Patti chiari, amicizia lunga…

PUBBLICATO IL 29 marzo 2008

Questo è un articolo dedicato alle coppie fisse: quelle che vogliono evitare di tornare a casa dalla milonga col muso lungo.

MusoLungo

(già: non è un problema per i singles..)

Succede talvolta che uno dei due (spesso il maschio) balli a sazietà, mentre l’altro scalda la sedia.
Da questa (comprensibile) frustrazione, prende le mosse poi un codazzo di recriminazioni, tipo:

“se era così potevi lasciarmi a casa”

“usciamo insieme solo se ti impegni a ballare con me”

“quando ci sono io non devi correre appresso alle bonazze”…

(e chi più ne ha più ne metta!)
Ma se usciamo per divertirci, perché tornare a casa arrabbiati? Non sarebbe meglio pensarci prima?
Il gruppo di amici (o il gruppo della scuola di tango) può risolvere il problema, ma non sempre si esce in gruppo… che fare?
Secondo voi si può fare un “contratto premilonga“? stabilire prima di partire le regole da osservare (esempio: balliamo insieme 1 tanda si e 1 no, oppure 1 tanda ogni 3, solo la prima e l’ultima, e via così).

Okkey

Okkey, il patto è giusto!

È una soluzione accettabile? voi cosa fate in questi casi?

ARTICOLI CORRELATI #

10 commenti

  1. Chiara Chiara ha detto:

    Coppia fissa! Presente!!!
    Non è mai successo! Anzi è stato il contrario! All’inizio all’inizio, con Gio, erano sempre discussioni perchè lui si sentiva di ballare solo con me e io invece volevo che andasse a invitare anche altre per fare esperienza e soprtattutto ( 😉 ) perchè così mi invitavano anche altri.
    Poi siamo cresciuti e comunque il problema non si è mai posto nei termini che dici tu. Quando vado a ballare, spesso apro le danze con lui (ultimamente poco perchè me lo fregano prima!), poi per il resto della serata ciascuno di noi balla con altri; magari ogni tanto una tanda la facciamo….ma solo se ci va. Non sempre c’è sintonia di ballo, anche fra coppie fisse! Quando è serata si balla, altrimenti ciascuno per la sua strada! Senza problemi.
    Se pensassi di voler ballare solo con lui, che ci vado a fare in milonga? Me ne starei nel mio salone, magari a ballare in pantofole, come capita qualche volta!
    🙂

  2. Niky ha detto:

    Io non potrei mai andare in coppia fissa in milonga perchè non riesco a dissimulare la mia simpatia per quelle particolarmente carine….
    anche se poi le invito tutte

  3. Chiara Chiara ha detto:

    Comunque Ema il problema esiste (finchè vuoi che esista!)
    Infatti una cosa che mi lascia perplessa è l’atteggiamento di certe mogli che dicono “mi lasci sola… fammi ballare”; però poi si stancano di ballare solo con il marito.
    Ma figlia mia! Se balli sempre con tuo marito, sempre meno ti verranno ad invitare! Ti vedono sempre con lui e pensano che tu voglia ballare solo con lui.
    In questi casi consiglio un paio di milonghe in cui starai anche a sedere, ma intanto ti può capitare l’occasione per “entrare” nel giro delle invitate. O no?
    Poi ci sono quelle che come dice un mio amico sono “imballabili”, e allora….ma questo è un altro discorso!
    🙂

  4. Alessandro Alessandro ha detto:

    Eccomi qua… altra coppia fissa presente!
    Nessun contratto per quanto mi riguarda… ma la prima tanda la facciamo sempre noi due… un po’ per “riscaldamento”… un po’ per dare un’occhiata in giro (il sottoscritto… dato che Elena ha sempre gli occhi chiusi) ed un po’ anche per far “conoscere” lei… visto che io stesso ho difficoltà ad invitare qualcuna che non ho mai visto ballare (ma non perchè voglio solo le piu’ brave… ma ci sono “incompatibilità” che si vedono… e quindi si puo’ evitare una sofferenza ad entrambi)
    Anche l’ultima tanda e’ “di norma” nostra… se non me la “rubano” all’inizio del primo brano… ed allora pazienza!
    Per il resto balliamo insieme ma soprattutto io vado ad invitare altre… in modo che sia chiaro il fatto che non siamo una coppia chiusa! Regolarmente appena mi alzo dal tavolino arriva qualcuno ad invitarla… (e si sa… il tanguero e’ spesso una bestia timida… 😉

    X Niky… no comment… “simpatia per quelle carine”…. 😉

    X Chiara “Imballabili” e’ un termine universale allora… 😉 ci sono purtroppo… ci sono… e se NON SONO principianti… meglio evitare!

