Database delle milonghe…

PUBBLICATO IL 7 febbraio 2008

Da quando ho iniziato a ballare tango avverto una mancanza abbastanza grave… un elenco delle milonghe! Magari ordinato per città… un bel database con tutto cio’ che serve.

Ok… c’e’ il database degli eventi che gli organizzatori alimentano regolarmente… ma non sempre!

Ad esempio io dovro’ recarmi prossimamente una settimana a Milano per lavoro… e non so dove posso andare a ballare…

A parte il mio “problema imminente” 8))) Cosa ne direste di creare un database da alimentare con le milonghe che conosciamo? Magari con una foto… e/o un video… tanti dettagli…  e magari qualche commento?

 Pensavo di farlo su “Tangodipendenti” e si puo’ sempre fare… (magari con struttura POST/COMMENTI…)  ma e’ un’idea che mi fa piacere condividere con Faiblog e Faitango…

Magari si potrebbe affiancare agli altri database gia’ esistenti

Si… posso chiedere… ci mancherebbe… ognuno mi puo’ dire quello che sa… quello che preferisce… ma l’idea di un database delle milonghe (regolari… occasionali… stagionali) potrebbe essere una buona idea…

 Forse mi sono perso questo “elenco” che già esiste… ma non mi sembra…

Avevo provato un po’ di tempo fa con Sergio di Tanghèri a creare un database ma nonostante sia abbastanza alimentato non e’ stato aggiornato… e non e’ sicuramente completo… trovate qui la mappa

E… comunque nel frattempo qualcuno mi segnala dove si puo’ andare a ballare a Milano?! ^___^

ARTICOLI CORRELATI #

20 commenti

  1. Chiara Chiara ha detto:

    Scusa ma l’agenda di FAItango, secondo te cos’è? 😉
    Non ci sono foto, è vero, ma si stanno organizzando perchè sia sempre più ricco di informazioni.

    Però forse intendi altro….spiegati meglio

  2. deborah deborah ha detto:

    Anch’io consulto regolarmente l’agenda eventi di Faitango…e noto con piacere che è sempre più ricca…

  3. doribaby doribaby ha detto:

    Si’ l’agenda eventi di Faitango è veramente una importante risorsa!
    Poi ci sono, a onor del vero, anche le m.l.”locali”, che sono fonte di info.
    Però forse la richiesta di Ale mi sembra rivolta piu’ sul “personale”, nel senso che probabilmente vuole avere anche una sorta di report sulle milonghe da noi frequentate.
    Sbaglio, Ale?
    Per quanto riguarda Milano…ce n’è per tutti i gusti…sappimi dire quando sarai qui che sicuramente una serata insieme la passeremo!!
    Besos
    Dori

  4. Alessandro Alessandro ha detto:

    x chiara

    Prova ad effettuare una ricerca sull’agenda di FAITANGO che hai giustamente linkato per il periodo dal 24 di febbraio al 29 di febbraio a Milano… poi mi dici quante milonghe trovi…
    anzi no… dai… te le riporto io… eccole qua…

    Lun 18/2/2008 milano – MI inizia nuovo ciclo di tecnica femminile con Talj Gon click qui
    Mar 19/2/2008 milano – MI inizia un nuovo corso principianti con talj gon e luca napoli click qui
    Sab 23/2/2008 Milano – MI Pratika XY: Natacha Poberaj y Eduardo Villegas click qui
    Sab 1/3/2008 milano – MI stage di salti con alejandro angelica y talj gon click qui
    Dom 2/3/2008 milano – MI sacada – boleo – gancho stage con alejandro a. y talj g. click qui

    dove vado io a ballare….. SECONDO TE?!?!

    L’agenda di Faitango e’ importantissima…. e molto comoda… ma temo che per le milonghe storiche… quelle che ci sono sempre…. che si sa che ci sono…. (ma chi non lo sa dove lo mettiamo?!)

    X Dori

    Si… la mia idea era quella di una “scheda” della milonga… come potrebbe essere anche un po’ quella dell’agenda ma piu’ dettagliata…. e magari con la possibilita’ di aggiungere commenti… lasciando la “SCHEDA” neutrale… quindi dati asettici… senza commenti “mi piace non mi piace… c’e’ questo non c’e’ quello” mentre nei commenti si potrebbe… nei limiti del rispetto reciproco, esprimere qualche opinione…

    Tutto qui… e’ un’idea…

  5. doribaby doribaby ha detto:

    Ma hai guardato “giusto”? Le info su almeno due milonghe( una storica e una no)le mette Lucio tutte le settimane!!!
    Vedi un po’ il giovedi’ e il venerdi’….
    L’idea della scheda mi piace…se vuoi te ne mando qualcuna di Milano, poi puoi postarla dove ti sembra opportuno!
    Besos
    Dori

  6. doribaby doribaby ha detto:

    Ale, alcune info vengono inserite di settimana in settimana…
    se guardi questa settimana vedrai che c’è milonga questa sera e ce ne sono due o tre domani sera..
    In piu’ ci sono per sabato una serie di milonghe di carnevale ( quello ambrosiano finisce dopodomani)
    Probabilmente per quella settimana è ancora presto!
    Ciao!

