3 – Terza Posizione

Debutto di Maria de Buenos Aires

Opera tango di Piazzolla

PUBBLICATO IL 3 giugno 2019

In scena domenica 2 giugno l’opera-tango di Piazzolla messa in scena dal regista Mazzoni. FORM diretta da Pablo Boggiano San Severino 30 maggio – Debutta nelle Marche l’opera-tango Maria de Buenos Aires di Astor Piazzolla su testi di Horacio Ferrer. A portarla in scena domenica 2 giugno, alle 21.15, al Teatro Feronia di San Severino Marche sarà il regista jesino Matteo Mazzoni (nel 2019 firmerà la regia della Madama Butterfly al Teatro Pergolesi di Jesi) con un cast di artisti argentini e la collaborazione di un ensemble dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Marche In Vita – Lo…
Pubblicato in Eventi Taggato con: ,

Roberto Goyeneche “El Polaco”

Biografia

PUBBLICATO IL 14 maggio 2019

Roberto Goyeneche nacque a Buenos Aires il 29 gennaio 1926, nel barrio di Saavedra. A cinque anni rimase orfano di padre e per la sua magrezza ed i capelli rossi e lunghi, il cantante Angel Díaz lo soprannominò “El Polaco”, epiteto che gli resterà cucito addosso per il resto della vita. Da adolescente Goyeneche si arrangiò lavorando come meccanico, autista di bus e tassista, non disprezzando la frequentazione di bar e cabaret al seguito dei grandi tangueros degli anni Trenta, tifando per il Club Atlético Platense. Nel 1944 vinse appena diciottenne il suo primo riconoscimento canoro durante un concorso per…
Pubblicato in Cultura argentina, Musica, Personaggi, Racconti Taggato con: , , , ,

Il tango non mente

di Vanna Gasparini

PUBBLICATO IL 23 aprile 2019

Disegno i miei ochos esperti sul pavimento e provo benessere, mi sento in pace, i pensieri svaniscono lasciando il posto ad una calma interiore cullata dalle placide o ritmate note della musica. Non ho avuto una vita facile, come tutti ho dovuto combattere momenti di sconforto e di dolore, ma il tango c’è sempre stato, fa parte di me. Quando il mio partner mi appoggia la mano sulla schiena e allaccia la sua mano alla mia, si stringe un patto. Assoluta sincerità, voglia di danzare con la musica, i pensieri tristi si allontanano, mentre i corpi al contrario si fanno…
Pubblicato in Opinioni, Racconti Taggato con: ,

Los Protagonistas

Mosta fotografica e photo book

PUBBLICATO IL 11 aprile 2019

Recurso Tango “Los Protagonistas” di Manuela Marchetti & Davide Palmisano   “In Argentina siamo abituati all’improvvisazione, una virtù nel tango. E il tango resta un motore della nostra economia: a Buenos Aires arriva gente da tutto il mondo. E questo dà lavoro all’indotto che vi ruota intorno.” (Roberto Herrera). Negli ultimi trent’anni il tango argentino si è affermato nel mondo, esportato, come un vero e proprio bene di consumo. Il tango, uno dei grandi miti del ‘900, nato a Buenos Aires da un processo di ibridazione e mescolamento di culture, nel tempo ha seguito e subito i grandi cambiamenti politici…
Pubblicato in Cultura argentina, Eventi, Fotografia Taggato con: , , , , ,

Acquarelli di Tango

Intervista a Giulio Pompei

PUBBLICATO IL 2 aprile 2019

Raccontare il tango tramite immagini si può. L’illustratore Giulio Pompei ha prodotto alcuni lavori ad acquerello che, ispirandosi a quello che avviene tipicamente in una serata in milonga,  descrivono il mondo del tango in chiave umoristica e non.  Da cosa nasce quest’idea davvero originale?  Da sempre mi piace raccontare con delle immagini e disegni più o meno umoristici ciò che vedo, ed è una passione che mi segue dai tempi del liceo e dell’università. Avvicinandomi al mondo del tango ed osservando alcune delle sue dinamiche ho trovato ispirazione, soprattuto nel notare che veramente il tango è capace di richiamare persone di…
Pubblicato in Personaggi, Pittura Taggato con: , , , ,

