Todi e gli spiriti del tango

PUBBLICATO IL 18 luglio 2012

Una volta l’anno, per qualche giorno, con l’approssimarsi dell’estate, nelle stradine che collegano i rioni medievali di Todi riecheggia senza sosta il suono del bandoneón, degli archi e delle percussioni delle grandi orchestre che hanno fatto la storia del tango. Sono i giorni in cui si tiene il Todi Tango Festival. Alcuni di quelli che hanno preso parte alle precedenti due edizioni del festival giurano di essersi imbattuti, di ritorno dalla milonga, in una tarda notte di fine primavera, nello spirito paffuto di Anibal Troilo, di aver intravisto Di Sarli, con indosso i suoi occhiali scuri, e il maestro Pugliese…
Pubblicato in News

La Tangoterapia

PUBBLICATO IL

Per il secondo anno l’Ospedale Sant’Andrea, Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università Sapienza di Roma, ha aperto le porte alla Tangoterapia, come metodo di intervento innovativo con interessanti potenzialità terapeutiche per pazienti con diverse patologie sia organiche che psichiche. La terapia L’iniziativa nasce nel 2011 nell’ambito della mia attività di Direttore di Unità Operativa di Psiconcologia dell’Ospedale Sant’Andrea e Coordinatore Scientifico del Master in Psiconcologia e relazione con il paziente. Come è ormai noto, la Psiconcologia è un’area clinica di confine tra psicologia, oncologia e psichiatria che ha avuto uno sviluppo importante negli ultimi 25 anni, con l’istituzione di Servizi…
Pubblicato in News

Gassman, il «gaucho» a Mar del Plata

PUBBLICATO IL

Buenos Aires, barrio San Nicolas. 1963, o giù di lì. Su calle Libertad, appoggiato alle colonne del mastodontico palazzo in stile barocco, sede del leggendario Teatro Colon, intravediamo un personaggio dall’aspetto familiare. È longilineo, aitante... ma si, è Vittorio Gassman. Attorniato da un nugolo di curiosi e giornalisti, Gassman sembra, come al solito, essere perfettamente a suo agio. Sospinto dal successo ottenuto ne «Il sorpasso» e nei film che a quello han fatto seguito («I mostri», «Se permette parliamo di donne», ecc.) il personaggio Vittorio Gassman ha attraversato l’Oceano, approdando in Argentina per girare «Il gaucho», diretto da Dino Risi.…
Pubblicato in News

Le “Golondrinas” di Buenos Aires ricercando il nido del tango

PUBBLICATO IL

Di tanto in tanto, a ondate, le milongas di Buenos Aires si riempiono di stranieri. Ora un po’ meno, a dire il vero, data la crisi economica che colpisce il nord del mondo, e la strana mescola di prezzi locali sempre più alti e valore del “peso” ugualmente elevato al cambio, che rende di giorno in giorno meno appetibile un viaggio in Argentina. Per fortuna, Di Sarli riesce a mettere d’accordo tutti, sia i fanatici di Pugliese sia quelli di D’Arienzo. E così, fra le note del bandoneón di Troilo e quelle del pianoforte di Maderna si insinuano con maggiore…
Pubblicato in News

Quando QUERER diventa QUEER

PUBBLICATO IL 11 luglio 2012

Entro nella Confitería Ideal, al civico 380 di Suipacha, alle dodici meno un quarto di mattina. Con l’entusiasmo che quasi lambisce il soffitto. È la prima volta che viaggio nella mecca del tango, non volevo perdermi nemmeno un evento. Così, quando ho pizzicato quell’annuncio su internet sono entrato in fibrillazione. Nel giro di pochi minuti mi sono messo in contatto con gli organizzatori, ho prenotato il pacchetto completo workshop più ingressi alle serate e gli ho spedito per mail la copia del bonifico. E ora eccomi qua. Al Buenos Aires Querer Tango Festival. Querer in spagnolo significa amare, tango significa…
Pubblicato in News

