Tango Sitges … extraterrestre

PUBBLICATO IL 16 ottobre 2007

Tango en la playa

ARTICOLI CORRELATI #

10 commenti

  1. lucy ha detto:

    un quadro alla salvador dalì: la persistenza del tango tra le giraffe.

  2. dctango dctango ha detto:

    Ma quel coso cos’è, una coda o un palo nel c…o del povero tanguero ???

  3. Chiara Chiara ha detto:

    Potrebbe essere la classica scopa
    😀
    Mah!
    Io ci ho visto una coda…

  4. TangoLoca ha detto:

    A volte mi accorgo che ballando “uso” il Lui del momento quale mezzo per vivere la magia del Tango.
    A volte mi accorgo di come, al termine di un Tango nel quale sono riuscita a mettere tutta me stessa, il Lui del momento, per quanto soddisfatto di quanto appena condiviso, si ritrovi stremato dal dispendio di energie.
    Ho paragonato spesso questo mio essere Donna alla crudele voracità della mantide, che ora ritrovo in questa magnifica immagine.
    Niente paura, cari Tangueri, non è la vostra testa che voglio, ma solo un altro Tango…

  5. dctango dctango ha detto:

    Sei verdastra ? O una bella mora ??? 😉

  6. Chiara Chiara ha detto:

    Giù le mani Dc!
    Grazie Tangoloca per la poesia del tuo commento 🙂

  7. dctango dctango ha detto:

    Volevo solo “socializzare”… 😉

  8. dctango dctango ha detto:

    Dovresti sapere che il “cane è fedele ma sbava” hihihi
    Niky

  9. TangoLoca ha detto:

    Grazie a te Chiara per l’apprezzamento e per le bellissime foto che sto gustando un po’ alla volta.
    E ancora brava per tenere a bada le “socializzazioni” lampo!

  10. Chiara Chiara ha detto:

    Sè … ora Colombo c’ha pure il cane… 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*