La mujer bionica

PUBBLICATO IL 3 maggio 2008

Ebbene si, lo sappiamo tutti: fra le nostre tanguere è molto diffuso il complesso del “ce le ho piccole“. Hai poco a dire che non è bello scontrarsi con colline di silicone; ribattono che “senza”, non ci si alza mai dalla sedia.

libro

Siccome poi, se sono insoddisfatte di sé, le nostre donne diventano tristi, e se son tristi non viene voglia di invitarle, forse è meglio un po’ di silicone, che uno sguardo da tapiro!

labbra a canotto? certo! nasino francese? evvai!

naso

Liposuzione, Mastoplastica, Botulino, chi più ne ha più ne metta…

Com’è la vostra tanguèra bionica ideale? gambe lunghe, vita stretta, fianchi sinuosi…

(i chirurghi plastici ringraziano)

E voi donne, cosa sareste disposte a fare, per tirarvi un po’ su? chirurgia o palestra?

(e consolatevi: anche noi maschi abbiamo i nostri bei sacrifici da fare… pensate che io praticamente non mangio aglio da due anni…)

ARTICOLI CORRELATI #

42 commenti

  1. dctango dctango ha detto:

    No comment (altrimenti mi linciano) !!!

  2. Franco ha detto:

    ..a costo di sembrare ingenuo..
    ..ma c’è qualcuno che invita in base alla misura de decoltè..?

    Dai..

  3. Niky ha detto:

    Presente !
    Scherzo…. 😆

  4. Chiara Chiara ha detto:

    In base alle misure del decolté non so, ma in base alla giovinezza e “carineria” direi di si.
    Ieri ho ballato con una signora di una certa età, robustella e direi poco avvenente (anche se per me le donne son tutte belle!). Mi ha invitato lei perchè era stanca di stare a guardare e basta. Una piuma! Ed è sempre seduta! Un vero peccato.
    Qualcosa vorrà dire! O no?
    😉

  5. Niky ha detto:

    Ieri ho ballato con una mia amica “sovrappeso” ed ho fatto una gran fatica. Non è sempre così, Chiara.
    Credo di essere stato uno dei primi e dei pochi ad ammettere pubblicamente che anche la carineria influisce nelle mie scelte tuttavia ho pure detto che se la mujer poi non balla bene passa automaticamente nel dimenticatoio.

  6. Chiara Chiara ha detto:

    E’ vero!
    Non semper “sovrappeso” = piuma, nè tantomeno “carina”=imballabile!
    Però almeno la carina ha una opportunità di venir “testata”!
    🙂

  7. rosarossa ha detto:

    cosa sarei disposta a fare…mah…proprio niente!!!!…solo quei minimi “interventi” di ordinaria amministrazione dettati dalla mia enorme vanità!!!!…trovo estremamente triste ricorrere a rimedi al silicone per non essere più tristi!!!!
    credo fermamente nell’auto accettazione…più che nell'”accettazione” (con accetta..!!!) di una coscia grassottella….!!!!…ma ovviamente è un mio pensiero….
    è veramente brutto vedere donne che ballano bene stare sedute per tutta la sera in balia di uomini che “scelgono” in base ad altre qualità…ovviamente diverse da quelle tanguere…ma è così e credo si possa fare poco di fronte a determinati elementi ormonali….!!!!…sta di fatto che per fortuna ci sono altrettanti tangueri che scelgono la dama per le qualità “danzereccie”…
    il “tango”, a mio parere, è comunque sottoposto a quei meccanismi estetici validi in tutti gli ambienti…!!!!…ed il gusto, è soggettivo…!!!…
    i più bei tanghi, li ho fatti con uomini non più giovanissimi e neanche bellissimi!!!!!!…

  8. emanuele emanuele ha detto:

    Ragazze, per mia esperienza, la più bella non è mai la più brava (mi verrebbe da dire che semmai c’è il rischio che sia la più oca, ma per fortuna, nel tango, dopo il ballo non è obbligatoria la chiacchierata…)
    E io ho fatto le mie migliori esperienze di tango con le mujer BEN STAGIONATE e veramente poco appariscenti (se non proprio bruttine, in qualche caso), ragion per cui non essendo in caccia di avventure di altro tipo, io ballo con quelle (belle o brutte) con cui mi piace farlo.
    Se però parli con queste donne, dicono che stanno sempre sedute… Maschi, datevi da fare! (se quello che vi piace è il ballo)
    E non chiederei mai alla mia donna di artefare alcunché di se. “Tenersi su” con un po’ di dieta e di ginnastica va bene, e fa bene alla salute. Il resto per me no.

  9. rosarossa ha detto:

    e neanche il più bello è il più bravo…..!!!!….
    emanuele…credo che tu abbia centrato il nucleo….bisogna accertarsi che cosa o chi…cercano unomini e donne!!!!!…ma credo che il “cosa” o “chi”,se va oltre il ballo, si intuisca immediatamente….!!!…
    se si apre la caccia…e voglio sorvolare su altri aspetti della questione, non consoni all’argomento trattato…i meccanismi esulano parecchio dalle sane intenzioni tanguere…!!!…
    …un “sorriso sereno” attira di più di un’impalcatura al silicone…o no?

  10. Dori ha detto:

    Io non farei, anzi non ho fatto, nè faccio nada de nada. Mi “vado bene” così, mi “riconosco” cosi’nella vita, figuriamoci se cambio per il tango!!!Che poi una parte dei varones abbia in mente altro che non ballar tango,è cosa nota.Ma va così un po’ ovunque..
    Se poi la variabile “bravura” conti tanto o poco non so…
    Voglio che mi si inviti non per le mie tette,ma per come ballo, semmai..e se neppure la bravura c’è voglio che mi invitino PERCHE’ SONO IO. Magari solo per simpatia, perchè no?
    Intanto Niky ed Ema mi hanno invitata..
    😉

  11. lucy ha detto:

    E voi donne, cosa sareste disposte a fare, per tirarvi un po’ su?

    io a mangiare una piramide di profiterole, specie a sentire sti discorsi…

  12. maniacus ha detto:

    La gnocca e gnocca e non si discute!!!!!

    La tango-gnocca (bionica o no) è un mito che aleggia in tutte le milonghe del mondo, fa parte dell’immaginario tanguero e come tale non esiste se non nella mente dei tango-maniacus! 😉

  13. papallo ha detto:

    Questi discorsi mi ricordano i versi di una vecchia canzone di De Andre che recitava: L’ira funesta della cagnette a cui aveva sottratto l’osso……..

    🙂

  14. Niky ha detto:

    Ma l’attrazione che induce a scegliere questa piuttosto che quella non è affatto detto che debba poi concretizzarsi nel corteggiamento. Dico solo che una ben vestita, agghindata, simpatica e anche carina ha delle possibilità di ballare in più di una sciatta, “cara da culo”, e con una trentina di kili di troppo. Penso che siano leggi della natura.

  15. Alessandro Alessandro ha detto:

    Invitare una bella ragazza (o essere invitate da un bel ragazzo) fa SEMPRE, ma inconsciamente, PIU’ PIACERE…

    L’invito pero’ e’ un attimo…

    Il resto del ballo sono 3…6…9… 12 minuti al massimo… ma sempre piu’ dell’attimo in cui si invita… e cosa posso dire… ballando milonguero l’aspetto fisico ha ben poca importanza.

    Le mie ballerine preferite non sono affatto giovani ne’ avvenenti… le invito perche’ le conosco… ma devo ammettere che senza altri parametri a disposizione per scegliere, quindi tra due perfette sconosciute… il fattore estetico fa pendere l’ago della bilancia… (anche perche’ quello che vediamo e’ l’unica informazione che abbiamo…)

    Ecco perche’ ballano di piu’ quelle carine ed eleganti… ma anche perche’ al supermercato scegliamo spesso una mela bella e luccicante anziche’ quella bruttina e bitorzoluta… (ma molto piu’ buona…)

    Io spesso devo “forzarmi” per invitare una sconosciuta in generale… preferisco vederla (almeno una volta) ballare… ma se non ho altre informazioni provo! Bella o brutta… alta o bassa… naturale o rifatta… poco importa… un tango y nada mas…

    e spesso ho gradite sorprese con tanguere che passano assolutamente inosservate…

    meditate gente…

    ps: Rileggo il Niky prima di inviare il commento… dimenticavo!!! Un bel sorriso e niente broncio anche se non ballate da un’ora… una mirada invitante… e molti vi inviteranno…

    Il sottoscritto SICURAMENTE! 😉

  16. Niky ha detto:

    Vero Ale, è così.
    Nella stagrande maggioranza dei casi non scambio neanche un aparola con la tanguera di turno, tutto finisce lì, un tango y nada mas…
    Però il lato estetico condiziona, se si vuole essere obiettivi…

  17. Niky ha detto:

    Comnunque preferisco di gran lunga le “tangueras nature” delle siliconate, su questo non ho dubbi !!!

  18. Alessandro Alessandro ha detto:

    Uah uah… in linea puramente teorica sono d’accordo con te caro Niky… c’e’ da ammettere che le siliconate sono piu’ “appariscenti” anche perche’ se hanno fatto un “investimento” poi vogliono esporre la “merce” 🙂

    Peccato che forse non tutte sanno che il tanguero milonguero scopre subito il “trucco” 😉

    Il tanguero piu’ “aperto” potrebbe invece essere ingannato…

    😉

  19. lucy ha detto:

    il tanguero più aperto resta imbambolato, chette ingannato!

