Carlos Di Sarli

Carlos di Sarli

Discografia e stile musicale

PUBBLICATO IL 22 agosto 2018

Carlos Di Sarli inizia il suo percorso discografico il 26 novembre 1928, incidendo con il suo Sexteto per l’etichetta RCA Victor. I primi due brani che registra sono “T.B.C.” e “La guitarrita”. Curiosamente nel disco viene riportata la dicitura “Carlos Di Sarli y su Orquesta Típica”, invece di Sexteto. Al di là di questa mero dettaglio, Di Sarli si lega alla RCA Victor fino al 14 agosto 1931 come “Sexteto”, realizzando 49 incisioni, per poi continuare la sua collaborazione fino al 1948 come “Orquesta Típica”. Nei due anni successivi (1949 e 1950) il maestro scioglie la propria orchestra, pertanto non si hanno registrazioni…
Pubblicato in Cultura argentina, Personaggi Taggato con: , ,

Carlos di Sarli

Biografia

PUBBLICATO IL 31 luglio 2018

Pianista, direttore e compositore, Cayetano Di Sarli (il suo vero nome), nacque a Bahía Blanca il 7 gennaio 1903. Fin da bambino coltivò i suoi interessi musicali studiando al Conservatorio Williams, dove suo fratello maggiore, Domingo, era professore. Ad appena 13 anni Carlos iniziò il suo  percorso professionale in una sala cinematografica ed in un locale per feste gestito da un amico di famiglia (Mario Manara, italiano come il padre di Di Sarli), nel paese di Santa Rosa de Toay, provincia di La Pampa. Nel 1919 tornò a Bahía Blanca dove formò un gruppo musicale con suo fratello Roque; con…
Pubblicato in Cultura argentina Taggato con: , , ,

Carlos Di Sarli – El señor del Tango –

PUBBLICATO IL 6 gennaio 2015

Forse sono molti i nomi fondamentali che contiene la storia del Tango. Però è indubbio che quello di Carlos Di Sarli esige la sua inclusione imprescindibile dentro la più schietta e ristretta lista che si possa proporre. Pianista, compositore e direttore d'orchestra di primissima grandezza, arriva alla sua tardiva consacrazione - come altre grandi figure del tango - con un percorso artistico tanto intenso quanto rilevante. Lo "stile Di Sarli", che si è mantenuto quasi immutato dai suoi inizi, intorno al 1926, fino alla fine (1958), ha dei vincoli essenziali con la prima modalità orchestrale di Osvaldo Fresedo e,  probabilmente,…
Pubblicato in Personaggi Taggato con: