I Tanghi che mi piacciono: El Viejo Vals

PUBBLICATO IL 25 giugno 2008

El viejo vals
Vals
Música: Charlo
Letra: José González Castillo

Al lánguido compás
Al ritmo languido
de un vals de Chopin,
di un vals di Chopin,
mi amor te confesé
ti confessai il mio amore
sin ver que más
senza vedere che
llamaba tu interés aquel vals.
quel vals richiamava di più il tuo interesse.
Por eso hoy mi canción
Per questo oggi la mia canzone
a su mismo compás,
al suo medesimo ritmo,
te llora como un bien
te piange come un bene
que ya jamás
che ora ormai
traerá a mi corazón su vaivén.
porterà al mio cuore il suo vai e vieni.
Fue como un loco volar de falena
Fu come un volo pazzo di falena
con giros y vueltas en torno al fanal
con giri e intorno al fanale
que nos deslumbra y nos llena
che ci abbaglia e ci riempie
de un dulce mareo sutil y fatal…
di un dolce capogiro sottile e fatale…
Juntos mi pecho y tu seno…
uniti il mio petto ed il tuo seno…
los dos corazones, latiendo a la par,
i due cuori, battendo all’unisono,
fijo, impasible y sereno
fisso, impassibile e sereno
¡tu frío mirar!…
il tuo freddo sguardo !
¡Quién me diría que toda
Chi mi direbbe che tutta
la gloria, de aquella gentil posesión,
la gloria di quella gentile possessione
era la efímera coda
era l’effimera coda
que al valse ponía mi loca ilusión!…
che il vals riponeva nella mia pazza illusione…!
Dócil tu mano en mi mano…
Docile la tua mano nella mia…
¡Mi brazo oprimiendo tu talle liviano
Il mio braccio opprimendo il tuo corpetto leggero
y en tanto mi acento
ed intanto il mio accento
muriendo en el lento
morendo nel lento
girar del valsar!…
girare del vals !…

Falena de salón.
Falena di salòn.
mi corazón también
Anche il mio cuore
sus alas de ilusión
le sue ali di illusione
quemó tenaz
bruciò tenace
girando en aquel vals de Chopin…
girando in quel vals di Chopin…
Borracho de pasión
Ubriaco di passione
y ciego de querer,
e cieco d’amore,
se lanza a tu atracción
si lancia nella tua attrazione
sin ver que más
senza vedere che più
que un alma en ti, mujer, hay un vals.
che un’anima, in te, donna, c’è un vals.

La versione di Jose Basso con Eduardo Borda y Quique Ojeda, Qui.

ARTICOLI CORRELATI #

5 commenti

  1. Chiara Chiara ha detto:

    Adorabile la versione di Rotundo con Ruiz e Campos! O era De Angelis? E chi se lo ricorda!? 😀
    Ma anche quando lo canta Charlo mi piace!
    🙂
    Grazie Nick

  2. DjMorokal ha detto:

    A me piace anche la versione con Ojeda e Borda insieme (tangox2)

    Bella scelta
    Papa’ Nick

  3. Chiara Chiara ha detto:

    Insomma un vals tradizionalmente per duetti!!!
    🙂

  4. Flavia ha detto:

    Niky,

    che bel “vals”! meravigliosa la versione. Si sente il volo della farfalla
    si sente proprio il “vals”…inebria!

    Due osservazioni minime:

    traerá a mi corazón su vaivén.
    porterà il suo vai e vieni al mio cuore

    ¡tu frío mirar!…
    il tuo freddo sguardo!

    hasta luego!

  5. niky ha detto:

    Ancora grazie Flavia 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*