  7. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Questo è l’indirizzo che consulto di più (oltre a FAItango):

    http://it.groups.yahoo.com/group/Tango_Nordest/cal

    quanto a trovare schede sulle milonghe, credo siano inutili, se non dannose:
    1)sono punti di vista altrui, non necessariamente condivisibili
    2)possono indurre a scelte su elementi non oggettivi
    3)non potranno mai sostituire l’esperienza personale
    4)l’ambiente lo fanno le persone, e le persone possono essere simpatiche o antimatiche, ma ciò è sempre soggettivo!

    🙂

  8. Alessandro Alessandro ha detto:

    x Dori…

    ho guardato quella settimana… in effetti se gli eventi vengono inseriti volta per volta potrebbe essere troppo presto… ma se uno volesse “programmare in anticipo” la settimana?!? Le milonghe fisse ci sono… bisognerebbe allora prevedere un evento “periodico” nel calendario…

    Grazie per le info….

    x Emanuelemanuel…

    1) i punti di vista sono tali… per questo non e’ necessario che siano condivisibili… ma esistono tanti siti di “opinioni” sui prodotti… perche’ non assimilare la milonga ad un prodotto oppure un servizio?!?! visita http://www.ciao.it per esempio…

    2) in effetti ho specificato che la scheda dovrebbe essere OGGETTIVA ed i commenti SOGGETTIVI….

    3) Questo e’ fuori da ogni dubbio ma se devo scegliere… meglio non andare alla cieca!!! e poi non chiedi mai consigli a qualche amico? Ogni commento potrebbe essere un “amico” che non conosci (ancora) che di da’ il suo consiglio… (soggettivo… naturalmente…) non dirmi che non hai mai chiesto un consiglio ad un amico sulla tale o talaltra milonga xche non ci credo!!! 😉

    4) Fuori da ogni dubbio pure questo… ma l’ambiente e’ fatto ANCHE dalle persone… e poi… se 20 o 30 commentatori sono tutti orientati piu’ o meno nello stesso senso… e’ probabile che anche il ventunesimo lo sara’…

  9. aurorabeli ha detto:

    In realtà in FAItango diverse volte ci si è chiesti se potesse essere utile far partire un servizio del genere.
    L’interesse da parte della federazione c’era per diversi motivi, non ultimo dei quali la volontà di tutelare il ballerino.
    Il problema contro cui ci si è “scontrati” è la difficoltà di far partire un servizio con canoni oggettivi.
    Se si chiedono informazioni agli organizzatori, è chiaro che loro vanteranno i pregi del luogo e non i difetti.
    E se mandiamo qualcuno a vedere i posti, rischiamo di fare la figura dei cerberi della situazione e di inimicarci mezzo mondo, oltre a scontrarci con un’analisi soggettiva della situazione.
    Alla fine non ci siamo saltati fuori, se non lavorando sui parametri della pagina eventi, e chiedendo a tutti gli inserzionisti di compilarla correttamente ed in tutti gli elementi.

    Non è detto che non si possa partire in futuro con un servizio di schedatura delle milonghe.
    Va creato un progetto valido, ed utile nelle forme e nelle modalità di realizzazione.
    Speriamo che da voi arrivino gli stimoli e le idee che ci danno lo spunto per partire… quindi dateci sotto!
    Suggeriteci tutto quello che vi viene in mente!

  10. aurorabeli ha detto:

    Ale, non male l’idea di lavorare su un doppio binario: da un lato la descrizione e dall’altro i commenti. Potrebbe essere un buon punto di partenza…
    🙂

  11. Chiara Chiara ha detto:

    C’è una pagina di servizi del genere relativa ai ristoranti. Ci son capitata per caso una volta cercando info su un posto. C’erano la descrizione del locale, l’orario, info generali. Poi c’era la media dei voti su qualità, prezzi, velocità del servizio,ecc… e una pagina di commenti di chi c’era stato (forse). Non so se per scrivere e votare fosse necessario essere iscritti o meno. Comunque, sebbene di illustri sconosciuti, mi era piaciuto leggere i commenti.

    Per il tango potrebbe esserci una cosa del genere ma giustamente, come dice Ale, solo per le milonghe “storiche” cioè per quelle periodiche e stabili. Più difficile il servizio per le feste ad hoc, per le milonghe una tantum o per quelle itineranti.
    Anche nel caso comunque di milonghe periodiche e stabili, potrebbe essere complicata una descrizione oggettiva. Bisogna poi anche studiar bene quali parametri mettere nel “paniere”.