Despedida

di Stefano Magni

PUBBLICATO IL 13 marzo 2019

Stefano Magni è un  professore universitario che insegna letteratura italiana moderna e contemporanea presso Aix Marseille Universitè, in questo romanzo parla del tango argentino che balla da molto tempo. Il tango argentino infatti  nel romanzo di Stefano Magni è il protagonista silenzioso, la passione condivisa  e  lo sfondo in cui si svolge la  storia sentimentale dei due ballerini Armando Amado e Lucia Pagliai. Lui di origine argentine è un famosissimo ballerino di tango, capace quanto è egocentrico, anticonformista e presuntuoso. Lei la sua partner, innamorata del ballerino e del suo animo ribelle accetta di vivere una relazione complicata perdonando i…
Pubblicato in LETTERATURA, Libri Taggato con: , , , ,

Ti ho amato tre volte, dimenticato due

Prima parte

PUBBLICATO IL 27 febbraio 2019

Incontrarsi, lasciarsi, ritrovarsi... esiste un punto oltre il quale è troppo tardi? Una storia sul bene e sul male di un amore tanguero. *** (https://www.storieditango.it/ti-ho-amato-tre-volte/) La prima volta che mi sono innamorata di te l’ho fatto perché ti detestavo. Ancora non ti avevo incontrato e già mi riempivano di discorsi su chi eri. La tua fama era noiosa. Bravissimo ballerino. Noioso. Ti guarda e riesce a leggere di che cosa hai bisogno. Noioso. La sua voce è terapia. Noioso. Quando ti ho visto – e già ti amavo, e già ti odiavo – non capivo che cosa di te mi irritasse tanto. Dopo averti osservato…
Pubblicato in Racconti Taggato con: , ,

CONSIDERAZIONI TANGUERE

Sul tango e...

PUBBLICATO IL 11 febbraio 2019

La Cumparsita lascia i presenti a finire la serata con il rituale cambio di scarpe e il ritorno a casa. Una volta sotto le coperte come accade oramai da più di dieci anni, faccio le mi considerazioni sulla serata. Sola nel mio letto con le coperte rimboccate fin sopra i capelli, provo ancora la strana sensazione di essere sì in pigiama, ma di sentire ancora le note del tango risuonare nella mia mente, restando pertanto sospesa tra la realtà e l’illusione. Questa sera sono stata guardata più del solito, sia dalle donne che dagli uomini presenti in sala, mi sono…
Pubblicato in Opinioni

E se dicessi di no? II parte

Secondo Lui

PUBBLICATO IL 24 gennaio 2019

Storieditango prova a entrare nella mente di un ballerino pedinato da una dama che vorrebbe farsi invitare. (https://www.storieditango.it/e-se-dicessi-di-no-seconda-parte-lui/) Si è ingegnato in mille modi per evitare che lei gli ficcasse quegli occhi palpitanti nei propri: ha cambiato zona della pista, ha finto di ridere (e ridere a crepapelle) con un amico, ha bloccato il proprio sguardo su una prospettiva retta, eliminando la vista periferica, ha finto di allacciarsi le scarpe, ha controllato almeno quattro chat sul cellulare (Cecilia ancora non risponde). Ma lei l’ha raggiunto e ora gli gravita intorno con il radar sparato e ipersensibile. Capta ogni variazione della…
Pubblicato in Racconti Taggato con: , , , , , ,

E se dicessi di no?

Secondo Lei

PUBBLICATO IL 18 gennaio 2019

Il tango comporta piccole scelte. Dire di sì ha un peso. Dire di no ha un peso. Storieditango entra nella mente di una ballerina di fronte a una proposta di invito non proprio gradita.  Prima parte (Lei) (https://www.storieditango.it/e-se-dicessi-di-no/) Ha fatto di tutto per evitare il suo sguardo, si è girata verso l’amica, ha sorseggiato il cocktail rosa cupo a occhi bassi, ha finto di cercare un fazzoletto nella borsa, ha controllato almeno tre chat sul cellulare, ha risposto a due. Ma ora le si è piazzato di fronte: testa di lato, busto in avanti, braccio proteso, palmo aperto, dita distese, pollice…
Pubblicato in Taggato con: , , , , , , , ,