Tango estremo…

PUBBLICATO IL 14 marzo 2008

… il tango ballato nei posti più impensabili 

Tango raptus sulla Grande Muraglia Cinese!

ARTICOLI CORRELATI #

12 commenti

  1. lucy ha detto:

    glande!

  2. dctango dctango ha detto:

    Glande ???
    No….
    Prepuzio !!! 😆

  3. lucy ha detto:

    e come xe dise a venessia “ti ea ga strassada!”

  4. dctango dctango ha detto:

    😆 😆 😆

  5. Mario Cambiaghi ha detto:

    dctango Dice:
    Marzo 15, 2008 a 3:22 pm
    Glande ???
    No….
    Prepuzio !!!

    ************************

    Plepuzio, dctango, plepuzio..
    E sarebbe stata la controbattuta del secolo… 😉

    PS: Ma vi devo proprio insegnare tutto? 😉

  6. doribaby doribaby ha detto:

    Mi è semblato di vedele un gatto!!!
    😉

  7. Niky ha detto:

    😆

  8. motogio ha detto:

    Questa è una cosa più seria di quello che sembra.
    Per alcuni vecchi (nel senso di grandi e ricchi di tango) tangueri, ballare il tango
    in un sito equivale a omaggiarlo. E una dedica a un pezzo di storia, un personaggio,
    un evento o un luogo.
    Mi ricordo le acrobazie che ha dovuto fare “el troesma” para bailar sulla tomba-monumento della principessa Sissi

    http://cronologia.leonardo.it/storia/biografie/sissi4.htm

    e ricordo anche come ci ha diretto per fare delle meravigliose riprese notturne in bellissime location romagnole. Prossimamente su youtube.

    PS location vale anche al plurale, perché in italiano non si declinano le parole inglesi (con buona pace di Renza Arbore 🙂 )

    abrazos

  9. dctango dctango ha detto:

    Motogio, ti vedo in forma stamattina ….

  10. motogio ha detto:

    gracias Tio!

  11. La Bruja ha detto:

    mi sembra che abbiano le cuffie…chissà che tango stavano ballando..

    Ve

  12. Chiara Chiara ha detto:

    probabilmente “A la gran … muralla”!
    😆
    😆

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*