Tango raptus

PUBBLICATO IL 20 novembre 2007

A tutte le ore … a tutte le età …

ARTICOLI CORRELATI #

8 commenti

  1. deborah deborah ha detto:

    A tutte le ore… a tutte le età… e in ogni luogo, aggiungo io. Il mio personale “TANGO RAPTUS” nasce quando entro in una grande sala con pavimento liscio: è più forte di me, ogni volta che mi trovo in un ambiente spazioso con mattonelle ben levigate, anche nei momenti più inaspettati, non resisto alla tentazione di fare un piccolo planeo o accennare una salida per sentire la reazione della scarpa a contatto con il suolo. Se la sensazione è piacevole scatta automatica la constatazione: “qui ci starebbe una bella milonga….”
    Capita anche a voi?

  2. Chiara Chiara ha detto:

    Eccome!
    Io ho il pallino di organizzare una milonga alla stazione di Rimini!
    Ma prima o poi …
    Te lo immagini in mezzo al via vai di arrivi e partenze? E ovviamente tutti a bere da Carlo!
    🙂

    Non lo dire a nessuno, ma un pensierino l’ho fatto anche su qualche chiesa… 😉

  3. dctango dctango ha detto:

    Il probela subentra quando il raptus ti coglie sul luogo di lavoro e allora rischi che arrivino gli infermieri con la camicia di forza e ti portino alla “deliri” !!! 😉
    Nikydancer

  4. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Cos’è?
    il tango sarebbe come quel chewing gum che si usa al posto dello spazzolino da denti? (in ufficio, in campeggio, al ristorante, sull’ascensore…)

  5. Chiara Chiara ha detto:

    No!
    E’ come i denti!
    Se ce li hai, li hai sempre in bocca!
    🙂

  6. deborah deborah ha detto:

    Chiara lo so che sei capace di tutto. Mi aspetto qualunque exploit da te! Per chi non lo conosce, Carlo è un ballerino nostro amico che lavora al bar della stazione di Rimini. Se capitate da quelle parti drizzate le orecchie: mette tanghi a tutto volume tra un caffè e l’altro di chi arriva e chi parte….

  7. Adriana ha detto:

    che bella questa foto… vero sul tango raptus! ultimamente prende anche me. Soprattutto agli aeroporti dove in genere c’è un bel pavimento lissio lissio. o sarà perchè sto troppo tempo fuori per lavoro e di tango ne faccio troppo poco!!!
    Besos Adriana (alias Otrotango)
    :))
    PS e un abrazo a NIKI!!! con cui ballai l’altrasera a milano!! 🙂

  8. dctango dctango ha detto:

    Ricambio con besos 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*