    Comunque pensata bene sarebbe veramente carino.
    🙂

  12. Alessandro Alessandro ha detto:

    Le idee non mancano… capisco anche un po’ di “burocrazia” per poter fare le cose bene… pero’ secondo me sarebbe davvero un “servizio” interessante…

    Possiamo anche studiare un metodo in stile Wikipedia… se funziona per un’enciclopedia perche’ non dovrebbe funzionare per le milonghe…

    Inoltre anche il discorso “mappa” visuale, collegato alla scheda non e’ da sottovalutare… dai un’occhiata alla mappa che abbiamo creato su atlas… e’ carina…

  13. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Alessandro,

    puoi non crederci, ma fin’ora quelle che ho girato le ho provate tutte partendo dall’agenda di “tango nord est” o da FAItango, senza chiedere prima a nessuno.
    Tutto sommato non mi dispiace l'”avventura”, e in questo modo mi sono fatto le mie personali opinioni di tutti i posti, senza condizionamenti.

  14. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    Per me i parametri importanti da registrare per una valutazione “più oggettiva possibile” sono:

    1)Chi è il musicalizador, tipo di musica, cortine ecc…
    2)parametri di ambiente (estensione della pista, tipo del pavimento, qualità dell’impianto audio, tavolini o poltrone, bar interno o no, ecc.)
    3)Prezzo, tessera ecc.

    Poi tutte le variabili soggettive: clientela abituale o eterogenea, giovani o meno, livello medio dei ballerini, donne disponibili, uomini gentili, frequenti gruppi chiusi di amici o scuole di tango, ecc. sono informazioni molto delicate da scrivere su un sito ufficiale, perché possono innescare polemiche. Se proprio si vuole, potrebbe bastare il sistema delle stelline, come ad esempio:
    SIMPATIA: ***
    TECNICA: *****
    ACCOGLIENZA: **
    però per me queste cose non servono a nulla. Io voglio farmi un’opinione mia, e di solito queste cose non coincidono mai con la mia valutazione..

  15. Alessandro Alessandro ha detto:

    x ema…

    Guarda che sono assolutamente d’accordo con te…
    Purtroppo non tutti hanno la possibilita’ di girare tutte le milonghe… e qualche volta si deve scegliere…

    Le OPINIONI (in quanto tali sono per forza soggettive) possono aiutare… proveniendo da persone diverse… un’omogeneità di opinioni crea di fatto un dato oggettivo…

    Fermo restando… che non e’ bello cio’ che e’ bello ma e’ bello cio’ che piace…

    E nessuno potra’ mai darti torto se a te piace!!!

    E potrai scriverlo… anche contro il parere di tutti gli altri…

    IMHO

  16. lucy ha detto:

    tutte le opinioni espresse hanno una loro validità, ma, per quanto mi riguarda, ritengo che stilare un quadro territoriale delle milonghe comprensivo di giudizi mi pare un po’ pesante. formulati da uno, due, tre utenti-intenditori autorevoli come si fa nelle guide dei ristoranti? o da tutti quelli che hanno qualcosa da dire? in questo caso basta il tam-tam locale ed extrapaesano che circola nel mondo del tango, chiacchiere e maldicenze gratuite comprese. veder pubblicate delle personalissime recriminazioni è sgradevole. non solo: sono convinta che anche se in una locandina si parla chiaramente della tipologia di musica etc. quello che ci va e trova da ridire sulle tande si trova sempre. no, perchè… questo è un paese di commissari tecnici quando si tratta di mondiali di calcio, di politologi quando cadono i governi, di professori, non parliamone, perchè i genitori sono i più professorali che ci siano, e così via.
    nel tango tutti musicalizadores e piccoli miguelangel.
    poi “gli ambienti li fanno le persone” e qui…un bel tacer non fu mai scritto.

  17. niky ha detto:

    Caro Ale, non ho letto tutti i commenti comunque le milonghe che conosco a memoria sono queste:
    Martedi’ Arci Bellezza
    Mercoledi’ Cafe’ Caribe
    Giovedi’ Sabor Milonguero e Mariposa
    Venerdi’ Tangoy e Comuna Baires
    Sabato Mariposa e, credo, Principe
    Domenica Treno
    Lunedi’ Gotan Night alla Comuna, credo…

    Ce ne sono sicuramente altre ma queste solo quelle che ricordo.

  18. emanueleemanuel emanueleemanuel ha detto:

    … ah già, è vero, volevi le milonghe di milano…
    beh, c’è sempre il sito di LULAMIAO (linkato anche qui su FAIblog), che ti rimanda alla pagina degli “INDIRIZZI E GIORNI MILONGA A MILANO”:

    http://milongheamilano.blogspot.com/

    trovi tutto lì.

  19. Giorgina ha detto:

    CAFE CARIBE MILANO 29/12/2010
    …esperienza veramente deludente ed irripetibile!!!
    Sembra piú che altro una discoteca da salsa con lustrini, luci psichedeliche, divanetti fiorati: assolutamente pacchiana! Musica ok (non aspettatevi gran ché).
    Livello dei presenti assai scarsino e quindi, data la pista lunga e stretta, era un continuo sgomitare, spintonare e dare taccate.
    pavimento ok (mattonelle liscie).
    Costo 10 Euro obbligatori …assolutamente uno sproposito per la scarsa qualitá del servizio offerto!!!

    • Giorgina ha detto:

      p.s. la consumazione obbligatoria di 10 euro (anche acqua) non era SEGNALATA da nessuna parte, né all’ingresso, né sulla tessera delle consumazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*