OSVALDO BARRIOS, le coeur seul est poète

Il nuovo libro di Massimo Di Marco

PUBBLICATO IL 3 febbraio 2021

La bella storia di Osvaldo Barrios che con il suo inseparabile bandoneón tra il 2015 e il 2019 ha incantato le milonghe di mezza Italia.
Nella sua musica c’è la potenza della passione e un cuore palpitante assieme a tutti i colori di interpretazioni indimenticabili. Sarebbe entrato nell’orchestra di Anibal Troilo se avesse tradito il suo lavoro di tappezziere e non fosse rimasto intrappolato dal destino di famiglia.
Il papà era emigrato in Argentina dalla Calabria e lui ha lasciato Buenos Aires per andare ad abbellire le ville delle star di Hollywood rivelando un’intelligenza artistica che l’ha portato anche alla Casa Bianca. Di giorno la tappezzeria, di notte la musica. Fin quando la musica l’ha rapito del tutto tra Los Angeles con i suoi terremoti e Miami con i suoi uragani.
Il libro è pieno di sorprese e di rivelazioni: ecco Barrios con il Tenente Colombo e con Robert Duvall, con Miguel Zotto e Roberto Goyneche. Ed eccolo che balla il tango. E poi l’incontro con Carlos Gavito e Marcela, con Luis Castro e Claudia Mendoza.
Il libro raccoglie anche, curate da Maria Cristina Conte, le voci delle milonghe con i ricordi e le emozioni dei protagonisti. Tra le tante fotografie e le opere fotografiche di un artista come Antonio Tomasino, che ha firmato anche la copertina, si inseriscono le storie disegnate dal grande Benny, uno tra i più famosi caricaturisti italiani.
Accompagna il titolo del libro un pensiero di André Chénier. Solo il cuore possiede la poesia. Se questo cuore cerca casa, quella di Barrios ha sempre la porta aperta.

Osvaldo Barrios, le coeur seul est poète. 208 pagine- €15- Contatti: info@tangolibri.it

di Massimo Di Marco, una firma di Faitango

 

 



 

ARTICOLI CORRELATI #

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*