  20. Franco ha detto:

    E’ chiaro che l’estetica avvantaggia, ma se poi dietro non c’è la sostanza.. il tanguero che non ha secondi fini si ferma lì e la volta dopo invita un altra.
    😉

  21. dctango dctango ha detto:

    Bravo Franco

  22. bubamara ha detto:

    Bell’argomento!
    la mia testimonianza? io sfoggio orgogliosa la mia prima scarsa.. con sterno carenato-rachitico al centro.. e, di solito, sballicchio abbastanza.. però, finito il tango, di uomini non se ne vede manco l’ombra! 🙂
    (ergo: mi invitano SOLO per ballare. E vabbè..)
    😉

  23. deborah deborah ha detto:

    Le principianti giovani-carine-belfisico anche se impedite ballano sempre. Eccome se ballano! Invidia? Certo! Loro non fanno la panchina, vanno direttamente in prima squadra.
    Ma che ne sanno della fatica di guadagnarsi un invito.
    Io vado in milonga per ballare quindi sono attratta solo da bravura e musicalità, però accetto e capisco anche chi ha altre mire o preferisce comunque sacrificare il bel ballo per stringere piacevolmente una creatura avvenente…quale occasione più facile della milonga?

  24. Biba ha detto:

    Premetto che andare dal chirurgo per motivi estetici mi sembra decisamente esagerato e indice di grande insicurezza difficile da superare con un aumento di “misure”, sono orgogliosa della mia seconda scarsa e non credo che da questo possa dipendere la mia vita sentimentale, sociale e tantomeno tanguera. Non mi sembra comunque nulla di grave. Però sono curiosa… vorrei qualche chiarimento sul “tanguero milonguero che si accorge subito”, ballando che differenza si percepisce?

  25. Niky ha detto:

    Il tanguero marca di petto quindi sente prima a consistenza del davanzale 😆

  26. Niky ha detto:

    Credo che Ale volesse riferirsi a questo ma era chiaramente una battuta…

  27. aurorabeli ha detto:

    Lo sapevo che rispondevi, Nicky…..
    🙂 🙂 🙂

  28. Niky ha detto:

    😆 😆 😆

  29. Franco ha detto:

    Per me lui vive qui.. tra i blog.. sennò come fa ad esserci sempre..? 😆

  30. Niky ha detto:

    Arggg mi hai scoperto !!! 😉

  31. Franco ha detto:

    Dì la verità.. ti chiami HAL 9000

  32. Niky ha detto:

    Che vordì ? 8)

  33. Franco ha detto:

    HAL 9000, l’intelligenza artificiale di 2001 odissea nello spazio..

  34. Franco ha detto:

    tu sei il blog.. 😯 😆

  35. Niky ha detto:

    No questo blog è a partecipazione collettiva, è un po’ di tutti quelli che intervengono. 😉

  36. Franco ha detto:

    ..era una parodia.. per ridere dell’onnipresenza 😉 😆

  37. dctango dctango ha detto:

    l’ho capito l’ho capito !!! 😀

  38. Franco ha detto:

    in questo frangente vedendo l’altro avatar mi è balenata in mente una cosa.. ma Dctango sta per Dottor tango..?

  39. dctango dctango ha detto:

    No sono le iniziali del mio nome e cognome

  40. Franco ha detto:

    😀

  41. Alberto Alberto ha detto:

    Hl9000 !!! 🙂 🙂

    Io non mi sono mai reso conto se il seno sia rifatto… forse dalle mie parti non è una cosa tanto frequente… bò non è che sia la prima cosa che noto in un abbraccio, neanche la seconda….
    Ogni tanto ballo con una donna non più giovane ma che porta la sua età prorio bene, forse è bionica…. o forse si tiene con cura i doni che mamma natura le ha dato….

    Invece ogni tanto mi capita di ballare e sentire l’impalcatura del reggiseno, che di solito non mi da fastidio, anzi meglio perche troppo morbidume può confondere … anche la marca….
    Una sola volta ho dovuto aprire l’abbraccio perche mi facevano male, la ragazza era giovanissima, chissà che marca era il reggiseno sicuramente non victoria secret.. ho avuto difficoltà…. ballando mi era venuto in mente il corpetto di Madonna al concerto di Torino negli anni ottanta… quello borchiato con i ciuffi…..

    Comunque se una donna decide di rifarsi qualche cosa e questo la fa sentire più sicura, più serena o addirittura più felice…. ben per lei!
    Io non sono contrario.

  42. lucy ha detto:

    quello borchiato con gli imbuti rovesciati al posto delle coppe? ne ho indossato giusto uno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*