Serata «Libertango»

PUBBLICATO IL

In omaggio ad Astor Piazzolla di cui ricorre il ventennale della morte, si è svolta a Palazzo e Terrazza Barberini la serata «Libertango» a cura della nostra rivista. Nel concerto a palazzo, nell’ambito del Rome Chamber Music Festival di Robert McDuffie, stati stati dedicati quattro brani al celebre compositore di tango: Vayamos al Diable, Oblivion, Retrato de Alfredo Gobbi e Libertango, quest’ultimo ballato da Marcelo Alvarez e Sabrina Amato. Tra violini, contrabbassi e pianoforte, la musica di Beethoven ha preceduto la dedica a Piazzolla, nella sala delle Gran Feste del seicentesco Palazzo Barberini, sotto l’affresco che copre l’intero soffitto, realizzato da…
Pubblicato in Eventi

Libertango

PUBBLICATO IL

Sarebbe piaciuta molto a Piazzolla. Quando nel 1974 l’ho conosciuto a Roma, avevo appena consegnato all’editore Bompiani il mio primo libro sul genere rioplatense, Tempo di Tango. Ci avevo incluso una lunga scheda su di lui, e gli chiesi se gli era possibile controllarla e correggere eventuali errori prima che andasse in stampa. Si offrì di farlo subito, per telefono. Mentre leggevo, dall’altra parte dell’apparecchio era piombato un silenzio assoluto, ma alla fine sbottò con un: “¡Perfecto! ¡Por fin un retrato musical en el que me reconozco!” Da lì in poi ha voluto che fossi io a scrivere i commenti…
Pubblicato in News

Arte, cibo e tango: la cultura senza perdere la leggerezza

PUBBLICATO IL 10 luglio 2012

Per noi che viviamo di passioni c’è ormai un appuntamento al quale non possiamo più rinunciare: dall’inizio di quest’anno, una domenica al mese la viviamo all’insegna dell’arte, dell’amicizia, della buona tavola, del divertimento e del tango. Un evento sostenuto dalla Doble Hoja del Tango, nato da un’idea del nostro caro amico Dott. Alfredo Bassoni che, come di consueto, ci fa magistralmente da guida per farci conoscere nei particolari le bellezze storico-artistiche di Roma. Lo scorso 3 giugno Alfredo Bassoni ci ha condotti nella più piccola piazza della Minerva, con il simpatico e celebre elefantino un po’ tozzo e grassoccio somigliante…
Pubblicato in News

Ma la competizione premia davvero i migliori?

PUBBLICATO IL

Con questa domanda il sociologo Alessandro Dal Lago sull’Enciclopedia multimediale delle scienze filosofiche affronta il tema della competizione. «Vincere è decisivo in politica, nell’economia di mercato, in un concorso per un posto di lavoro, e, in larga misura, anche nella scuola. La vita di un individuo insomma è un susseguirsi continuo di prove, nei quali il successo è spesso determinato dal fatto di riuscire a ottenere risultati migliori rispetto agli altri» scrive Dal Lago. Ma la risposta alla domanda se la competizione premia davvero i migliori è questa: «A volte non è così e l’impressione che se ne trae è…
Pubblicato in News

Il cuore di Roma a ritmo di TANGO

PUBBLICATO IL

Spettacolare, unica e indimenticabile. La noche dal titolo «Sotto le stelle del Campidoglio a passo di Tango» che si è svolta a Roma il 24 maggio, ha lasciato un segno. In una serata dall’aria tiepida e il sapore estivo, la forza delle emozioni e delle passioni, unita da tante realtà differenti, ha fatto sognare. La serata organizzata dall’Ambasciata della Repubblica Argentina a Roma insieme con il Comune di Roma Capitale, era voluta per celebrare l’anniversario de La Fiesta Nacional Argentina, con tanto di Inno Nazionale a mezzanotte in punto. Durante la noche si sono esibiti i maestri delle scuole romane…
Pubblicato in News