storia del canyengue

Canyengue

Ritorno alle origini

PUBBLICATO IL 11 giugno 2020

Settima tappa di Finché c’è tango c’è vita! Viaggio all'interno del nostro sentire Ritornare: un grande tema nel tango e nella vita. In questo nostro particolare momento storico anche noi stiamo ritornando alle radici di una vita considerata “normale”. E se invece l’opportunita’ che ci è stata data in questo 2020 fosse stata il ritrovare le nostre radici in una vita fermata e cristallizzata? Sapere chi siamo e da dove veniamo è tema dell'esistenza umana: se da un parte infatti il nostro viaggio di vita è teso alla scoperta del nuovo, dall'altra sapere dove ancorarci per sapere dove tornare è altrettanto…
Pubblicato in Opinioni Taggato con: , , , , , , ,

Il Canyengue, una storia di immigrazione, schiavitù, bassifondi e rinascita

Viaggio alle origini del canyengue

PUBBLICATO IL 7 febbraio 2017

di Maura Comotti Si può ipotizzare che il canyengue, che si ballava in modi differenti secondo il rione di appartenenza, possa essere nato verso la fine del 1800. Non c’è traccia organica degli stili e dei luoghi, si sa solo che ogni rione lo ballava a suo modo, veniva tramandato dai genitori ai figli, dai fratelli alle sorelle, oppure lo si apprendeva guardando o ballando. Le origini Per capire le origini e l’evoluzione del canyengue dobbiamo andare a cavallo fra l'Ottocento e il Novecento, per vedere la realtà di quel tempo sul Rio de la Plata, quella vasta area che…
Pubblicato in Musica Taggato con: , , ,