Senza categoria

El Filete Porteño I parte

Arte popolare argentina

PUBBLICATO IL 22 maggio 2018

Verso la fine dell’800 l'Argentina subì una ondata migratoria di massa, prevalentemente dall’Europa. La maggior parte degli immigrati si distribuì in Buenos Aires, Rosario e Montevideo, ed altri in altre città nell’interno del paese. Questo fenomeno nuovo diede origine a tre forme di espressione artistica, totalmente originali: una fu il tango, un’altra "il sainete criollo" ( teatro popolare originario della Spagna che in Argentina, contaminato da elementi circensi, diede origine a una forma originale di teatro popolare che rifletteva la vita degli immigrati e dei conventillos") e una terza forma artistica, il “filete". Ognuna di queste manifestazioni artistiche sintetizza un…
Pubblicato in Cultura argentina, Pittura, Senza categoria Taggato con: , ,

Toscana Milonguera

Tra una mirada "rovesciata" e capatine al buffet ecco Toscana Milonguera

PUBBLICATO IL 17 novembre 2017

Come ogni fine settimana andare in milonga è d’obbligo. La scelta è sempre difficile per una serie di ragioni e ognuno di noi ha le sue. Ad ogni modo questo sabato è toccato alla milonga Toscana Milonguera. Per l’occasione due bravi maestri Rachele Le Pera e Stefano Cirrito, da me da tempo conosciuti in altri luoghi e altre circostanze hanno tenuto degli stages nel pomeriggio con grande successo, visto il numero dei partecipanti. Durante la serata si sono esibiti in uno show dimostrando tutta la l’eleganza e la bravura posseduta nonché, in me particolarmente, tenerezza e gioia. Il nostro organizzatore,…
Pubblicato in Eventi, Opinioni, Senza categoria Taggato con: ,

Tango: tradizione e innovazione

Comunicazione ed estetica nel tango: un punto di vista

PUBBLICATO IL 9 giugno 2017

di Francesco Sisca Tdj Personalmente, ho incontrato il Tango in Erasmus, a Istanbul quando avevo 25 anni. Allora non conoscevo la lingua e la città, né avevo una rete di amici per poter trascorrere in compagnia una serata, ma la voglia di interazione e di socialità era viva e sincera. Tra le varie attività canoniche dedicate agli Erasmus, non era incluso il corso di Tango argentino organizzato da uno dei numerosi club universitari, che invece scelsi. Ogni pomeriggio, con le mie ultime lire turche in tasca mi recavo regolarmente alla lezione di gruppo dove mi ritrovavo a fare la salida basica…
Pubblicato in Opinioni, Senza categoria Taggato con: , ,

Il Papa, il tango e la furlana: storia di un bluff

Pio X e la leggenda dell'assoluzione del tango

PUBBLICATO IL 5 gennaio 2017

di Roberto Finelli [avatar user="Roberto Finelli" size="original" align="right" link="http://radiocrossovertango.blogspot.it/" target="_blank" /] [caption id="" align="alignleft" width="228"] Dicembre 2014: Un tango per Papa Francesco.[/caption] Vi ricordate "Un tango per Papa Francesco"? Come dimenticare un evento che rimarrà a lungo nella memoria collettiva della comunità del tango: nel 2014  tremila persone si unirono in un abbraccio collettivo al ritmo del 2x4 in Piazza San Pietro. Erano là per festeggiare, ballando, il compleanno del nostro Papa Argentino, così amato dai fedeli e non solo da loro. [caption id="" align="alignright" width="199"] Gennaio 1914: Il Cardinale Vicario di Roma proibisce il tango.[/caption] Non molti sanno però che,…
Pubblicato in Senza categoria Taggato con: , , , , , , , , , ,

Festa della Donna – 8 Marzo

PUBBLICATO IL 8 marzo 2016

Pubblicato in Senza categoria

Le radici africane del tango.

PUBBLICATO IL 8 giugno 2015

 Le radici africane del tango: una intervista con Dom Pedro19 Maggio 2015di Salym Fayad Dom Pedro, direttore di 'Tango negro' a New York. Foto di Salym Fayad. Al termine della premiére di Tango negro a Parigi, Dom Pedro ha invitato sul palcoscenico gli ambasciatori di Angola, Uruguay e Argentina, che avevano partecipato allo proiezione. "Volevo avere con loro una conversazione che includesse il loro parere dopo aver visto il film", dice, "ma non è stato possibile: l'ambasciatore argentino si bloccò e lasciò l’evento senza pronunciare alcun commento". Chi ha visitato l'Argentina sa che iniziare una polemica in quel paese non è…
Pubblicato in Senza categoria

Tango secrets – Milano 25 maggio 2015

PUBBLICATO IL 6 maggio 2015

Sconto per tuttii tesserati Faitango info e prenotazioni : info@milanotango.com  Prima in Italia, data unica ! per uno spettacolo che sta facendo il giro del mondo: Tango secrets show, con cinque coppie di ballerini internazionali: - Fernando Gracia y Sol Cerquides - Cristhian Sosa y Melina Mourino - Andrea Bassi y Alice Gaini - Sebastian Sanchez y Malvina Gili - Loukas Balokas y Georgia Proiskou e orchestra dal vivo diretta da - Cristian Zarate, uno dei più grandi direttori d'orchestra di tango contemporanei, già alla guida di 'Tango Argentino', la prima compagnia della storia in scena a Broadway con uno…
Pubblicato in Senza categoria

Alas de Tango – 2 Aprile 2015 Torino

PUBBLICATO IL 27 marzo 2015

Per i soci Acsi-Faitango, presentando la tessera, prezzo ridotto a 20 € (anziche 25€) 
Pubblicato in Senza categoria

Intervista al “Chiquilín de Bachín”.

PUBBLICATO IL 26 dicembre 2014

  "Chiquilín di Bachín" è una famosa canzone di tango al ritmo di “vals” composta da Astor Piazzolla e dal poeta uruguaiano Horacio Ferrer. Fu interpretata per la prima volta da Amelita Baltar. La canzone è stata editata come lato B di un singolo pubblicato dalla CBS nel Novembre del 1969, avente sul lato A "Balada para un loco" degli stessi autori. Il mese successivo, Dicembre 1969, la RCA pubblicò un singolo con le stesse canzoni eseguite da Roberto Goyeneche accompagnato dall’orchestra di Astor Piazzolla. L’interpretazione emozionamente sofferta di Goyeneche è rimasta poi associata con il famoso tema.     …
Pubblicato in Senza categoria

Roma 17 Dicembre 2014 – “Un tango per il Papa”

PUBBLICATO IL 22 dicembre 2014

“…dove ci sono abbracci non ci sono guerre!”   Arriva come una fucilata la frase strozzata dall’emozione di Cristina Camorani*, impossibile non sottoscriverla è autentica e potente come questo sole stagliato sul cielo azzurro di una Roma lustrata dalla pioggia e smagliante di luce nella piazza dell’abbraccio per eccellenza: Piazza S.Pietro. Il compleanno di Papa Francesco quest’anno ha un regalo speciale Un tango dedicatogli da oltre 3000 ballerini che sono venuti da tutta Italia, dal mondo e che facendo tam-tam dai social hanno aderito a questa idea semplice e straordinaria al tempo stesso. Abbracciarsi e ballare tutti insieme per un motivo…

-->
Pubblicato in Senza categoria Taggato con: