Todi e gli spiriti del tango

PUBBLICATO IL 18 luglio 2012

Una volta l’anno, per qualche giorno, con l’approssimarsi dell’estate, nelle stradine che collegano i rioni medievali di Todi riecheggia senza sosta il suono del bandoneón, degli archi e delle percussioni delle grandi orchestre che hanno fatto la storia del tango. Sono i giorni in cui si tiene il Todi Tango Festival. Alcuni di quelli che hanno preso parte alle precedenti due edizioni del festival giurano di essersi imbattuti, di ritorno dalla milonga, in una tarda notte di fine primavera, nello spirito paffuto di Anibal Troilo, di aver intravisto Di Sarli, con indosso i suoi occhiali scuri, e il maestro Pugliese intenti a contemplare la facciata romanica del Duomo di Piazza del Popolo.

Anche quest’anno, dal 28 giugno al primo luglio, il tango (e i suoi  benevoli spiriti) tornano a Todi grazie a Paolo Selmi e alle sue “creature” la scuola Alice Tango  e la società di comunicazione Spaccio di Sale. Il cartellone di eventi prevede una quattro giorni di milonghe, esibizioni, workshop e stage con ospiti di caratura internazionale, su tutti i campioni mondiali in carica di “escenario” Max Van de Voorde e Solange Acosta.

“Il programma previsto per questa terza edizione è denso di appuntamenti” afferma Paolo Selmi. “Avremo quattro coppie di ballerini e maestri di fama internazionale del calibro di Fabian Peralta e Josefina Bermudez, Alberto Colombo e Mariela Sametband, Christian Marquez e Virginia Gomez, Bruno Tombari e Mariangeles Caamano. Oltre a Van de Voorde e all’Acosta, si esibiranno i campioni italiani 2012 Luciano Donda e Cinzia Lombardi che saranno i protagonisti dei pomeriggi di piazza del Popolo, che per l’occasione sarà aperta al pubblico gratuitamente. E anche per quest’anno, parteciperà al festival quella che ritengo tra le  migliori orchestre di tango in Europa: la Silencio Orchestra Tipica. L’orchestra reinterpreta una formazione classica del tango argentino degli anni 50, pur mantenendo connotazioni tradizionali, sviluppando una ricerca ritmica e sonora innovativa”. Per maggiori info sul  Todi Tango Festival: www.toditangofestival.com. Relativamente agli spiriti del tango di Todi vi invitiamo a verificare di persona.

ARTICOLI CORRELATI #

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*