Il canyengue

Alle origine del tango

PUBBLICATO IL 26 marzo 2020

  Il Canyengue ha origini porteñe e vede il suo periodo d’oro nel cinquantennio a cavallo fra l’’800 e il ‘900. La sua culla è il Rio de la Plata, quella vasta area fluviale fra l’Argentina e l’Uruguay;  la musica e il fiume ne sono i protagonisti assoluti, in un contesto storico tanto complesso quanto misterioso. Si balla in modo burlesque e divertente e la sua caratteristica principale è la musicalità, l’arte di camminare restando fedeli allo spirito della musica. Ha origine dalla fusione - avvenuta nel corso dei decenni - fra ritmi africani, musiche locali e altre di importazione…
Pubblicato in Cultura argentina Taggato con: , , , , , , , ,

Adios Nonino

Il dolore dell’addio

PUBBLICATO IL 20 marzo 2020

Prima tappa [caption id="attachment_9736" align="alignleft" width="300"] Foto di Antonio Tomasino[/caption] Il nostro viaggio nel tango iniziato poche settimane fa ha dovuto effettuare una “fermata” non prevista che ci ha portati a parlare di quanto sta succedendo in questo momento storico. Il tango ha questa rara capacità di essere profondamente e strettamente legato alla vita reale da essere sempre attuale nel bene e nel male. Una delle sue caratteristiche fondamentali infatti è l’improvvisazione, così come il non previsto può entrare nella nostra vita cogliendoci di sorpresa: Finché c'è tango c'è vita non può avere quindi tappe regolari per la sua stessa…
Pubblicato in Cultura argentina, Opinioni, STORIA Taggato con: , , , , , , , , , ,

Tango Ciego

Persone cieche e vedenti ballano insieme

PUBBLICATO IL 18 marzo 2020

In attesa di poter raccontare la prossima Milonga Ciega, condividiamo la bellissima esperienza inclusiva "Tango Ciego" promossa dalla Polisportiva UICI di Torino   Ci sono frammenti di film capaci di lasciare una traccia nell’immaginario collettivo. La scena da Oscar di Al Pacino, in Scent of a Woman (Profumo di donna) (1992) nei panni di un ex militare, cieco da anni, che si lancia in un avvolgente tango con Gabrielle Anwar, ha fatto storia, complice anche l’indimenticabile brano “Por una cabeza” di Carlos Gardel che accompagna la sequenza di immagini. Ma si tratta di pura finzione cinematografica? No, non del tutto, almeno. A Torino…
Pubblicato in Eventi Taggato con: , , , , ,

Le Tande Magiche

di Paolo Gava

PUBBLICATO IL 13 marzo 2020

L’apprendistato, le lunghe notti passate danzando, le atmosfere di Buenos Aires, le scorribande nelle sale da ballo di mezza Europa. Bisogna ripercorrere i passi di un ballerino appassionato per comprendere l’essenza del tango, che non va cercata solo nella filosofia della danza, ma anche nelle emozioni che comunica, sollecita e pone a contatto in un gioco di intrecci, contrapposizioni, false schermaglie, seduzione. Ed è proprio seguendo queste emozioni che qui il tango viene indagato, pagina dopo pagina, alla ricerca delle sue tante storie. A essere illustrata è prima di tutto la passione, per la danza e nella danza. Prendendo le…
Pubblicato in Cultura argentina Taggato con: , , , , , , , , , ,

Contando las estrellas

Il tango ai tempi del colera

PUBBLICATO IL 6 marzo 2020

Tappa obbligata di "Finché c’è tango c’è vita" Viaggio all'interno del nostro sentire di Vittoria Maggio [caption id="attachment_9763" align="alignleft" width="300"] Fotografando by Antonio Tomasino[/caption] Il nostro viaggio appena iniziato effettua una fermata straordinaria, obbligata, non prevista. Anche nella vita può capitare di vedersi costretti a rimandare un viaggio e, il più delle volte, il motivo non è certo volontario. E’ successo anche nel tango: gli appassionati di questo ballo stanno vivendo una pausa forzata. Se il grande ballerino Carlos Gavito ci ha insegnato che il tango si balla proprio nella pausa, in questi giorni abbiamo tutti inaspettatamente reimparato a ballarla. Siamo…
Pubblicato in Cultura argentina, LETTERATURA, Opinioni, Racconti Taggato con: , , , ,

Il venerdì a Londra

Milonga al Carablanca

PUBBLICATO IL 3 marzo 2020

Diciamo che a Londra il venerdì sera andare in milonga al Carablanca è un must! Hai quasi sempre la certezza di trovare un buon musicalizador ed un ambiente accogliente. La musica è tradizionale tango argentino, con rotazione di TDj. Carablanca è il club di tango più longevo di Londra. L'atmosfera amichevole e informale aiuta sicuramente i principianti o i tangueri di passaggio a mescolarsi facilmente con i ballerini regolari. Il club viene gestito da Danny e Diana, una coppia carinissima sempre attenta che tutto vada bene…fanno sempre in modo che non manchi acqua nell'atrio e preparano appendiabiti nel corridoio per…
Pubblicato in Opinioni Taggato con: , , , , , , , , ,