazioni, una bella fotografia

  55. Franco ha detto:

    Ho capito Dc.

  56. Chiara Chiara ha detto:

    No Franco.
    Guardo poco poco la Tv, men che meno le emittenti private! E non ho Sky (si scrive così?).
    E dove lo trovo il tempo per la tv?
    😀

  57. dctango dctango ha detto:

    Sto ripercorrendo quello che ho già imparato in altri corsi come se stessi frammentando ogni passo in infinitesimi micropassi. Sto maestro e’ di un pignolo….Ma credo che sia una buona via da seguire quella di ballare sulla musica cioè non perdere di vista il tempo e quello di adottare la giusta postura per ogni situazione. Forse è scontato ma altri maestri queste cose le curavano poco.

  58. dctango dctango ha detto:

    All’ultima lezione per esempio mi sono accorto che alcune cose mi erano sfuggite. Questo mi fa pensare….
    Anche perchè arrivo a lezione stracotto dopo una giornata di lavoro e 80 km di auto. Quindi l’attenzione ne risente e chissà quanto si perde di quello che i maestri speigano, anche in condizioni di normalità.

  59. Franco ha detto:

    Beh Chiara, anch’io non guardo quasi più la tv, tra lezioni e milonghe non sono praticamente quasi mai a casa di sera.. quindi non ho neanche sky.. però, se rincasando alla notte dai un’occhio alla tv, e fai un pò di zapping.. vedrai che playboy lo trovi. 🙂 in mezzo a tanta altra immondizia che và in onda a quell’ora..

  60. Franco ha detto:

    80 km di auto per andare a lezione.. alla faccia!!

  61. dctango dctango ha detto:

    Immondizia ???
    Io ho divorziato ormai da tempo dalla tv. pAsso ore ed ore al pc a scrivere strunzate sui blog 😀 e ad ascoltare musica e preparare scalette musicali… e la milonga…

  62. dctango dctango ha detto:

    80 andata e 80 ritorno

  63. Franco ha detto:

    Vabbè che anche da noi vengono persone da Ravenna..

  64. Chiara Chiara ha detto:

    Allora chiedo a Gio. Lui fa zapping sgranocchiando qualcosa, al rientro dalle milonghe. Io faccio Zapp! nel letto, perchè la mattina alle otto c’è scuola!
    🙂

  65. dctango dctango ha detto:

    Ho conosciuto un ragazzo che va a Bologna da due maestri che conosco. Lui dice che dalle vostre parti ed in particolare a Imola e un’altra città li vicino il livello è molto basso. E’ vero ???

  66. Franco ha detto:

    Noi quando rientriamo un’occhio alla tv lo buttiamo sempre, concilia il sonno, (non playboy..) in genere becchiamo porta a porta o matrix..o MARZULLO!!!!

  67. dctango dctango ha detto:

    Mentre dice che a Bologna sono bravissimi …

  68. dctango dctango ha detto:

    L’erba del vicino è sempre più verde ?

  69. Franco ha detto:

    So che a Bologna il livello è alto..
    Imola non saprei..

  70. Chiara Chiara ha detto:

    Se il livello di bravura cresce proporzionalmente alla puzza sotto al naso….
    vabbè! Sto zitta!
    🙂

  71. dctango dctango ha detto:

    Chiara….prego, contegno !!! 😉 😆
    Comunque il tipo l’ho visto ballare ed era così così. Ha seguito anche una lezione dal mio maestro non rimanendone particolarmente entusiasta. E vi dico che il mio maestro, di cui ovviamente non faccio il nome, è considerato uno dei più bravi a Milano. Comunque capisco che per chi balla tango aperto possa riuscire pallosa una lezione di tango milonguero.

  72. Franco ha detto:

    Chiara, noto una “sottile” vena polemica.. 🙂

  73. Franco ha detto:

    Ciao a tutti, vado a fare la spesa..

  74. Chiara Chiara ha detto:

    Polemica?! Mai!
    Eppoi io guardo poco al giardino del vicino. A me piace tanto la mia pozzanghera riminese!
    🙂

    Tu si che sei un bravo omino di casa!
    🙂

  75. Franco ha detto:

    Giusto.. e poi loro sono emiliani e noi romagnoli.. un pò di campanilismo non guasta.

  76. dctango dctango ha detto:

    Chiaretta e tu niente spesa o l’hai già fatta ???

  77. Chiara Chiara ha detto:

    Già fatta. Se posso il sabato lo evito come la peste! La gente è troppo stressata!
    😉

  78. dctango dctango ha detto:

    Vero ed è anche troppa !!!
    Stasera mi piacerebbe andare a ballare a BRescia, devo vincere la pigrizia !!!

  79. dctango dctango ha detto:

    Ma tu insegni ancora a Rimini. Mi hanno detto che li da voi ci sono almeno quattro scuole.

  80. Chiara Chiara ha detto:

    Io insegno a Rimini la mattina a scuola. Tango? Ce ne sono almeno una decina…di quelle che conosco! 😉

  81. dctango dctango ha detto:

    Caspita !!! Rimini non è grandissima !!! Vuol dire che li da voi il tango tira molto…Avrete le milonghe piene !!!

  82. dctango dctango ha detto:

    Oggi devo studiare Pugliese. Ci sono molti brani che non ricordo o che non conosco del tutto.

