tangueri

Guardavamo gli altri ballare il Tango

al Teatro Trastevere di Roma

PUBBLICATO IL 9 gennaio 2020

Al Treatro Trastevere di Roma dal 16 al 19 gennaio 2020 "GUARDAVAMO GLI ALTRI BALLARE IL TANGO" di Giulia Caminito "Guardavamo gli altri ballare il tango"è un progetto teatrale tratto dalla trilogia di racconti omonima di Giulia Caminito. Celeste ha fatto tagliare gli alberi nel proprio giardino, si fa passare il cibo da una buca per le lettere e condivide la sua casa—prigione con una giovane dai vestiti fiorati. Insieme devono far fronte a una radice nera e cattiva che spunta al centro del salotto. Agnese e Leo sono due anime diverse, agli antipodi: mentre lei vorrebbe tanto frequentare un corso di tango,…
Pubblicato in Eventi Taggato con: , , , , ,

Da oggi andiamo tutti più veloci

su Faitango..

PUBBLICATO IL 25 novembre 2019

PISTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Vi sembra che tutto vada più veloce su www.faitango.it? Abbiamo messo il turbo e raddoppiato il server  per venirvi incontro. Siete diventati tantissimi!!!! E'cresciuto esponenzialmente il traffico, siete cresciuti Voi e siamo cresciuti così anche Noi. Buona permanenza sul nostro sito www.faitango.it!    
Pubblicato in FAItango Taggato con: , , , , , , , ,

Il Tango per Halloween

Tanghetto o goccetto?

PUBBLICATO IL 31 ottobre 2019

Melissa si è regolarmente iscritta a una scuola di tango a settembre. Finalmente si era decisa e adesso non riusciva a staccarsi dall’idea di imparare al meglio delle sue possibilità. Ad ogni lezione era sempre la prima ad arrivare e l’ultima ad andare via. Cercava di capire e di assimilare quanto le veniva detto dai maestri. Insomma, come capita a molti, se ne era perdutamente innamorata e lei ogni volta restava a guardare estasiata anche la lezione successiva degli intermedi/avanzati. A fine lezione gli allievi chiacchieravano sul dove andare a ballare per il fine settimana successivo e, per l’appunto, si…
Pubblicato in Opinioni, Racconti Taggato con: , , , , , , , , ,

E se dicessi di no? II parte

Secondo Lui

PUBBLICATO IL 24 gennaio 2019

Storieditango prova a entrare nella mente di un ballerino pedinato da una dama che vorrebbe farsi invitare. (https://www.storieditango.it/e-se-dicessi-di-no-seconda-parte-lui/) Si è ingegnato in mille modi per evitare che lei gli ficcasse quegli occhi palpitanti nei propri: ha cambiato zona della pista, ha finto di ridere (e ridere a crepapelle) con un amico, ha bloccato il proprio sguardo su una prospettiva retta, eliminando la vista periferica, ha finto di allacciarsi le scarpe, ha controllato almeno quattro chat sul cellulare (Cecilia ancora non risponde). Ma lei l’ha raggiunto e ora gli gravita intorno con il radar sparato e ipersensibile. Capta ogni variazione della…
Pubblicato in Racconti Taggato con: , , , , , ,

E se dicessi di no?

Secondo Lei

PUBBLICATO IL 18 gennaio 2019

Il tango comporta piccole scelte. Dire di sì ha un peso. Dire di no ha un peso. Storieditango entra nella mente di una ballerina di fronte a una proposta di invito non proprio gradita.  Prima parte (Lei) (https://www.storieditango.it/e-se-dicessi-di-no/) Ha fatto di tutto per evitare il suo sguardo, si è girata verso l’amica, ha sorseggiato il cocktail rosa cupo a occhi bassi, ha finto di cercare un fazzoletto nella borsa, ha controllato almeno tre chat sul cellulare, ha risposto a due. Ma ora le si è piazzato di fronte: testa di lato, busto in avanti, braccio proteso, palmo aperto, dita distese, pollice…
Pubblicato in Taggato con: , , , , , , , ,

Mirare è un attimo

La nostra tanda

PUBBLICATO IL 14 gennaio 2019

La donna è seduta composta sulla sedia, sta mirando per l’ennesima volta gli uomini presenti in sala. Loro, i tangueri, guardano con sguardi che sembrano persi nel vuoto. Lei con la mirada insiste su uno dei ballerini presenti e lo invita. Lui sorride come per dire: “Un attimo e sono da te”. La donna risponde al sorriso e intanto pensa: “E’ la terza volta che mi risponde così!”. Il tanguero ignora ancora la sua mirada e continua a ballare con le altre donne presenti in sala. Alla successiva cortina la donna si ripropone ottenendo lo stesso risultato. “Alla prossima tanda,…
Pubblicato in Opinioni Taggato con: , , , , ,

Le figure nel tango

La magia dell'improvvisazione

PUBBLICATO IL 12 giugno 2018

La figura nel tango argentino è una particolare posizione armonica assunta dal corpo e risultante dai passi eseguiti dai ballerini durante la danza, figura che può essere riprodotta sulla pellicola oppure letta dagli occhi di chi scrive. Le figure non sono predefinite, ma scaturiscono dall'improvvisazione data dall'attimo, dal sentimento, dalla musica: attraverso l'andare avanti, indietro, di lato, in obliquo, di traverso. I tangueri, come i cuochi mettono insieme ingredienti diversi e creano piatti non solo squisiti al palato, ma talmente ben decorati, da meritare di essere fotografati o descritti, delle vere e proprie opere d'arte. Sono proprio le figure improvvisate  che sfociano in…
Pubblicato in Opinioni Taggato con: , ,