Opinioni

Canyengue

Ritorno alle origini

PUBBLICATO IL 11 giugno 2020

Settima tappa di Finché c’è tango c’è vita! Viaggio all'interno del nostro sentire Ritornare: un grande tema nel tango e nella vita. In questo nostro particolare momento storico anche noi stiamo ritornando alle radici di una vita considerata “normale”. E se invece l’opportunita’ che ci è stata data in questo 2020 fosse stata il ritrovare le nostre radici in una vita fermata e cristallizzata? Sapere chi siamo e da dove veniamo è tema dell'esistenza umana: se da un parte infatti il nostro viaggio di vita è teso alla scoperta del nuovo, dall'altra sapere dove ancorarci per sapere dove tornare è altrettanto…
Pubblicato in Opinioni Taggato con: , , , , , , ,

Mi Noche Triste

Un tango per la quarantena

PUBBLICATO IL 9 giugno 2020

Mi Noche Triste: un tango per la quarantena nasce all’interno del corso di culture ispanofone dell’Università Statale di Milano, di cui è titolare Irina Bajini, che quest’anno ha dedicato al tango nella letteratura argentina un ampio spazio, curato da Monica Maria Fumagalli. Dovendo affrontare la nuova situazione della didattica a distanza, le due docenti hanno fatto di necessità virtù, intervenendo sempre l'una alle lezioni dell’altra e coinvolgendo anche due autori argentini: Rafael Flores Montenegro e Cucurto. Il progetto del video è nato da una coinvolgente lezione su Carlos Gardel e sulla nascita del tango-canción con Mi noche triste, che descrive…
Pubblicato in Cultura argentina, Didattica, News, Opinioni, Video Taggato con: , , , , , , , ,

Danzarin

Un ultimo tango, un tango mas

PUBBLICATO IL 15 maggio 2020

Quinta tappa di Finche c'è Tango: Viaggio all'interno del nostro sentire  Abbiamo parlato dell’amore nel tango nella nostra precedente tappa, effimero o eterno chi può dirlo. In qualsiasi amore c’è sempre un ultimo tango, un ultimo incontro, un ultimo momento,  quel preciso attimo in cui vorresti ancora una seconda possibilità, in cui vorresti ballare “un ultimo tango”. Ecco perché oggi la nostra rubrica racconta di Un tango mas, quello splendido film che molti tangueri hanno visto, ma non tutti perché distribuito in un circuito ristretto. Un film ben diretto, ben recitato, dove viene narrata una reale storia d'amore legata al…
Pubblicato in Opinioni Taggato con: , ,

Hoy como ayer

L'amore nel tango

PUBBLICATO IL 29 aprile 2020

Quarta tappa  di Finché c’è tango c’è vita! Viaggio all'interno del nostro sentire Non basta certo una tappa e non basta forse nemmeno un libro o una vita per parlare di amore, nel tango così come nella vita, con le sue mille sfumature e le sue ennesime contraddizioni. Ma l’amore è un tema senza tempo, senza luogo, senza contesto: ed è l’unico argomento che riesce a mantenersi all’interno della scaletta originaria del nostro viaggio, più volte cambiato, ripianificato per il momento storico che stiamo vivendo tutti. Forse perché solo l’amore può salvare ogni cosa. Finchè c’è amore, c’è vita! Quando si…
Pubblicato in Opinioni Taggato con: , , , , ,

Cumparsita

L’abbraccio alla generazione che se ne va

PUBBLICATO IL 17 aprile 2020

  Terza tappa di Finché c’è tango c’è vita! Viaggio all'interno del nostro sentire La terza tappa del nostro viaggio nel tango continua a deviare da quella pianificata cercando di seguire con rispetto la scia dei tristi eventi di questo periodo. L’appuntamento di oggi inizia quindi con un estratto dei meravigliosi versi della toccante poesia di Fulvio Marcellitti che tanti di noi hanno letto in questi giorni sul web.   “Se ne va una generazione, quella che ha visto la guerra, ne ha sentito l’odore e le privazioni… Se ne vanno mani indurite dai calli, visi segnati da rughe profonde,…
Pubblicato in Opinioni Taggato con: , , , , , , , , , , , , ,

