Ute Lemper – Youkali

PUBBLICATO IL 19 aprile 2008

Non sapevo che avesse cantato tanghi. Ute Lemper è una cantautrice  che adoro. Non parlo tedesco (se non per qualche frase di circostanza, che mi permette a malapena di ordinare in un locale il minimo da mangiare… e confesso una mia adorazione per il leberwurst) ma le sonorità che mette lei nel cantare la sua lingua me la fanno apprezzare tantissimo. Ora ho scoperto che mi piace anche come canta in altre lingue.

Ho scoperto poco tempo fa questa sua interpretazione su Utube, di un tango del 1934 di Kurt Weill, Youkali. Vi lascio all’ascolto del brano. Divertitevi!

Intanto vi racconto qualche cosa, in attesa di vostri arricchimenti e vostre impressioni.
Questa canzone si inserisce nello spettacolo dall’omonimo titolo scritto da Weill poco dopo l’emigrazione negli Stati Uniti causata dall’ascesa del nazismo in Germania.
I testi dello spettacolo nel quale è inserita la canzone, liberamente tratti da opere di E. Dickinson, A. Artaud, C. Baudelaire, J. Joyce, S. Plath, F. Nietzsche, R. Tagore, B. Brecht, A. Baricco, I. Calvino, fanno emergere una donna viva, che si confronta con tutti i suoi ruoli, e ne esce arricchita di virtù e conoscenza dalla sua sete di verità e giustizia (qui trovate il comunicato stampa di uno spettacolo tenutosi recentemente a Latina)

Questo il testo della canzone (in inglese, tanto per aumentare la confusione linguistica):

It was almost to the end of the world
That my wandering boat
Straying at the will of the waves
Led me one day
The isle is very small
But the kind fairy that lives there
Invites us
To take a look around

Youkali
Is the land of our desires
Youkali
Is happiness, pleasure
Youkali
Is the land where we forget all our worries
It is in our night, like a bright rift
The star we follow
It is Youkali

Youkali
Is the respect of all vows exchanged
Youkali
Is the land of love returned
It is the hope
That is in every human heart
The deliverance
We await for tomorrow

Youkali
Is the land of our desires
Youkali
Is happiness, pleasure
But it is a dream, a folly
There is no Youkali

And life carries us along
Tediously, day by day
But the poor human soul
Seeking forgetfulness everywhere
Has, in order to escape the world
Managed to find the mystery
In which our dreams burrow themselves
In some Youkali

Youkali
Is the land of our desires
Youkali
Is happiness, pleasure
Youkali
Is the land where we forget all our worries
It is in our night, like a bright rift
The star we follow
It is Youkali

Youkali
Is the respect of all vows exchanged
Youkali
Is the land of love returned
It is the hope
That is in every human heart
The deliverance
We await for tomorrow

Youkali
Is the land of our desires
Youkali
Is happiness, pleasure
But it is a dream, a folly
There is no Youkali

But it is a dream, a folly
There is no Youkali

ARTICOLI CORRELATI #

1 commento

  1. nycmusicgirl101 ha detto:

    I miei amici ed io abbiamo fatto un website dei fans de Ute con i video. Cio e il url al channel de youtube e al suo nuovo album. Il rilascio negli S.U.A. è il 5 maggio. =)

    http://www.youtube.com/user/Berlinmyheart

    http://www.amazon.com/gp/product/B001U1LA3E?ie=UTF8&tag=adamblumentha-20&linkCode=as2&camp=1789&creative=9325&creativeASIN=B001U1LA3E

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*