Carlos Gavito

Io ballo il silenzio

PUBBLICATO IL 24 luglio 2020

Io ballo il silenzio è un libro scritto a quattro mani: quelle di Monica Fumagalli e di Massimo Di Marco. <<Il libro racconta l’ultimo Carlos Gavito possibile, il grande interprete delle pause più significative della storia del tango – spiega Monica Fumagalli – e lo abbiamo scritto perché pensiamo che il suo tango debba essere ricordato alle nuove generazioni o alle precedenti che di lui non hanno saputo nulla. Carlos Gavito per noi, rimarrà sempre sul podio dei maestri e degli interpreti più autenticamente originali>>.

Massimo Di Marco, giornalista sportivo ed editore, ha già al suo attivo diverse pubblicazioni tangueras (www.tangocaffè.it)  e, in questo libro, racconta la rocambolesca vita di Gavito con avventure in ogni angolo del mondo. Monica Maria Fumagalli, ballerina, insegnante e studiosa di tango (www.monicamaria.net), si avventura nella tecnica e nella filosofia di questo ballerino straordinario.

<<Gavito ci ha lasciato in eredità l’arte della sintesi, la capacità di toccare l’essenza di una danza nella quale Buenos Aires ha raccontato sé stessa con passione, nostalgia, bellezza, furore. La vita di Gavito è stata un tango incredibile e il suo tango è stato un incredibile modo di vivere, interrotto bruscamente dalla sua morte l’1 luglio del 2005, alle cinque del mattino, l’ora in cui era solito chiudere la porta della milonga. Questo libro è a suo modo una scuola di tango e appena avrete finito di leggerlo scoprirete che vi sarà già entrato nel cuore>>.

Il libro inaugura un nuovo cammino, i “Quaderni della milonga”  e chiunque fosse interessato ad acquistarlo può richiederlo via mail ai seguenti indirizzi: monicamariafumagalli@gmail.com e mas.dimarco@gmail.com

 

ARTICOLI CORRELATI #

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*