Vincitori concorso letterario “Volango, parole, tango e nuvole” 2012

PUBBLICATO IL 8 luglio 2012

La Doble Hoja del Tango ringrazia tutti i partecipanti al concorso “Volango, parole, tango e nuvole”,  che si è concluso con la premiazione durante la NOCHE DE TANGO Y LETRAS alla Galleria Alberto Sordi a Roma, il 5 luglio 2012.

Un ringraziamento speciale va al maestro Horacio Ferrer, scrittore e compositore di più di 70 tanghi per Astor Piazzolla, che ha assegnato i premi durante la serata

ECCO I VINCITORI
Primo premio: Luciano Capriotti (Roma) con “Come una carezza”
Secondo premio: Valentina Avanzini (Parma) con ” La ballata di Isabelle”
Terzo premio: Maristella Carbonin (Budrio – Bologna) con “Il tango di Nefele”

qui sotto trovate tutti i testi presentati

testi premio volango 2012 da 1 a 10
testi premio volango 2012 da 11 a 20

testi premio volango 2012 da 21 a 31

ARTICOLI CORRELATI #

10 commenti

  1. Valentina ha detto:

    sono Valentina Avanzini, seconda classificata. non sono stata avvisata del risultato e per questo non ho partecipato alla premiazione.
    Sarebbe ancora possibile per me ritirare il premio o anche solo un attestato della vittoria?
    cordiali saluti
    Valentina

  2. Mercedes ha detto:

    Un attestato della vittoria sarebbe un falso clamoroso. Lei non ha vinto: per quale motivo desidera un documento che provi il contrario? Riguardo al ritiro del premio ritengo giusto che la Sua assenza sia penalizzata. Non esser stati avvisati non è una giustificazione accettabile. Neanche gli altri sono stati avvisati. Chiamare il Suo nome e non avere risposta è stato un triste secondo in una magnifica serata. Resta per Lei la possibilità di stampare e conservare tutte le comunicazioni pubbliche attinenti al Suo posto d’onore, a cui la rete non negherà una meritata eternità.

    • Valentina ha detto:

      Per quanto riguarda la vittoria, ha ragione, ma mi sembrava evidente che mi riferissi al secondo posto, ma forse avrei dovuto specificare.
      Dal punto di vista logistico era impossibile per me partecipare alla serata solo per il piacere di assistervi, ho infatti 16 anni e abito a Parma.
      Se fossi stata avvisata per tempo, la mia famiglia si sarebbe organizzata per accompagnarmi.

    • Jack Crowd ha detto:

      Volevo rispondere per le rime all’arroganza del post di Mercedes, ma credo che Valentina stessa abbia detto quello che c’era da dire. Brava Valentina, continua cosi’.

  3. Gloria ha detto:

    Cara Valentina è meglio che tu non ci sia andata. Se chi ti ha risposto, con tutta la sua spocchia e maleducazione,fosse stato anche il cerimoniere, avresti passato una grama serata.

  4. Mercedes ha detto:

    Consideri, signora Gloria, che chi scrive potrebbe averla scelta e aver addirittura combattuto perchè le fosse assegnato il primo posto, e potrebbe aver ceduto alle pressioni localistiche romane solo dopo una dura battaglia. E che chi scrive potrebbe dunque potrebbe non nutrire alcun dubbio sul talento, la grazia e l’ispirazione della ragazza. Erano comunque tutti -lobby romana compresa- pronti ad accoglierla col rispetto e l’ammirazione che la sua età meritavano.

  5. Enzo ha detto:

    Cara M, si era detto che la scelta sarebbe stata comunicata come unanime e che le beghe interne sarebbero rimaste interne. O no? Perché mettere in piazza le nostre discussioni?
    Secondo te dopo quello che è stato fatto per organizzare tutto a Roma era giusto poi distribuire premi a destra e a manca? Come ragioni?
    A parte il fatto che se la seconda fosse arrivata prima la figura che avremmo fatto venendo snobbati sarebbe stata memorabile.
    Comunque da che mondo è mondo i premi si danno considerando molte cose, a alla luce di quello che ho detto non si può negare che la scelta finale è stata la migliore.

  6. Tullio ha detto:

    mah, le solite pastette romane. se si conosce si va avanti, altrimenti ci si attacca al tram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*