  83. Chiara Chiara ha detto:

    Rimini è enorme!!! Non t’azzardare a dire il contrario! 😉
    Poi grazie a tanti maestri ci sono sempre più nuove leve nel tango. Noi, nel nostro piccolo, facciamo del nostro meglio perchè si sentano accolti e perchè capiscano che il tango è anche alla loro portata e non si scoraggino a entrare in questo mondo che, a volte, pare solo per pochi eletti!

  84. doribaby doribaby ha detto:

    Mah, io sono d’accordo con Ema: in questo caso il tango mi sembra un po’..in secondo piano, quasi”pretestuoso”! La formula è vincente: un po’ di nudo, un po’ di sesso, magari lesbo..visto che l’immaginario maschile a volte è un po’..monocorde 😉 ovunque si piazzi..fa audience!!
    Niky: “Sono timide le ragassuole”…non penso, è che magari il LORO immaginario ha bisogno di altro!!Fidati ve’..che so’ anziana!!!
    Ciao!
    Dori

  85. dctango dctango ha detto:

    Maliarde !!! 😉

  86. doribaby doribaby ha detto:

    Il sesso è come un tango: ogni volta una cosa nuova , diversa , unica!!!
    ….;-)

  87. dctango dctango ha detto:

    Wow leggi harmony ?

  88. doribaby doribaby ha detto:

    No! Tu sì?
    🙂

  89. doribaby doribaby ha detto:

    Volevo dire che la noia uccide anche il sesso!

  90. dctango dctango ha detto:

    Sempre !!! 😆
    Hai ballato con Pietro ??? E non dire che suda molto che si offende !!! 😀

  91. doribaby doribaby ha detto:

    Ci ho ballato!! Suda???? Ma hai presente con CHI ballo io??
    Se uno non suda mentre balla tango è un ..travet..insomma, manca di pasion!!
    🙂

  92. dctango dctango ha detto:

    Anch’io sudo , neh ?
    Allora si fa a fine mese con Alessandro al Tangoy, sai già tutto ??

  93. doribaby doribaby ha detto:

    Come sopra: posizione del missionario e solo di sabato è roba ..da impiegati statali!!!!
    🙂
    🙂

  94. doribaby doribaby ha detto:

    Sì..ci siamo” scritti”: che bello!!!!
    😉

  95. Niky ha detto:

    Io per ragione di “peso” il missionario l’ho abbandonata da lunghi lustri per non spiaccicare la mia povera moglie. Ma con l’amante ci si sbizzarrisce di più, chissà perchè ? Scherzo, non ce l’ho l’amanteee !!!

  96. doribaby doribaby ha detto:

    Ce l’hai: è il tango!!!!!!!!

  97. dctango dctango ha detto:

    E già, il tango porta anche a fantasticare quando trovi la ballerina che ti attizza…oddio cosa ho deeettoooo !!!

  98. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Ma cosa avete mangiato, tutti quanti???

    SESSO, SESSO, SESSO, SESSO…..

    Vi ricordo che questo è un forum dove si dovrebbe parlare di TANGO!

    Invoco l’intervento di Lucy per moralizzare, bacchettare, castigare un po’ sto posto!!!

    Oh, Basta eh!

    … sennò mi ci metto anch’io, e …

  99. dctango dctango ha detto:

    Eccolo !!! 🙂

  100. Alberto Alberto ha detto:

    Scusate ma non ci ho capito niente …
    Cioè sto tizio prima fa un patto firmando col sangue per diventare il più grande ballerino di tango della storia….. poi sta li a guardare due o tre tizie che godono alla facciaccia sua, a casa lascia un moglie bellissima che cucendo il drappo della gelosia le viene il dubbio lo segue lo scopre e lo accoltella, salvo poi finire a letto con una delle amanti ….. ma il tango centrava per conquistare le ballerine o serviva giusto un po di musica….
    Non faceva prima a fare un patto per diventare il piu grande “sventrapapere “ della storia…..
    E poi non glielo hanno detto che per quella roba li basta pagare….. firmare col sangue è un tantinello impegnativo…

    Se fossi la moglie di uno che fa tardi alla milonga, dopo aver visto sta roba qua mi verrebbero atroci sospetti su questo mondo… e hai voglia a spiegare che non è così…..

    È forse un programma mirato a sfoltire i ballerini soggiogati dalle loro gelosissime consorti ?

    Probabilmente essendo playboy sul mercato da un po’ non sanno più dove ambientare scene osè, sto girò tocca agli stereotipi del tango che date le origini si prestano anche bene……
    A proposito chissà se esistono bordelli a BsAs dove si può anche ballare il tango?

    Mi sa che per capirci qualcosa in questo programma toccherà vederlo tutto … magari anche più di una volta, d’altronde è risaputo che nel tango bisogna approfondire ….. 🙂

  101. dctango dctango ha detto:

    E si tocca approfondire, ci sacrificheremo 😉

  102. maniacus ha detto:

    Chi troppo parla di sesso,poco lo pratica e vi vive di ricordi 😉

  103. dctango dctango ha detto:

    come sei pessimista… 😉

  104. lucy ha detto:

    pessimista, cioè perfettamente in linea col tango, no? da cui l’ovvio sillogismo: tanguero no es hombre verdadero. buona giornata e ritenetevi fortunati che non vi ho…”bacchettati”, porcellini! ;-DDDD

  105. doribaby doribaby ha detto:

    Ema: mangiamo, come te..pane e tangO!!!
    😉
    Maniacus:quanto hai ragione!!!!
    😉
    Lucy:..tanguero no es hombre verdadero..evvai!!! Vale piu’ di mille bacchettate!!!
    😉
    Besos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*