  5. emanuele emanuele ha detto:

    Noi usciamo in coppia solo con amici (così la mia donna ha la sicurezza di fare qualche giro, ma così gli altri in sala capiscono che balla solo nel gruppo e nessuno la invita…). È un po’ un cane che si morde la coda, ma spero che la situazione evolva…

    Anche per questo sono diventato un “lupo solitario”…

  6. Niky ha detto:

    Doppio taglio Ale, quelle carine non si rivelano sempre simpatiche anzi….

  7. Alessandro Alessandro ha detto:

    😉 Parole sante Niky… chissà poi perche’…

    Forse e’ per questo che SE DIPENDESSE DA ME quelle SOLTANTO carine non ballerebbero molto…

    per loro fortuna c’e’ chi cede ai desideri dell’occhio… (che daltronde si sa… “vuole la sua parte…”)

    (ma nel tango… che piccola parte… in confronto a tutto il resto!

  8. Franco ha detto:

    Anche noi usciamo in coppia e possibilmente in compagnia.
    Mai fatto accordi su chi, quanto o come invitare..
    In genere, ma non sempre, la prima tanda è nostra, il poi dipende dalla serata. Diverse tande con gli amici, qualche escursione extra, cmq in genere almeno il 30-40% dei balli li facciamo tra di noi.
    A me piace cambiare e sperimentare, a lei meno..
    Poi in estate divento forzatamente “lupo solitario” e mi sfogo al 100%. 😉 😀

  9. Dori ha detto:

    Noi siamo una coppia, dunque ovviamente andiamo insieme in milonga.
    Patti? No.A parte che Pugliese ci piace ballarlo insieme..d’istinto, non per contratto.
    Non mi piace ballare tutte le tande..mi piace anche perdere un po’ di tempo in chiacchiere, sigarette..mi piace anche guardare..
    D’altra parte il mio ballerino balla poco di suo( anche per via dei problemi al ginocchio) ed è un po’ restio ad invitare. Di norma si sente chiamato in causa quando ci sono in milonga le mujeres principianti o quelle che in genere, fanno tappezzeria.Mi piace che si occupi anche di loro!
    Se qualcuno mi invita non c’è nessun tipo di problema, per nessuno dei due.
    Ma per quanto ne so a Baires non è cosi’.In alcune milonghe se ci vai in coppia..balli in coppia.Gli argentini e le argentine ci vanno spesso da soli, in milonga, per questo.
    Alcuni amici miei hanno raccontato simpatici aneddoti.Lei” mi invitavano molto..gli italiani, poco gli argentini.”Lui” una volta ho invitato una mujer..e lei mi ha domandato perplessa se avevo per caso litigato con mia moglie”
    Ma qui penso che molti potrebbero raccontare dell’argomento..ho ascoltato interessata e divertita i racconti di Pier Aldo alla presentazione del suo libro..
    Ciao

  10. Alberto Alberto ha detto:

    Se entrambi sono appassionati si balla un po’ assieme e molto con altri… e problemi non ce ne sono… se uno dei due non si appassiona più di tanto allora viene per ballare con il partner e trova poco piacere a ballare con gli altri, ne consegue che se il partner non gli dedica sufficiente attenzione (valutano il quantitativo sufficiente dal punto di vista del non appassionato) si sentirà trascurato, ergo in questa situazione quando vai in milonga con la tua compagna/o devi farla/o divertire e il piacere di nuovi incontri lo troverai da lupo solitario.. …ma se lei è a casa infelice perche tu ti stai divertendo “senza di lei”, e magari te lo fa anche pesare….al di là del tango ….. è probabile che la tua ragazza ti stia confondendo con uno dei tanti elettrodomestici che si possiedono e non come una persona da amare, rispettare e di cui volere la felicità e bla bla bla…..

    Noi quando andiamo in coppia balliamo insieme sicuramente le prime tande, due tre …… poi dopo un po’ ci ritroviamo e si balla ancora, essendo la mia morosa “carina e simpatica” se pur meno praticante di me non rimane seduta a lungo, anzi ogni tanto mi metto seduto io e aspetto la cortina per acchiapparla …
    La trovo molto sexy quando balla con qualcun’altro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*