T come tango. Rime leggere tra un passo e l’altro

PUBBLICATO IL 24 gennaio 2014

T come tango. Rime leggere tra un passo e l'altroNel tuo abbraccio

 Offro il mio braccio,

al nuovo e rinnovato abbraccio.

 Il tuo cade leggero su di me come seta,

nemmeno fossi io, la tua ultima meta.

 Presto tra noi si annulla la distanza,

a fior di pelle, annuso la tua fragranza.

 Ti sfioro in alto la guancia,

avverto giù dabbasso, la tua pancia.

 Un fantastico lungo e intenso movimento,

siamo diventati un sol corpo, in un momento!

Francesco De Lucia

Il Tango non è maschio o femmina: è coppia.
E non è nato per essere ballato da una coppia fissa: la sua magia risiede nel passaggio di emozioni che si crea fra persone che magari prima non si erano mai neppure incontrate.
Nessun ballo raggiunge lo stesso livello di comunicazione tra i corpi: erotismo, energia, respirazione, passione, palpitazione. Un contatto fisico che coinvolge i sensi e l’anima, un abbraccio struggente che intreccia due persone in un’unica emozione.
Il libro è disponibile nelle librerie online, presso le librerie (Feltrinelli, L.A. Muratori e Nuova Tarantola a Modena), oppure contattando direttamente l’autore all’indirizzo e-mail cescodl@libero.it

Genere poesia   Editore Colombini       Collana Alternative/Poesia
Data uscita05/07/2013    Pagine64      EAN9788865090985

ARTICOLI CORRELATI #

1 commento

  1. Mara Chizzolini ha detto:

    Non ho letto il libro e quindi non do giudizi sul contenuto. Ma…bisogna essere un po’ babbei o aver letto pochissimo di tango per intitolare un libro così! Ripropongo qui quanto scrissi alla lista Tango Lombardia qualche anno fa:

    Penso che tutti gli iscritti a questa lista conoscano Meri Lao. Molti di noi si sono avvicinati al Tango come ballo e quando hanno voluto conoscere di più (la sua storia, i suoi testi, i suoi musicisti), hanno potuto farlo sul suo “T come Tango” del 1997 che, oltre ad essere (in quel periodo) l’unico libro in italiano sul Tango, raccontava delle origini, della musica, dei poeti, dei cantanti, dei film, presentava un’antologia di testi con traduzione, e perfino un primo elenco delle associazioni italiane.
    (Meri Lao, tra il 1975 e il 1987, aveva già pubblicato 3 libri in italiano sul Tango, ma in Italia allora erano ancora pochi gli appassionati del genere. Nel 2001 è uscita una seconda edizione riveduta di “T come Tango” e ora c’è in libreria, dal 2004, il suo Todo Tango).
    Possiamo esprimere la nostra gratitudine per tutto quello che Meri ci ha regalato, visitando il suo bel sito http://www.sirenalatina.com (che presenta anche molte pagine sul Tango). Per quelli che non la conoscono sarà l’occasione per fare la conoscenza di una grande artista.

    Saluti.
    Mara Chizzolini – Brescia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*