Tango brasilero

PUBBLICATO IL 19 febbraio 2008

Brasile
Monumento al tango – Curitiba (Paranà – Brasil)
ARTICOLI CORRELATI #

3 commenti

  1. daikil ha detto:

    Mi piaciono molto questi aspetti meno conosciuti della musica; ero rimasto un po’ stupito nel sentir parlare del tango brasiliano, del maxixe, unione di tango argentino, habanera e ritmi tipici brasiliani. Stesso stupore quando ho sentito parlare ed ascoltato il samba argentino. Stupore immotivato perchè sono paesi vicini e perchè tutto il centro-sudamerica è percorso da contaminazioni musicali. Però non è facile per noi europei sentirne parlare.

  2. Chiara Chiara ha detto:

    Qualcosa avevamo scritto QUI!
    🙂

  3. maniacus ha detto:

    Le sovrapposizioni tra le varie nazioni sudamericane sono molto più marcate di quanto non siano tra le nazioni europee, non dimentichiamo che (a parte il brasile) parlano tutte lo stesso idioma. Poi ricordo che quando avevo letto il bellisimo libro di Jorge Amado “Donnaflor e i suoi due mariti” proprio la protagonista col suo amato Vadinho ballavano tango come nessuno a Bahia……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*