Adios Nonino

Il dolore dell’addio

PUBBLICATO IL 20 marzo 2020

Prima tappa [caption id="attachment_9736" align="alignleft" width="300"] Foto di Antonio Tomasino[/caption] Il nostro viaggio nel tango iniziato poche settimane fa ha dovuto effettuare una “fermata” non prevista che ci ha portati a parlare di quanto sta succedendo in questo momento storico. Il tango ha questa rara capacità di essere profondamente e strettamente legato alla vita reale da essere sempre attuale nel bene e nel male. Una delle sue caratteristiche fondamentali infatti è l’improvvisazione, così come il non previsto può entrare nella nostra vita cogliendoci di sorpresa: Finché c'è tango c'è vita non può avere quindi tappe regolari per la sua stessa…
Pubblicato in Cultura argentina, Opinioni, STORIA Taggato con: , , , , , , , , , ,

Contando las estrellas

Il tango ai tempi del colera

PUBBLICATO IL 6 marzo 2020

Tappa obbligata di "Finché c’è tango c’è vita" Viaggio all'interno del nostro sentire di Vittoria Maggio [caption id="attachment_9763" align="alignleft" width="300"] Fotografando by Antonio Tomasino[/caption] Il nostro viaggio appena iniziato effettua una fermata straordinaria, obbligata, non prevista. Anche nella vita può capitare di vedersi costretti a rimandare un viaggio e, il più delle volte, il motivo non è certo volontario. E’ successo anche nel tango: gli appassionati di questo ballo stanno vivendo una pausa forzata. Se il grande ballerino Carlos Gavito ci ha insegnato che il tango si balla proprio nella pausa, in questi giorni abbiamo tutti inaspettatamente reimparato a ballarla. Siamo…
Pubblicato in Cultura argentina, LETTERATURA, Opinioni, Racconti Taggato con: , , , ,

Il venerdì a Londra

Milonga al Carablanca

PUBBLICATO IL 3 marzo 2020

Diciamo che a Londra il venerdì sera andare in milonga al Carablanca è un must! Hai quasi sempre la certezza di trovare un buon musicalizador ed un ambiente accogliente. La musica è tradizionale tango argentino, con rotazione di TDj. Carablanca è il club di tango più longevo di Londra. L'atmosfera amichevole e informale aiuta sicuramente i principianti o i tangueri di passaggio a mescolarsi facilmente con i ballerini regolari. Il club viene gestito da Danny e Diana, una coppia carinissima sempre attenta che tutto vada bene…fanno sempre in modo che non manchi acqua nell'atrio e preparano appendiabiti nel corridoio per…
Pubblicato in Opinioni Taggato con: , , , , , , , , ,

Il tango a Barcellona

di Davide Calenda

PUBBLICATO IL 26 febbraio 2020

[caption id="attachment_9752" align="alignleft" width="300"] Festa da "Ateneu La Base" del quartiere Poble Sec, Barcelona, Luglio 2019; milonga organizzata da El Colectivo del Tango[/caption] Barcellona non è una capitale del tango!? Il legame tra il Tango e Barcellona è peculiare, ha radici storiche, s’intreccia con il carattere multiculturale di questa città, con la sua proiezione sia europea che latino-americana. Questi elementi hanno influenzato, nel tempo, il modo di ‘vivere’ il tango nella capitale catalana, di cui sono stato testimone per vent’anni. Per spiegarmi provo a rispondere ad una domanda che puntualmente mi sottopongono quando sono fuori Barcellona: Ma si balla tango…
Pubblicato in Cultura argentina, Opinioni Taggato con: , , , ,

Finché c’è tango c’è vita!

Viaggio all'interno del nostro sentire

PUBBLICATO IL 21 febbraio 2020

Vittoria Maggio [caption id="attachment_9733" align="alignleft" width="300"] Foto di Antonio Tomasino[/caption] Vittoria Maggio, nome d’arte di Tiziana Piacentini, ballerina e scrittrice, si laurea in Lingue all’Università degli Studi di Milano e inizia la sua attività letteraria come traduttrice di Harlequin Mondadori. Qualche anno dopo entra in un ambizioso progetto di Sonzogno Editore e pubblica Romanzo Gitano, dove unisce il genere rosa, tipico della famosa autrice italiana Liala, al genere noir che vede nella scrittrice inglese Agatha Christie il paragone di eccellenza. Alcuni anni più tardi nasce la serie di racconti Le avventure di Maria Vittoria Cristi, pubblicati per un importante concorso letterario…
Pubblicato in Opinioni Taggato con: , , ,