Tango for Saigon

PUBBLICATO IL 12 dicembre 2013

Cos'è una milonga, se non un microcosmo, un luogo di ri-creazione collettiva? penso all'ondeggiare ritmico di corpi irretiti dal pervasivo fluire del suono, alla simultaneità e alla concordanza delle vibrazioni, dei movimenti indotti dalla melodia. in assenza di coreografia, più o meno coscientemente, i danzatori intessono una narrazione. interpretano liberamente, entro i rassicuranti binari di un metodo e di un codice che sono chiamati a rispettare. passi e gesti sono parole di un linguaggio universale, ma ciascuno ha il suo personalissimo glossario di riferimento. l'incontro e l'intreccio degli spazi delle singole solitudini, nel succedersi di attimi unici e irripetibili, riconfigura…
Pubblicato in News Taggato con: , ,