Tango: personaggi di ieri, oggi e domani

PUBBLICATO IL 25 marzo 2008

Saldrá no sé de dónde con su cabello al viento,
con su vieja guitarra, su estampa de juglar;
la risa dulce y franca, la barba larga y blanca,
los ojos que parece que miran más allá….

Uscirà, non so da dove, coi suoi capelli al vento,
con la sua vecchia chitarra, il suo aspetto di giullare;
la risata dolce e sincera, la barba lunga e bianca,
gli occhi che sembrano guardare più il là…

El último juglar – Saúl Cosentino y Ernesto Pierro – 1998
QUI un assaggino di S. Cosentino (piano) e C. Rossi (voce)
Un tango moderno con il sapore dell’antico

Un giullare d’oggi

 

ARTICOLI CORRELATI #

7 commenti

  1. doribaby doribaby ha detto:

    Bellissimo..mi richiama alla mente..miei ricordi!
    Grazie

  2. Chiara Chiara ha detto:

    Mmmm!
    Un figlio dei fiori che ti ha sedotta e abbandonata?
    😆

    Lo sai che ti voglio bene! 😉

  3. doribaby doribaby ha detto:

    Anch’io: sei unica!
    😉

  4. emanuele emanuele ha detto:

    Ehi, “giovinotte”, lo sapete che è passato qualche annetto, dall’epoca dei figli dei fiori?
    😆

  5. Armando ha detto:

    Chiara,
    io e il mio amico Francesco eravamo alla milonga al Mississipi domenica sera, ed eccomi qua a farti visita come avevamo detto.
    E’ stata una bella serata e vedremo di tornare quanto prima.
    Ciao 🙂

  6. doribaby doribaby ha detto:

    Ema: ma se è successo tutto l’altro ieri!!!!!:-)))))))

  7. Chiara Chiara ha detto:

    Ciao Armando!
    Ben trovato. Spero ci verrai a trovare ancora anche virtualmente sul Blog!
    Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*